Svezia islamica; l’apartheid multiculturale

maxresdefaultSweden_9bc7b4_5867812

NO-GO ZONE ISLAMISTE Il Ministero dell’Interno svedese ed il NOA (Dipartimento Operazioni Polizia) hanno aggiornato l’elenco dei distretti del Paese definiti “particolarmente vulnerabili” per l’ordine pubblico; in pratica zone ad alto tasso di criminalità e emarginazione a cui è richiesto, alle stesse forze di polizia, tecniche di intervento particolari. Erano 15 nel 2015 ed oggi sono 23; a questi si aggiungono altri 53 distretti “vulnerabili” in cui la situazione di ordine pubblico non è critica come gli altri ma a rischio degenerazione. I distretti sono diffusi nelle città maggiori (Stoccolma, Goteborg, Malmö, Uppsala). Nel report è specificato che i distretti […]

  

Gentile Mogherini…

federica-mogherini.jpg_1081767504fotoSchermata 2017-04-20 alle 10.24.46

CUORE DI MADRE Gentile Federica Mogherini, mi permetto di scriverLe perché in questi giorni è rimbombato nelle mie orecchie un assordante silenzio: il suo. Il 4 Aprile scorso, all’indomani della strage chimica di Kahn Sahykur, in Siria, dove 80 civili sono stati uccisi, ho ascoltato le sue dichiarazioni in qualità di Alto Rappresentante degli Affari Esteri per l’Europa. L’ho vista turbata nonostante il suo ruolo istituzionale, nonostante il gravoso compito di rappresentare la politica estera dell’Unione Europea. Davanti alle telecamere di tutto il mondo, con coraggio, lei ha deciso di rompere il protocollo ed il linguaggio ufficiale e burocratico che […]

  

Media russi e dittatura europea

parlamentosputniksoros-foundations

LA SIGNORA FOTYGA, PUTIN E AL-BAGHDADI Anna Fotyga è un’europarlamentare polacca. Economista di formazione americana, è stata Ministro degli Esteri in due governi di Varsavia; esponente di Diritto e Giustizia, il partito conservatore filo atlantista, è lei ad aver promosso lo scorso 23 Novembre al Parlamento Europeo, la “Risoluzione sulla comunicazione strategica dell’UE per contrastare la propaganda nei suoi confronti da parte di terzi”. E chi sarebbero questi terzi? Putin e l’Isis. La Risoluzione è una sorta di manifesto programmatico (e ideologico) con cui l’Unione Europea si appresta a combattere la guerra dell’informazione contro coloro che agiscono per “dividere gli […]

  

I rampolli inglesi alla corte di Putin

Putin 2putin137C1AA8B00000578-3767423-image-a-93_1472660011073

LA RUSSOFOBIA INGLESE Gli inglesi sono ossessionati dalla Russia. E non da ora; almeno dal 7 Luglio del 1807 quando, sopra il ponte di barche sul fiume Nemunas, lo Zar Alessandro I e Napoleone firmarono la pace di Tilsit. Fu in quell’occasione, si raccontò nei circoli di Londra, che lo zar bisbigliò al Bonaparte il suo disprezzo per gli inglesi: “li detesto quanto voi e sono pronto ad aiutarvi in qualsiasi impresa contro di loro”. Poi si sa come andò a finire: cinque anni dopo Napoleone invase la Russia e 400.000 francesi ci lasciarono le penne. Ma in Inghilterra quella […]

  

L’Europa fallisce, l’Eurasia cresce

SCO2SCO_(orthographic_projection).svg (1)

IL GRUPPO DI SHANGAI Nei giorni in cui l’UE è stata travolta dalla Brexit e l’intera costruzione europea ha iniziato a scricchiolare sotto i colpi della volontà popolare, dall’altra parte del mondo è avvenuta una cosa che i delicati sensori dei media occidentali non hanno registrato. A Tashkent, in Uzbekistan, i capi di Stato delle nazioni aderenti al “Gruppo di Shangai” (SCO – Shangai Cooperation Organization) hanno ratificato l’ingresso di altri due paesi: India e Pakistan. Il Gruppo di Shangai è stato fondato nel 1996 da Cina, Russia, Kazakistan, Kirgizistan e Tagikistan; nel 2001 è entrato a farne parte anche […]

  

Brexit: il meteorite sulla testa dei dinosauri

the_end_of_the_dinosaurs__by_maspix-d3gdz66

SAURI E RETTILI Sono lì rabbiosi e sconcertati. Trattengono a stento la loro ira; il paonazzo Juncker, il  freddo Schulz, il sadico Tusk. Ogni tanto grugniscono, il più delle volte lanciano sibili disperati. Eppure mostrano la loro solita arroganza generata dalla pretesa di considerarsi l’anello terminale di una catena evolutiva che ha trasformato l’homo europaeus in homo globalis. Sono i brontosauri dell’eurocrazia, i predatori famelici che hanno distrutto il sogno dell’Europa, quella dei Padri fondatori, trasformandola in un’ideologia stupida e funzionale al potere usuraio dell’élite finanziaria. Sono i rettili del pensiero molle, gli intellettuali allineati al potere, il nulla neuronale […]

  

TTIP e impunità per i banchieri

obama merkel

DALLA SOVRANITÀ DEGLI STATI A QUELLE DELLE MULTINAZIONALI “Penso che il TTIP non sia un accordo di libero scambio (…) Voi potete firmare un accordo di libero scambio con gli Usa, ma sarebbe di tre pagine“. Così ha detto il premio Nobel per l’Economia, Joseph Stiglitz, nel 2014 durante un Lectio Magistralis al Parlamento italiano. Il TTIP (il Trattato Transatlantico sul Commercio e gli Investimenti) invece di pagine ne ha 248, almeno quelle che Greenpeace è riuscita a svelare con la pubblicazione (non autorizzata) dei TTIP-leaks. Perché il TTIP sarà pure un accordo commerciale come dicono, ma è tenuto segreto e protetto neanche […]

  

La Clinton presidente è un rischio per l’Europa

clinton

LE SERENATE PRO-CLINTON Come volevasi dimostrare, sui giornali italiani è partita la campagna pro Hillary Clinton. Ad aprirla, sul Corriere della Sera, è stato il prof. Panebianco con un editoriale di cui sorprende la superficialità dell’analisi. Panebianco, anima moderata e liberale del Corriere, spiega che gli europei avrebbero “ottime ragioni per sperare in una vittoria della Clinton” e che “queste ragioni hanno a che fare con gli interessi dell’Europa”. A fronte dell’isolazionismo in cui l’America cadrebbe con Trump, la Clinton rappresenterebbe la continuità con “quell’internazionalismo variamente declinato” che da Roosevelt in poi ha dominato la politica estera americana e che […]

  

Il delirio di George Soros … e i veri nemici dell’Europa

george-soros

ISIS? NO PUTIN In un recente editoriale sul Guardian (lo storico quotidiano britannico della sinistra laburista) George Soros, lo speculatore “illuminato”, è tornato a parlare di politica estera; ma, vuoi per l’età ormai avanzata, vuoi per il delirio di onnipotenza tipico di chi è abituato a manipolare impunemente verità e denaro, stavolta sembra aver superato la soglia del ridicolo. Secondo Soros, la minaccia per l’Europa è Putin, non l’Isis. E quale sarebbe la ragione di un’affermazione tanto azzardata? Semplice, Putin starebbe orchestrando la distruzione dell’Europa attraverso la crisi dei migranti. Siccome “l’obiettivo di Putin è la disintegrazione dell’Unione Europea -scrive Soros- il modo migliore […]

  

Germanistan: l’islamizzazione nel cuore dell’Europa

germanistan

QUESTA NON È LA MIA VITA Questo video, girato nel centro di Hannover nell’Ottobre scorso, mostra un corteo (pacifico!) di centinaia di mussulmani con bandiere nere e donne velate camminare sotto il ritmo ossessivo della voce di un Imam. Ascoltate i commenti fuori campo delle due donne tedesche che riprendono la scena: “Pensavo di essere l’unica a preoccuparmi di questo”. “No, perché nessuno di noi vuole tutto ciò. Abbiamo paura”. “Come sarà tra 100 anni?”. “Questa non è la mia vita. Ora ne arriveranno un altro milione e mezzo”. “Ormai quando cammino per strada vedo solo stranieri, ce ne sono cinquanta […]

  

Il blog di Giampaolo Rossi © 2017