La “presa in giro” delle banche

L’amico imprenditore del nord-est è persona seria. Si muove da oltre 30 anni nel settore dell’agroalimentare; ha aziende affermate sul mercato italiano ed estero, capacità manageriali di altissimo livello e fatturati che testimoniano la vitalità delle sue imprese. È uno di quegli imprenditori italiani che produce ricchezza per sé e per il paese. Ieri mi ha chiamato sconvolto: “Oggi mi è successa una cosa assurda”. “Cosa?” “La mia banca ha chiamato e mi ha chiesto se potevo fare loro il favore di prendermi un fido di 500 mila euro a tassi stracciati; meno dell’1%”. “Beh, mi sembra ottimo; forse qualcosa […]

  

Redistribuzione: il blufflop della sinistra

Quindi sembrerebbe che i famosi 80 euro di Renzi siano stati un blufflop, cioè un incrocio tra un gigantesco bluff e un inevitabile flop. L’ha detto il Presidente di Confcommercio, Sangalli, qualche settimana fa; l’ha dovuto ammettere il ministro Del Rio in una recente intervista: “Pensavo francamente che avessero più effetto”. Amen. Non sappiamo se qualcuno ha avuto il coraggio di dirlo all’onorevole Picierno, l’eurodeputata renziana che a Ballarò sventolò lo scontrino di un supermercato per dimostrare che con gli 80 euro ci si faceva la spesa per due settimane. Sarà che forse il supermercato della Picierno in questi giorni […]

  

Agnelli, Prandelli … e la Fiat

Andrea Agnelli è il presidente della Juventus, il più blasonato club calcistico italiano e uno dei più importanti del mondo. Qualche giorno fa, a margine di un convegno sullo sport alla Camera dei Deputati, ha menato fendenti a destra e a manca in pieno stile “rottamatore” contro i vertici del calcio italiano. Nel suo occhio del ciclone è entrato anche l’ex ct della Nazionale, Cesare Prandelli, reo di essersi dimesso e trasferito in Turchia ad allenare il Galatasaray.  Agnelli ha detto: Prandelli “si è smarcato nel momento del bisogno e si è sposato subito con i turchi, dove la pressione fiscale […]

  

Le tasse spiegate a mio figlio

Ho deciso di spiegare a mio figlio di 7 anni cosa sono le tasse e cosa è lo Stato. L’ho autorizzato a fare un mercatino dove vendere i suoi vecchi giocattoli e i fumetti ormai imparati a memoria. Lui, tutto felice e pieno di fervore imprenditoriale, ha iniziato i preparativi. Sul marciapiede davanti casa ha allestito un perfetto punto vendita; ha aperto due scatoloni e sopra, seguendo un preciso ordine cromatico, ha piazzato la sua mercanzia: un vecchio gioco Cluedo senza dadi, una serie completa di fumetti di Peppa Pig, qualche soldatino fuori moda, un fucile ad acqua in perfette […]

  

Il blog di Giampaolo Rossi © 2020