Dieci euro per finanziare  gli alberi da frutta per Haitì, per donare una pianta a tutte le scuole del Paese. Mi piace la “piega” che stanno prendendo molte gare italiane negli ultimi anni. Mi piace il concetto di legare lo sport alla solidarietà e, mai come in questo caso,  pazienza se non ariviamo primi perchè all’estero le Charity sono una realtà che garantisce finanziamenti davvero consistenti. Domenica prossima tocca a Roma : la “Run for food” è una corsa nel cuore della città promossa dalla Fao  per dire no alla fame nel mondo che ancora oggi affligge 925 milioni di persone.  L’appuntamento è alle 10:00 alle Terme di Caracalla  dove verrà dato il via alla quinta edizione. La corsa è stata presentata al Campidoglio nella Sala Pietro da Cortona, ai Musei Capitolini.  Correranno in migliaia per richiamare l’attenzione dei governi e dell’opionione pubblica sulla piaga della fame su duei percorsi: 10 chilometri per la gara competitiva e 5 per quella non competitiva.  Alla presentazione hanno assistito testimonial dello spettacolo e dello sport, tra cui l’attrice Maria Grazia Cucinotta, madrina di questa quinta edizione, la leggenda della boxe Nino Benvenuti, l’atleta Nike Andrew Howe, e la campionessa olimpionica di fioretto Valentina Vezzali.

VN:F [1.9.3_1094]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)