Maratona di New York, tornano in gara Pizzolato e Cova

Dopo l’84 l’aveva sempre fatta in mountain bike, portando i telespettatori Rai in prima fila. Quest’anno invece Orlando Pizzolato a New York torna a correre. Partirà davanti, perchè uno che a Central Park è arrivato due volte primo, da queste parti è gloria nazionale e quindi merita tutti gli onori del caso. E partirà con il numero 84 che è l’anno in cui trionfò la prima volta. <Quando vinsi per la prima volta a New York- ha raccontato oggi Pizzolato alla Gazzetta dello Sport- mi ritrovai in testa e mi chiesi: che faccio? Rimango davanti e rischio di sucidarmi  o uso […]

  

Maratona di Milano senza auto? Qualcosa si muove…

Il Consiglio provinciale ha chiesto alla Regione Lombardia di programmare una domenica ecologica o il blocco del traffico per domenica 11 aprile, giorno in cui si svolgerà la maratona di Milano. La mozione bipartisan,  presentata dal consigliere Idv Luca Gandolfi per sollecitare il Consiglio ad attivarsi in tal senso presso la Regione, è stata infatti approvata all’unanimità dall’assemblea consiliare. A naso credo che non succederà nulla. Cioè non ci sarà nessun blocco del traffico e saremo, anche questa volta, costretti a correre con qualche auto di fianco e qualche automobilista che ci insulta. Però qualcosa si muove. A cinque mesi dalla Maratona […]

  

Venicemarathon, dominio keniano. Ci salva Zanardi

Sole, temperatura primaverile, scenari da cartolina e oltre settemila partenti. Si è corsa ieri la 24esima maratona di Venezia e, tanto per cambiare, va segnalato il solito dominio keniano. La gara è stata vinta in campo maschile da John Komen, primo in due ore, otto minuti e 13 secondi davanti ai connazionali kenyani Paul Samoei (2h10’09) e Kipchumba Cherono Benson (2h10’19»). Quarto l’ucraino Alexander Kuzin (2h10’54«). Tra le donne affermazione della kenyana Anne Jepkombei Kosgei (2h27’46») davanti all’etiope Jelena Yal Koren (2h28’41«) e alla russa Alena Samokhvalova (2h28’47»). Dispersi gli italiani a cominciare da Giovanna Volpato che era attesa ad una […]

  

Human race, a Roma vince Andriani

Ottavio Andriani si è aggiudicato la tappa romana della della Nike Human Race <Run for Food>.  Anche in campo femminile vittoria secondo pronostico per Rosaria Console.  Un successo di iscritti per una gara che ha visto coinvolte in contemporanea 30 importanti città del mondo e che lo scorso anno portò al via oltre 700mila runner. La cifra ufficiale di ogggi ancora non c’è ma secondoi gli organizzatori non dovrebbe essere inderiore. Una bella iniziativa, un’idea che nella cpiatle ha visto correre anche Jamie Campbell Bower, protagonista di <Twilight>, in questi giorni a Roma per  presentare al Festival del cinema <New […]

  

Human race: si corre in 30 città

Tutto pronto per la seconda edizione della NIke-Human race, la dieci chilometri in programma domani in 30 città del mondo. Al via centinaia di migliaia di persone per quello che si presenta come uno dei più grandi eventi di running al mondo.  Le gare si corrono a  New York, Seul, Tel Aviv, Los Angeles  ma anche a Roma, Milano e Padova. In Italia la gara è abbinata alla 10K Run for Food, per raccogliere fondi a favore del progetto umanitario  <Telefood – Corno d’Africa>.  E’ l’evento conclusivo del World Food Day, la  Giornata Mondiale dell’Alimentazione promossa da F.A.O. e Bioversity International. La […]

  

Tre morti nella maratona di Detroit. E i controlli?

La notizia purtroppo è nota. L’hanno battuta ieri le agenzie di stampa e oggi era sui giornali: nella maratona di Detroit ci sono stati tre morti. Una sequenza allucinante che in sedici minuti ha lasciato sull’asfalto tre atleti di 26, 36 e 65 anni. Poco importa come si chiamavano, conta il fatto non ci sono più. Uno dei tre era alla sua cinquantesima maratona, un altro era passato alla <mezza> in meno di due ore, dell’ultimo si sa solo che è crollato al diciottesimo chilometro. Ora, qual è il punto? Il punto sono i controlli medici ma non solo quelli. Nelle […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Milwaukee, corre con Ipod: squalificata per doping

D’ora in avanti Milwaukee, come si dice in questi casi ridente cittadina del Wisconsin affacciata sul lago Michigan 150 chilometri a Nord di Chicago, verrà ricordata anche per essere stata  una delle prime città  ad ospitare una maratona dove un’atleta è stata squalificata per essersi dopata con un  Ipod.  Non più solo <Happy days> quindi, non più Fonzie, Ricky Cunnigham e Ralph Malph che allietavano i pomeriggi di chi più o meno ha la mia età. Milwaukee diventerà l’esempio dell’intransigenza a stelle e strisce in tema di regole applicate alla corse. Il due righe il fatto. Jennifer Goebel, 27 anni, […]

  

Greenrace: domenica a Milano come a Central Park

Una corsa competitiva in un’oasi protetta. Dieci chilometri su sterrati, prati e sentieri che circondano le cave. E sullo stesso tragitto una camminata di 2 chilometri a passo libero, riservata a bambini e famiglie. È la «Green Race», la gara che rispetta il verde, alla sua terza edizione, nel parco delle Cave. L’anno scorso è stata un successone: tremila i partecipanti. Con politici come Roberto Formigoni, Maurizio Lupi e Giovanni Terzi, in calzoncini corti a correre fra la gente. Quest’anno c’è traguardo in più da tagliare. Una meta da raggiungere in vista di Expo 2015 che è soprattutto una promessa […]

  

Podisti da Marte, sabato a Milano si corre al buio

Correre al buio in mezzo alla città. Muoversi a tentoni con una fascia sugli occhi per «dare nell’occhio». Per capire quello che si prova  a non vedere e gridarlo agli altri . È il senso dell’ ultima missione dei «Podisti da Marte», il gruppo di corridori che ogni mese si ritrova davanti alla fontana del Castello Sforzesco a Milano e attraversa il centro città di corsa sposando una causa benefica.  <Capitanati> da Fabrizio Cosi che è il cuore e la mente di queste iniziative,  i Podisti da Marte correranno questa volta per  gli amici non vedenti di Disabili in corsa ( […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Addio a Francesco Alzati, il padre della Stramilano

Milano e l’atletica sono in lutto. <Si è spento Francesco Alzati,  anima della Stramilano, trascinatore, con l’amico Camillo Onesti e con il compianto Luigi Mauri, dello storico Gruppo Alpinistico Fior di Roccia con il quale ha vissuto avventurosi momenti di pura passione per la montagna , per lo sci, per lo sci alpinismo, per la corsa>. È quanto si legge in un comunicato pubblicato ieri della Fidal Lombardia. Nato a Milano il 22 agosto 1937, Alzati è stato uno dei fondatori della Stramilano, a cui ha collaborato attivamente fino a poco tempo fa. <Un ragazzino, per chi lo conosceva, carico […]

  

Rai, cinque telecronisti per la maratona di Carpi

Ieri si è corsa la ventiduesima maratona di Carpi. Ha vinto  Vasyl Matviychuk che viene dall’Ucraina ma vive da qualche tempo a Verbania e quindi è un po’ anche italiano. Buon per lui e anche un po’ per noi visto come siamo messi dopo l’addio di Baldini. Che in maratona vinca un europeo di questi tempi è una notizia e non si discute. Ma sinceramente non è stata questa la cosa che più mi ha sorpreso. Non sto correndo perchè ho un ginocchio fuori uso e quindi faccio lo spettatore anzi il telespettatore. E ieri mattina quando ho acceso la […]

  

Maratona di Chicago, domina Wanjiru: e fanno tre

A Pechino non se lo aspettava quasi nessuno e si è messo la medaglia olimpica al collo.  Ora le sue vittorie cominciano ad essere quasi annunciate prova che, anche se giovanissimo, non è per niente una meteora e per molti anni in maratona bisognerà fare i conti con lui. Samuel Wanjiru, campione olimpico in carica, ha vinto la maratona di Chicago correndo in 2 ore 05’41″, nuovo record della prova.  Ha preceduto di 23» il marocchino Abderrahim Goumi,  mentre il terzo classificato, il keniano Vincent Kipruto, ha chiuso in 2 ore 06’08″. Per Wanjiru è la terza vittoria consecutiva nelle […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2017