Perché Marino ha fatto bene: dalle dimissioni alla dismissione… del Pd

marino

MARINO & CROZZA Marino ha fatto bene a ritirare le sue dimissioni. Certo a prima vista, ciò che ha fatto l’ex ex-sindaco di Roma rende di una comicità surreale la situazione politica romana: un sindaco che si dimette da non indagato e poi ritira le sue dimissioni una volta che sa di essere indagato. Non si riesce a capire se il vero Marino sia Crozza quando fa Marino o se il vero Crozza sia Marino quando fa il sindaco. Eppure la questione delle dimissioni ritirate squarcia il velo d’ipocrisia sul comportamento indecente di un Pd che da anni violenta le regole della democrazia […]

  

Renzi e Marino: la democrazia è “roba loro”

marino_renzi

SE ROMA NON FOSSE ROMA Il sindaco di Roma, Ignazio Marino, è nervoso e ha parecchie ragioni per esserlo: se Roma non fosse Roma, ma un qualsiasi altro comune italiano travolto da uno scandalo come quello di Mafia Capitale, probabilmente sarebbe già stato sciolto. Lo scioglimento di un Comune per infiltrazioni di criminalità organizzata non richiede prove convalidate in sede giudiziaria, ma solo elementi che attestino come l’organizzazione criminale fosse in grado di condizionare e influenzare gli organi amministrativi nello svolgimento delle loro funzioni; ovvero, come decretato dalla Corte Costituzionale nella sentenza del 1993: quando “emergono elementi su collegamenti diretti […]

  

Mafia Capitale: quello che la sinistra non vuole capire

pd-manifesto-strappato

IL DERBY Ridurre lo scandalo di Mafia Capitale ad un derby tra destra e sinistra su chi ha rubato di più, è francamente patetico; chi lo fa non si rende conto che la posta in gioco non è un titolo sui giornali o un secchiello d’acqua al proprio mulino arrugginito. In gioco c’è ben altro: la tenuta di una democrazia, la legittimità della politica come funzione sovrana, il ruolo dei partiti come strumento fondante di partecipazione alla res publica. Per questo, di fronte ad alcune dichiarazioni di esponenti del Pd, sorge il dubbio che la sinistra italiana sia attraversata da […]

  

Il blog di Giampaolo Rossi © 2017