La Le Pen ha perso? No, ha vinto

le pen

LA MACCHIETTA DEL POTERE Non ha conquistato regioni, non governerà la Bretagna né la Provenza, ma ha messo in ginocchio il sistema di potere francese; ha smascherato il grande imbroglio che si cela dietro un modello democratico fittizio e ipocrita. Non c’è nulla di più sorprendente e comico, per la politica francese (e per quella europea), che vedere i socialisti esultare per la vittoria di Sarkozy e i presunti eredi di De Gaulle invitare a votare socialista per impedire al FN di vincere. Tutto ciò rende plastico lo stato comatoso in cui versano la Francia e il sistema di potere […]

  

Francia e Danimarca: il ritorno della sovranità

Francia: elezioni locali, nel sud Fronte nazionale in testa

FESSERIE RADICAL-CHIC “L’Isis spinge a destra la Francia”, così ha titolato Lucia Annunziata non appena si è profilata la vittoria di Marine Le Pen; e nel delirio di assurdità a cui riesce arrivare l’intellighenzia italiana quando deve giustificare le fesserie dette e scritte in questi anni (dagli osanna ad Obama alla guerra in Libia, dalla criminalizzazione di Putin all’immigrazione) la “direttora” dell’Huffington Post ha persino scritto che la vittoria della destra nelle urne europee è “una delle conseguenze che Al Baghdadi aveva previsto ed auspicato nei suoi piani di destabilizzazione e conquista dell’Europa”. E poi i complottisti saremmo noi. SEMPLICE: […]

  

Forza Italia e la balla del moderatismo

Via di mezzo

SIC ET SIMPLICITER Il leader gollista Sarkozy è tornato ad essere il modello di riferimento dei “moderati” di Forza Italia; è bastato che l’ex presidente francese, alle ultime amministrative, bloccasse il pericolo Le Pen, per far traslare “sic et simpliciter” la situazione d’oltralpe su quella italiana. Il ragionamento è, più o meno, questo: se Sarkozy ha arginato la Le Pen significa che noi possiamo arginare Salvini che è il Le Pen italiano, basta che facciamo come Sarkozy. Se la politica fosse una traduzione simultanea di una lingua straniera, basterebbe dotarsi di un buon traduttore, un auricolare o qualche sottotitolo è […]

  

Il blog di Giampaolo Rossi © 2017