Per il secondo anno consecutivo, il giovane skyrunner spagnolo di 23 anni Kilian Jornet ha vinto la <North Face Ultra Trail du Mont Blanc>, l’ultra maratona più dura d’Europa che si svolge sulle pendici del Monte Bianco.  Jornet è giunto al traguardo di Chamonix (Francia) dopo aver impiegato 21 ore 33 minuti su un percorso estremo di 166 chilometri con un dislivello di quasi 10 mila metri. Alle sue spalle, distanziati di più di un’ora, sono arrivati il francese Sebastien Chaigneau e il giapponese Tsuyoshi Kaburaki. In questi casi basta la notizia: c’è poco da commentare…