Milano marathon senz’auto: De Corato promette di sì ma ricordatevi il gatto del Trap…

“Non dire gatto se non ce l’hai nel sacco…”.  Quante volte lo ha ripetuto Giovanni Trapattoni? E secondo me  vale anche per la Milano city marathon che si correrà il 10 aprile. La notizia di oggi è che sarà una maratona «ecologica», cioè senz’auto. Non c’è ancora il sì definitivo perchè sta «valutando con la polizia locale»,  ma il vicesindaco Riccardo De Corato immagina di poter accontentare gli sportivi che parteciperanno all’undicesima edizione della maratona milanese, dal polo fieristico di Rho-Pero al Castello. «Penso proprio che potremo accogliere la richiesta, tanto ci sarebbero le solite proteste degli automobilisti» tanto vale […]

  

Maratona di Milano senza auto: ma perchè bisogna alzare la voce?

Ci ho ripensato. Ieri parlando con Giovanni Terzi, da maratoneta a maratoneta più che da giornalista ad assessore, ci siamo detti che se i diecimila atleti che  il 10 aprile saranno al via della Milano City marathon vorranno correre senza far la guerra agli automobilisti milanesi incazzati come sempre, dovranno alzare la voce. Dovranno chiedere al sindaco Moratti di firmare quell’ordinanza che aggiunga una domenica ecologica alle due già sperimentate a dicembre. Allora c’erano tutti i motivi per firmarla. C’era  l’emergenza smog, c’erano le polveri alle stelle, c’era il pm10 oltre i limiti e quindi erano giustificate. Il 10 aprile chi lo […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Maratona di Milano verso i diecimila iscritti ma le auto forse non si fermano

Il popolo della Maratona di Milano dovrà chiedere ad alta voce che domenica 10 aprile il Comune fermi le auto in città. Dovrà chiederlo e incrociare le dita. Sì perchè la domenica ecologica che fino a qualche mese fa, in piena emergenza ambientale sembrava certa, i diecimila atleti attesi al via se la dovranno conquistare. Passo dopo passo. E non è detto che la spuntinno anche se se lo augurano un po’ tutti a cominiciare dall’assessore Giovanni Terzi che sarà in gara e che sul successo di questa corsa, amata e odiata dai milanesi, da qualche anno ci ha messo […]

  

Gli scienziati Usa: correre è come farsi una canna, ma non è il caso di smettere

Correre è un po’ come una droga. Alzi la mano chi, almeno una volta nelle sua vita da runner, non ha dovuto fare i conti con questo piccolo dogma. Sarà. Però se dipendenza dev’essere meglio così che davanti a un pc, davanti alla tv, con un pacchetto di bionde in tasca o peggio ancora. E allora “droghiamoci” di mezze, di lunghi e di ripetute. Certo, si può provare a smettere. Soprattutto dopo un week-end sulle piste da sci, dopo un lunedì da 100 vasche in piscina e dopo un martedì da 60 chilometri in mountain-bike. Così uno dice: <Ok, oggi […]

  

Maratona di Brescia, un “contenitore” di sport

La maratona di Brescia credo sia ciò che una moderna maratona dovrebbe essere. Mi spiego. Un bell’evento sportivo innanzitutto, ma non esclusivamente una gara per addetti ai lavori,  agonisti con la fissa del personale,  massaggiati, depilati e via elencando. Già quell’aggettivo  <Art> unito al logo Brescia marathon non è casuale e tradisce la volontà di voler offrire a chi corre un qualcosa in più e non solo dal punto di vista sportivo.  Domenica 13  marzo chi sarà della partita troverà infatti sul percorso e in città una serie di iniziative che hanno come scopo quello di coinvolgere e di avvicinare […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Armstrong scende dalla bici: ci mancherà

Fine.  Lance Armstrong lascia il ciclismo  e «questa volta è per davvero» come ha tenuto a precisare. Che dire? Per quanto mi riguarda mi piace pensare che potrebbe cambiare idea ancora una volta. Sì, mi piacerebbe continuare a fare il tifo per questo cow boy travestito da ciclista che in tutti questi anni ha dominato la scena. E questo nonostante tutto. Nonostante i sospetti,  il fango, le accuse, le maldicenze, le invidie che hanno cercato e cercheranno di scalfirne l’immagine. Sì perchè credo che non sia finita qui. Dicono: se tutti ne parlano così male un motivo ci sarà? Ci […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Morandi, un maratoneta al comando del festival

Stamattina in riunione il mio vicedirettopre mi ha detto: <Tu la devi smettere però di dividere l’umanità intera tra chi corre la maratona e chi no…Ci sono anche altre categorie>. Sicuro che è così. Però io ho una mia teoria sui maratoneti. E cioè chi é abituato a correre per 42 chilometri poi è anche meglio disposto nell’affronatare le cose quotidiane. Ovviamente non è una regola, anzi forse sì e quindi con tutte le eccezioni che stanno lì a confermarla. Dico questo perchè ieri sera ho visto Sanremo. A me è piaciuto per il solo fatto che è salito sul palco […]

  

Beneficenza: il Tottenham “corre” la maratona di Roma

«Mi tolgo il cappello davanti a  chi ha una determinazione tale da correre una maratona. Specialmente quelli che lo fanno per beneficenza, correndo in gare come quella di Roma che apre le porte a tante associazioni…». Queste le parole di Harry Redknapp ( nella foto) , tecnico del Tottenham, nonchè padrino della charity «Round Table Children’s Wish». «Nel mio lavoro è facile lasciarsi travolgere dallo stress e dalle pressioni, e vedere migliaia di persone che supportano una charity attraverso la partecipazione  alle maratone mi aiuta a vedere le cose umane in prospettiva».   Saranno migliaia i sostenitori delle associazioni benefiche  aderenti al […]

  

Ad Abbiategrasso la tapasciata che non t’aspetti: ed è la più bella

Di solito finita una corsa si tirano le somme. Si commentano i tempi, si cercano gli alibi se non è andata come ci si aspettava e , carichi di adrenalina, si pensa già a come riscattarsi. Spesso però si fanno anche commenti sul percorso, sull’organizzazione sui servizi in gara e così via. E ciò accade quasi sempre per le grandi maratone. Raramente mi sono ritrovato a commentare con i miei amici una tapasciata. Ma la corsa organizzata ieri dal gruppo podistico della Salamelle tra campi e cascine di Abbiategrasso merita una riflessione. Intanto c’era un sacco di gente. Intanto c’era […]

  

Baldini e Bettini, gli eroi di Atene studiano da manager

Basta correre e giù dalla bici. Appese le scarpette al chiodo è arrivato il momento di tonare sui banchi. Così Stefano Baldini, oro nella maratona ad Atene, e Paolo Bettini, direttore tecnico della nazionale di ciclismo e, lui pure, campione olimpico in terra greca nel 2004, saranno i  partecipanti del Corso di Management sportivo organizzato dalla Scuola dello Sport-Coni Servizi, in partnership con la Luiss Business School. Il Master, che partirà il prossimo 21 febbraio a Roma, ha l’obiettivo di trasferire competenze manageriali per operare nel settore sportivo. Il corso è destinato a manager, dirigenti e tecnici sportivi, ma anche ad […]

  

A Milano il 16 marzo via alla Corsa di mezzanotte

Ieri quando Chiara Campo, che è la cronista che segue Palazzo Marino per la cronaca del Giornale, è arrivata davanti alla mia scrivania mi ha elencato il solito centinaio di notizie che mi porta ogni giorno. E’ bravissima, e glielo ripeto spesso, ma ieri ha rischiato lo scivolone. “Ah sì- mi ha detto- poi c’è questa cosa che vuole organizzare l’assessore alla salute Landi, se vuoi farci una brevina…”. Brevina?  Una corsa a mezzanotte che parte dall’arco della Pace, nel cuore dell movida milanese, e che vuole spiegare ai giobvani che è meglio correre che sballare può finire nelle brevi? Ci […]

  

Tapasciate da non perdere: domenica si corre ad Abbiategrasso

Il nome è tutto un programma: “Salamellando”. I podisti lombardi ormai sanno perfettamente chi sono le “Salamelle”, un gruppo di amici runner nato qualche anno fa ad Abbiategrasso e che ha pacificamente e allegramente invaso le start line di maratone, mezze maratone e tapasciate della Bassa e non. Corrono, qualche volta vincono, si divertono e dallo scorso anno organizzano anche una bella tapasciata nelle campagne dell’Abbiatense su e giù per le sponde del Ticino. Ce n’è per tutti i gusti e per tutte le gambe: dai 6 chilometri e mezzo, ai 12 ai 21 con ritrovo e partenza libera dalla […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  
il blog di Antonio Ruzzo © 2017