America, guerra e disillusione

maxresdefaultimages

COWBOY! In questi giorni sembra che l’America voglia dichiarare guerra al mondo intero: dagli annunci a mezzo stampa di imminenti attacchi alla Russia, alla dislocazione di truppe e mezzi nel Baltico e nell’Europa orientale sotto egida Nato, alle rivelazioni di Wikileaks sulla Clinton che, già tre anni fa, davanti ad una platea di banchieri di Goldman Sachs (che ormai rappresentano il vero consiglio strategico della signora) svelò la sua idea di circondare la Cina con “un anello missilistico” se Pechino non avesse convinto la Corea del Nord a rinunciare al suo programma nucleare. A volte sembra che per l’America il mondo sia solo […]

  

Strage Nato: e adesso le sanzioni a chi le mettiamo?

KunduzSchermata 2015-10-04 alle 13.52.28

IL BOEING MALESE Il 17 luglio del 2014, sopra i cieli dell’Ucraina, un aereo della Malaysa Airlines partito da Amsterdam e diretto a Kuala Lumpur, precipitò con a bordo 283 passeggeri (la stragrande maggioranza olandesi) e 15 membri dell’equipaggio; nessun superstite. Apparve chiaro, fin dalle prime ore successive, che l’aereo era stato “abbattuto”. Il velivolo volava sopra Donetsk, la regione epicentro dei violenti scontri della guerra civile in atto tra ribelli filo-russi ed esercito di Kiev. Il giorno dopo la tragedia, il Presidente degli Stati Uniti Barack Obama dichiarò che la responsabilità dell’abbattimento era dei filo-russi e che Washington avrebbe, […]

  

Il blog di Giampaolo Rossi © 2017