Ho dato notizia dello slittamento della maratona di Milano ad aprile in un mio articolo di qualche giorno fa e tra i lettori del Giornale e quelli del blog si è aperto un piccolo dibattito. Mi ha scritto l’assessore del Comune di Milano Giovanni Terzi. Ecco la sua replica.

 <Mi spiace ogni volta scoprire il popolo dei podisti incazzati . Per anni ho assistito agli insulti per la maratona di Milano incapace di essere all’altezza delle altre maratone italiane . Ritengo che una grande maratona possa deventare un momento di marketing straordinario per la città che la ospita. Così si è pensato di inserire la maratona di Milano la domenica prima che parta il Salone del mobile. Quest’anno il Salone partirà il 13 (martedì ) aprile . Così la data dell’11 sembrerebbe la più adatta . La Stramilano è quest’anno il 26 marzo quindi  due settimane prima . A Roma , portata spesso ad esempio , accade la stessa cosa per la Roma- Ostia che prepara la maratona . Cambierà il percorso  e forse riusciremo anche a farne una giornata ecologica e di festa all’aperto nella città . Ho l’ambizione di pensare che forse è più semplice spiegare a un milanese di stare all’aperto tra musiche e spettacoli e senza usare l’auto a metà aprile piuttosto che a fine novembre o inizio dicembre ! Ad ogni buon conto io credo nella maratona di Milano e mi sto giocando la faccia . Le cassandre , perennemente critiche e scettiche un poco mi hanno stancato .
p.s. Era difficile fare la maratona a fine novembre 2009 e ripeterla  4 mesi dopo>.

Giovanni Terzi

VN:F [1.9.3_1094]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)