C’è una coda alle polemiche dell’ultima Milano city marathon. Una coda che a mio avviso dimostra quanto l’organizzazione della Mcm stia facendo in questi ultimi anni per  dare alla nostra città una maratona degna di un grande evento. C”è stato caos nella riconsegna delle sacche agli staffettisti. Ci sono state un bel po’ di polemiche sui siti e tra gli appassionati e sono subito arrivate le scuse dell’organizzazione. Ora un passo in più. “A seguito dei disagi nella riconsegna delle sacche gara per i partecipanti alla Staffetta nel corso della recente edizione della Barclays Milano City Marathon- spiega una nota degli organizzatori- il Milano City Marathon Club, attraverso RCS Sport ha deciso di devolvere alle Onlus partecipanti al Charity Program 2012, per le quali gli staffettisti hanno corso, il 15% della quota netta media d’iscrizione di ogni staffetta partita il 15 aprile, pari a circa € 32.000″. Un bel gesto, proprio perchè nessuno l’aveva chiesto e che si poteva anche non fare. Però è arrivato e questo secondo me è un bel segnale anche se ci sarà sicuramente qualcuno che troverà il tempo per i “se”,per i “ma” e per i “però”. Ma poco importa.

Tag: , , , ,