“War is coming”. Parola di Generale dei Marines

US-army-norwayGetFile

NATALE IN NORVEGIA Robert Neller è l’attuale Comandante del Corpo dei Marines; è uno dei militari più influenti degli Stati Uniti. Generale pluridecorato, ha partecipato con onore ad alcune delle operazioni più importanti degli ultimi anni, dalla Somalia all’invasione di Panama. Prima di Natale, è volato in Norvegia a portare gli auguri ai 300 marines di stanza a Trondheim; e ai suoi uomini ha spiegato di tenersi pronti perché lui vede all’orizzonte un “enorme conflitto (…) spero di sbagliarmi, ma è in arrivo una guerra”. Questa guerra non sarà giocata in Medio Oriente, dove l’America si è impegnata in questi ultimi […]

  

Pagate per accusare Trump?

ipanews_d0ae5a8e-9f08-4caf-ae33-4c0bfba4ee72_embedded231229721maxresdefault

L’AVVOCATESSA Lei si chiama Lisa Bloom, è californiana ed è una delle più affermate avvocatesse americane per la difesa dei diritti delle donne. È figlia d’arte perché sua madre, Gloria Allred, è stata una sorta di angelo legale delle storiche battaglie femministe. La Bloom in passato ha affrontato casi importanti come quello di Bill O’Reilly (il famosissimo anchor-man Fox accusato di diverse molestie sessuali e poi licenziato) e Bill Cosby, difendendo alcune delle donne che li accusarono di molestie e stupri. Ma non ha disdegnato di stare dall’altra parte della barricata facendo da consulente della difesa a Harvey Weinstein, il […]

  

Gianfry e Angelino: mai sfidare l’Insfidabile

alfano-fini-contro-berlusconi421093-995x434

MAI SFIDARE L’INSFIDABILE Gianfry e Angelino vengono da storie diverse ma hanno avuto un destino comune. Hanno sfidato l’Insfidabile, hanno provato ad “uccidere il Padre” e ne sono stati divorati: dal padre ma anche da se stessi, dal proprio narcisismo e dalla convinzione che la politica fosse solo un gioco di cinismo, tatticismi, finte di corpo e spregiudicatezza. La storia di Gianfry è quella del leader di una destra che contava qualcosa fino a quando lui decise che non dovessero contare più nulla né lui, né la destra. La storia di Angelino è quella di un non-leader che non contava […]

  

Siria: soldi occidentali ai jihadisti. Un altro scandalo

FREE-SYRIAN-ARMY-POLICE-07-14-e1405245901678Members of the Free police attend a ceremony celebrating the inauguration of the "Free Police" in the Syrian border town of Jarablus

FREE SYRIAN POLICE: COS’È? Nei giorni in cui Vladimir Putin annuncia la sconfitta definitiva dell’Isis in Siria e la dissoluzione del Califfato, continuano ad emergere le complicità dell’Occidente con i tagliagole islamisti (siano essi Daesh o bande legate al complesso universo jihadista sunnita) . L’ultima in ordine di tempo è quella relativa allo scandalo dei finanziamenti per l’addestramento e l’organizzazione della Libera Polizia Siriana (FSP – Free Syrian Police) nei territori occupati dai ribelli anti-Assad, nell’ambito del programma AJACS (Access to Justice and Community Security Project). Il progetto è nato nel 2014 da un’idea del generale Adeeb al-Shallaf, capo della polizia di Raqqa che […]

  

Se il razzista è nero e odia i bianchi, è politically correct

black_lives_matter_nyc_giBlack-Lives-Matter-Reuters-640x480

IL COCKTAIL RAZZISTA Prendete il New York Times, la Bibbia liberal dei progressisti di tutto il mondo. La voce della sinistra radical-chic che sogna global, dei fighetti che stanno sempre dalla parte degli ultimi (con i soldi dei primi). Il giornale del multiculturalismo ideologico e dei poteri economici, dell’anti-razzismo e dei Maestri illuminati della finanza apolide. Bene, ora prendete un giurista afro-americano di nome Ekow Yankah che insegna Diritto alla Yeshiva University di New York; attivo nel Partito Democratico come Capo del Consiglio degli Avvocati del DNC e i cui articoli sono ospitati regolarmente sul New York Times appunto e […]

  

Il blog di Giampaolo Rossi © 2018