Il Dottor Q esiste davvero: come la CIA controlla i social media

A man crosses the Central Intelligence A

Q ESISTE DAVVERO “Q” è vivo e lotta con noi. Come chi è Q? Non avete mai visto un film di James Bond? Q era il leggendario Dottor Boothroyd, il capo della mitica “Sezione Q” dei servizi segreti britannici. Lo scienziato che provvedeva a rifornire l’Agente 007 di tutti quegli ammennicoli iperfunzionali: la scarpa-pugnale, il jetpack (che negli anni ’70 era pura fantascienza), le sigarette esplosive e via dicendo, compresa la leggendaria Lotus-sottomarino di La Spia che mi Amava. Dicevamo che Q esiste ma non è una persona sola e non lavora per i Servizi di Sua Maestà; Q è una […]

  

TTIP e impunità per i banchieri

obama merkel

DALLA SOVRANITÀ DEGLI STATI A QUELLE DELLE MULTINAZIONALI “Penso che il TTIP non sia un accordo di libero scambio (…) Voi potete firmare un accordo di libero scambio con gli Usa, ma sarebbe di tre pagine“. Così ha detto il premio Nobel per l’Economia, Joseph Stiglitz, nel 2014 durante un Lectio Magistralis al Parlamento italiano. Il TTIP (il Trattato Transatlantico sul Commercio e gli Investimenti) invece di pagine ne ha 248, almeno quelle che Greenpeace è riuscita a svelare con la pubblicazione (non autorizzata) dei TTIP-leaks. Perché il TTIP sarà pure un accordo commerciale come dicono, ma è tenuto segreto e protetto neanche […]

  

Tutti i soldi della Clinton

bill-hillary-clinton-668037

HOUSE OF CARDS 675.000 dollari per tre discorsi davanti agli investitori di Goldman Sachs, sono troppi anche per lo smaliziato mondo politico americano abituato al cinismo di House of Cards. Eppure questo è quanto Hillary Clinton ha intascato nel 2013 dalla potente e discussa banca d’Affari al centro dei più devastanti scandali finanziari degli ultimi anni. Per Hillary Clinton la questione dei suoi rapporti di contiguità (e dipendenza) con il sistema finanziario americano, è una sorta di tallone d’Achille della campagna elettorale; molto più dello scandalo mail o dei disastri compiuti in politica estera quando era Segretario di Stato. Il […]

  

Il blog di Giampaolo Rossi © 2017