Soli alla meta

Piccola parentesi culturale, ovviamente senza prendersi troppo sul serio. La storia è quella di Colin Smith , un ragazzo rinchiuso in riformatorio che può guadagnarsi una borsa di studio e la libertà vincendo una maratona. A un passo dal traguardo, quando è solo al comando, però si ferma e lascia via libera ai suoi inseguitori rinunciando al mondo agiato dei college per continuare a vivere sulla <cattiva strada> con i suoi compagni d’avventura. <La solitudine  del maratoneta> scritto mezzo secolo fa da Allan Sillitoe,  scrittore tra i capofila della letteratura inglese <arrabbiata> e degli antieroi, è tornato da qualche settimana in libreria garzie ad una serie di […]

  

I corridori del cielo…

Premetto che per me correre in salita è un incubo, 78 chili da portar sù non sono uno scherzo. Però basta leggere una qualsiasi rivista di running o una qualsiasi tabella preparata da chi ne sa un po’ di corsa per rendersi conto che <va fatto> se tra gli obbiettivi c’è anche quello di migliorarsi. Esiste un mondo di gente che corre in salità. Chi mastica inglese li chiama <Sky runner>, chi ha la vena romantica <corridori del cielo>, chi li vede sfrecciare sulle rampe senza una smorfia parla di invece di <fenomeni>. Tant’è. Uno dei corridori più forti in questa […]

  

Pronti, via…

mar10.JPG

Il colpo di pistola dello starter, si schiaccia il pulsantino del cronometro e si parte…Via, si comincia. Vediamo se in poche righe riesco a spiegare il senso di questo blog. Saranno pagine che parleranno di corse e di maratone ma anche di altri sport. Di tutti quelli che costano <fatica> e quasi sempre ripagano con spiccioli di gloria: dalla mountain bike, al triathlon, alle granfondo in bici tanto per intendersi. Ci sarà spazio per articoli, interviste, interventi tecnici, polemiche e semplici pensieri da <innamorati dell’olio canforato> come mi piace chiamare chi suda per passione . Voce ai campioni (se capita) ma soprattutto […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2017