Maratona mondiale di Daegu: sarà Pertile l’alfiere azzurro

Sarà Ruggero Pertile a difendere i colori azzurri nella prossima maratona ai mondiali di Daegu in Corea del sud in programma dal 27 agosto al 4 settembre.Il ct della nazionale italiana di atletica, Francesco Uguagliati, ha reso noto l’elenco dei convocati ai Campionati del mondo.  Sono stati chiamati a vestire la maglia azzurra 32 atleti (16 uomini e 16 donne), in un gruppo che comprende anche due staffette (la 4×100 maschile e la 4×400 femminile).  Tra i selezionati c’è anche il campione olimpico dei 50km di marcia di Pechino, Alex Schwazer che correrà la 20km.  Pertile, che ha esordito in maratona […]

  

Il lato B di Pippa Middleton? Perfetto grazie alla corsa

Non c’è giorno che un taboid inglese non le dedichi almeno una foto. Sullo scooter, in barca, a passeggio con le amiche, al telefono o al mare. Inutile dirlo: dopo le nozze di  Kate Middleton con il principino William, l’obbiettivo dei paparazzi inglesi è il lato B della sorellina  Pippa che, fasciata in una abito bianco, aveva lasciato tutti a bocca aperta nel giorno delle nozze. E ora tocca al jogging che l’inglesina più desiderata del momento giura di fare ogni mattina all’alba prima di andare al lavoro sulle rive del Tamigi. E così Pippa è stata “pizzicata” in body nero ed occhiali […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

La nuova parola d’ordine del ciclismo? “Dai!!!”

Finiti i tempi dei saluti alla mamma e del “Sono contento di essere arrivato uno…”. Il ciclismo è cambiato. Ci sono le bici in carbonio, i cambi elettronici, le ruote a profilo alto, le maglie tecniche e i look sempre più curati. E sono cambiati i ciclisti. In gruppo ci sono laureati e fior di ingegneri dal nostro Marco Pinotti al francese Jeremy Roy che nell’ultimo Tour credo sia stato il corridore che ha percorso più chilometri in fuga. Insomma un altra vita rispetto a tanti anni fa quando si correva con i copertoni di scorta incrociati sulla schiena. Ma […]

  

Firenze, per la maratona una partenza tutta nuova

Addio ressa sui bus. Addio salita, addio ( si spera) ai temporali degl ultimi anni. E soprattutto addio discesas. Firenza cambia la zona di partenza per la sua Maratona, che si correrà il 27 novembre. Ill via sarà dal lungarno Pecori Giraldi, nello slargo antistante la caserma dei  carabinieri, e non più dal piazzale Michelangelo. Una scelta, si spiega dal comitato organizzatore, «dovuta a molteplici fattori e con due importanti vantaggi tra gli altri: quello di evitare il dislivello altimetrico e permettere lo svolgimento di una maratona tutta in pianura altamente tecnica e quello di semplificare la logistica».  Quella di quest’anno […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Los Angeles-NewYork: Alex Bellini è in Oklahoma, quasi a metà

Metà del viaggio, più o meno. Comunque più di 2500 chilometri percorsi, 3 fusi orari cambiati ,  quattro Stati superati, e più di 300 ore di corsa nelle gambe. Un’ altra trentina di tappe da affrontare, con otto Stati da oltrepassare prima di New York. Alex Bellini non molla e continua nella sua corsa impossibile, nel suo viaggio alla scoperta di quanto l’uomo sia in grado di superare con la forza del suo fisico e della sua mente, nel suoa coast to coast che lo porterà da una parta all’altra degli Stati Uniti, da Los Angeles a New York per la […]

  

Da Civitella alla Camosciara, viaggio nel cuore del parco d’Abruzzo

Non è che si deve sempre correre.  Qualche volta si può anche camminare e guardarsi intorno. Ci si può arrampicare e  ci si può anche fermare per godere dello spettacolo che solo un parco come quello Nazionale di Abruzzo può regalare. Da Civitella Alfedena alla Camosciara dove più di cinquantanni fa nacque una riserva naturale oggi nel suo cuore ancora intatta. Da Civitella Alfedena per tre ore e mezzo sui sentieri del tratturo una volta battuti dai pastori che portavano i greggi a svernare al mare e oggi dai turisti un po’ più curiosi. Un piccolo viaggio alla portata di tutti bimbi compresi organizzato dalle […]

  

In Molise la corsa che ti rigenera la mente

Correndo sugli sterrati del Molise attorno al lago di Castel san Vincenzo con le Mainarde che ti stanno di fronte senti solo il rumore dei brecciolini che ti schioccano sotto le suole delle scarpe, quello del vento che scuote le chiome dei lecci e quello del tuo respiro che diventa più affannoso quando la strada si impenna. E’ un giretto di quattro chilometri da ripetere quante volte si vuole. Un bel su è giù intorno ad un lago dall’acqua fredda e verde che potrebbe essere una cartolina spedita dal Tirolo o di una vallata austriaca. Ma la differenza c’è. Il […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Settanta chilometri di salita…e non è mai finita

Il deejay dellla Baia del silenzio che sta tra Caprioli e Palinuro è fissato con Venditti. Sotto il segno dei pesci, Compagno di scuola, Notte prima degli esami, Giulia e via suonando. Ad ogni ora del giorno c’è questo bel sottofondo da “core de Roma” che non è che mi dispiaccia ma sta diventando un tormentone. Soprattutto mi risuona nelle orecchie quel ritornello della salita che, canta Venditti, incomincia sempre quando pensi che sia finita…E al di là della metafora da queste parti per  chi corre è una sensazione che si sperimenta tutti i giorni sulla pelle. Mi sono affezionato ad […]

  

Da Caprioli a Palinuro…ma che caldo fa?

Salita, discesa, salita ancora discesa. Poi una frana, poi discesa, curva salita ed ecco Caprioli. Fine della prima parte. Ti giri e riprendi a puntare Palinuro che non è lontanissimo ma sembra la terra promessa. Fa un caldo terribile in questo pezzo di terra campana. Non serve a nulla il mare che sta di sotto, non ti rinfresca neppure la  mente. Anzi. Sudi come una fontana e sudi salalto perchè il bagno che hai fatto la mattina è rimasto ancora un po’ sulla pelle. Così gli occhi ti bruciano, ci passi le mani per asciugarti ed è peggio di prima. […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

IronMan di Klagenfurt, quando la Carinzia è terra di fatica

La Carinzia è un posto incantevole. Ma la Carinzia, Klagenfurt per la precisione , è anche il posto dove si svolge uno degli Ironman più importanti al mondo. Più di 2500 atleti al via, campioni e amatori che si misurano sui 3,8 chilometri di nuoto, 180 di bicicletta e su una maratona finale. E allora le cartoline che ci arrivano dalla Carinzia non sono più quelle dei laghetti azzurri e delle verdi valli in fiore ma della fatica, del sudore e dei sorrisi chi arriva al  traguardo sfinito ma soddisfatto. Parlo dell’IronMan di Klagenfurt non per raccontare chi ha vinto, […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Passione trail: dalle Orobie bergamasche al Montestella milanese

Il trail non è uno scherzo. Correre sui sentieri di montagna non è per tutti e soprattutto non si improvvisa. Però il fascino di una corsa dove ci si arrampica, ci si tuffa in discesa e poi si risale di nuovo di vetta in vetta è irresistibile. Prova ne è che il circuito delle corse trail negli ultimi anni ha moltiplicato i suoi appuntamenti e sta crescendo, di gara in gara, anche il numero degli atleti. La maggior parte sono delle vere e proprie ” macchine” da arrampicata , molti se la cavano, qualcuno ci prova…. Ma va bene così. […]

  

Viaggio al termine della notte…di corsa, ovviamente

Viaggio Al Termine Della Notte. Tutto maiuscolo. Sembra il titolo di un film, di quelli un po’ avventurosi e un po’ visionari che ti portano nelle dimensione che preferisci. E forse un po’ lo è. Il set sarà la Darsena di Milano,  la sera è quella del 16 luglio, gli attori (tutti protagonisti) i runner ma anche chi cercherà di dar loro la caccia e di fermarli. Questa corsa, che sta a metà tra la corsa vera, la caccia al tesoro e una gara di sopravvivenza,  l’ho scoperta sul sito dei Podisti di Marte . I marziani – sta scritto- sono […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2017