Maratona delle Dolomiti, pedalate di gloria…

Più di trentamila richieste ma alla fine, anzi all’inizio ( cioè al via) saranno in 9mila 924 non uno di più. Numero chiuso, blindato. E chissà se il mito della Maratona delle Dolomiti, quella che si scrive col “dles” e si corre in bici, si sia costruito anche un po’ intorno a questo. Perchè spesso ciò che non si riesce ad avere è ciò che si desidera di più. Bella è impossibile come una dream car, la donna dei sogni, una bici in carbonio come quella dei “pro”… Non proprio ma quasi perchè la più famosa della GranFondo in bicicletta che […]

  

Milano, parchi su “misura” per chi corre

Misurare i percorsi di running della città: non ci voleva molto e finalmente qualcuno ci ha pensato. Anche se, va detto, il copyright di questa idea non è di Palazzo Marino ma va ai corridori del «Turbolento», storico gruppo sportivo milanese, che anni fa segnarono i vialetti del parco Ravizza semplicemente applicando degli adesivi ai cestini della spazzatura. Geniali. Ma torniamo al presente, cioè al Parco Sempione. Segnare i percorsi dei parchi milanesi con i chilometri ad uso e consumo di chi corre non sarà la rivoluzione copernicana ma comunque una bella iniziativa e una cosa utile. E basta andare […]

  

Run in Milan, per i turisti correre in città sarà più facile

E’ capitato a tutti. Almeno, a me succede spesso. Vai in una città straniera, la giri in lungo e in largo poi la sera rientri in albergo e, dopo la doccia,  dopo la cena pensi che, magari, la mattina dopo un corsetta te la faresti più che volentieri. Si, ma dove? Così quasi sempre fai ciò che aveva fatto Pollicino. Un bell’avanti e indietro cercando di memorizzare, strade, incroci e vetrine per non perderti. Ma a Milano ora si cambia. I turisti avranno i loro Ciceroni-runner, basterà chiedere. “Run in Milan”  è un’ un progetto marziano nuovo di zecca, realizzato cioè […]

  

Fisherman’s strongmanRun: già più di mille iscritti

Nel momento in cui scrivo mancano 99 giorni 16 ore e 31 minuti alla prima edizione italiana della Fisherman’s Friend StrongmanRun,  “la corsa più forte di tutti i tempi”. Chi non sa cosa sia pensi anche solo per un secondo alle caramelle che la sponsorizzano:  quelle forti che a mangiarne due di fila ti anestetizzano il palato. Ecco la Fisherman’s run è così: molto, ma molto “strong”. Organizzata da RCS Sport, si correrà il 29 settembre per la prima volta in Italia a Rovereto. Qualcosina in più di 16 chilometri  dal Centro Natatorio Comunale dove sarà concentrata tutta l’attività di villaggio, […]

  

La corsa della Triennale, i Podisti di Marte e la Cena di Smarathon

Tutto in una notte o meglio tutto in una sera…nel giorno del solstizio d’estate cioè nella giornata più lunga dell’anno. Domani a Milano la corsa sarà protagonista. Alle 19.30 dalGiardino della Triennale, scatta infatti la RUN4T, una corsa non competitiva su un percorso sterrato di 9 Km tutta all’interno del Parco Sempione. Tre giri del Parco  a ritmo libero accompagnati dalle note di alcuni gruppi musicali. Insomma più una festa che una sfida all’ultimo respiro. A conferma un finale con ristoro e  DJ set  nel bellissimo giradino della  fino alle ore 23. “La corsa- spiegano gli organizzatori-  è un’occasione per ricollegare […]

  

Il caldo africano, la bici, una foratura. E l’allenamento diventa un esercizio zen

Chissa perchè si fora sempre la ruota dietro. Fosse davanti sarebbe un attimo: la sganci, prendi con le due mani il copertone e lo porti fuori dal cerchione con i pollici, sviti la valvola della camera d’aria e la tiri via, passi una mano all’interno del copertone per vedere se è rimasto lo spuntone che ti ha fregato, camera d’aria nuova e si rimonta. Per gonfiare ora ci sono quelle cartucce d’aria compressa che si inseriscono all’interno della pommpa, quindi è un attimo. Cinque minuti e senza neppure sporcarsi. Ma se è la ruota dietro a lasciarti a piedi allora […]

  

Monsignor Crociata bacchetta lo sport: “Rispettare le regole è lezione di vita”

«Il rispetto delle regole è un aspetto fondamentale dell’attività sportiva come della vita in genere». Perfetto. Dovrebbe essere sempre così ma è chiaro che non lo è. E ha fatto bene stamattina monsignor Mariano Crociata, segretario generale della Cei, a ricordarlo una volta di più. L’occasione era ottima: la presentazione nella sede del Coni il del Manifesto dello sport educativo messo a punto dall’Ufficio per la pastorale del tempo libero, del turismo e dello sport della Conferenza episcopale italiana. «Il rispetto delle regole -ha detto monsignor Crociata- è importante per lo sport ma è una lezione, un modello, e deve […]

  

Maratona dell’Etna, vince Trincheri

Non era una passeggiata e si sapeva. Ma con il caldo africano che sta passando sull’Italia in questi giorni dev’essere stata ancora più dura. Questo il pensiero che mi veniva in mente ieri correndo dalle mie parti e pensando che nello stesso momento in tanti stavano sudando e faticando scalando i tornanti che dalla spiaggia di Marina di Cottone portano sulla cima dell’ Etna. A spuntarla è stato Lorenzo Trincheri che in 3 ore e 50 minuti ha vinto la VI SuperMaratona dell’Etna, 43 km (poco di più della storica distanza di km 42,195) da zero a quota 3.000 staccando di […]

  

La stella alpina, Thomas Rohregger e la Otztaler radmarathon

Thomas Rohregger dice che le stelle alpine le trova e le ammira quando si allena sui passi in montagna. Può essere visto che è tirolese ed è uno scalatore. Anche se credo che quando fatica in montagna il buon Thomas non abbia l’animo e lo spirito di godersi visioni del genere…saranno altre le immagini che passano nella sua mente pedalando a venti all’ora sulle rampe al 15 per cento. Ma ci sta che lo dica. Rohregger che difende i colori della RadioShack Nissan Trek con i fratelli Schleck e si sta allenando attualmente sul Kühtai per prepararsi al giro d’Austria, ha […]

  

Armstrong al contrattacco ma intanto è fuori dall’Ironman di Nizza

 Attacchi e contrattacchi come sul Tourmalet per vedere chi arriverà per primo in cima.  Sarà una guerra vera quella tra Lance Armstrong  e l”Usada, l’agenzia antidoping americana. Non una guerra-lampo ma di quelle di posizione, lunghe ed estenuanti che  potrebbe cancellare un’era del ciclismo mondiale quella che ha visto il cow-boy dettare la sua legge soprattutto sulle strade francesi. Ieri gli avvocati di  Armstrong hanno chiesto di poter accedere alle prove raccolte dagli investigatori stutunitensi e di conoscere i  nomi dei testimoni che avrebbero visto il sette volte campione del Tour de France utilizzare sostanze proibite. Armstrong ha tempo fino al 22 giugno […]

  

Armstrong indagine infinita e qualche domanda….

Ancora due righe su Lance Armstrong. Lo scoop del Washington post è stato ripreso da tutti perchè il texano, nonostante abbia smesso di correre, resta uno degli sportivi più famosi in circolazione e fa notizia. Al momento la situazione sembra questa: l’Usada, l’agenzia del doping americano dice di avere le prove delle manipolazioni sanguigne di Armstrong e di alcuni suoi colleghi della Us Postal. Dal canto suo il cow boy nega tutto come ha sempre fatto,  forte anche del fatto che che pochi mesi fa su suo cnto la corte federale aveva archiviato un bel pezzo di questa storia. Ora […]

  

Armstrong nel mirino: l’agenzia del doping Usa pronta a incriminarlo

Questa storia probabilmente non finirà mai. Accuse, polemiche, difese, menzogne e verità nascoste attorno ad un campione che per me resta tale nonostante tutto. L’ultima novità è un lancio delle agenzie di stampa di pochi minuti fa. L’agenzia antidoping  Usa, secondo una notizia pubblicata dal Washington post, si appresterebbe ad incriminare formalmente il Lance Armstrong. Scrive il Post che se le accuse contro Armstrong saranno dimostrate il cow boy rischia di perdere i sette titoli del Tour de France.  Lo scoop dei giornalisti americani sarebbe la copia della lettera di accusa di 15 pagine dell’Usada, l’agenzia americana del doping. Nel testo si […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2017