Maratona di Berlino, tripletta keniana

Il kenyano Geoffrey Mutai ha vinto la maratona di Berlino battendo nel finale il connazionale e compagno di allenamenti Dennis Kimetto, sfiorando anche il record del mondo sulla distanza. Mutai ha accelerato il ritmo nell’ultimo terzo della gara con Kimetto l’unico a tenere il suo ritmo. I due hanno viaggiato a lungo su tempi da record per poi rallentare negli ultimi due chilometri. Mutai ha vinto in 2h04’15”, il tempo più veloce dell’anno e il sesto di sempre. Il record del mondo resta quello di Patrick Makau con 2h03’38” stabilito sempre a Berlino l’anno scorso. “Abbiamo rallentato alla fine. Ho […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Strongmanrun, la festa di Rovereto

Pioggia, freddo e nuvole basse su una corsa che è già di per sè un’avventura e che diventra ancora più “strong”, proprio come sta scritto nel suo titolo e nel logo del suo sponsor. Pioggia, freddo e nuvole basse per rendere ancora più perfetto il mix tra fatica e follia di una gara da poter raccontare o parenti e amici, quelle dove si può dire il classico  “io c’ero… Pioggia, freddo e nuvole basse sono una serie bellissima di fotografie scattate a Rovereto che non hanno impedito a pubblico e partecipanti di trasformare la prima edizione italiana della Fisherman’s Friend Strongmanrun in un autentico successo. […]

  

Eddy, Marco e Lance nella valigia di Felice Gimondi…

 “Voglio spendere due parole su Lance Armstrong. Per dire che non si cancellano sette Tour de France dopo dieci anni. Non si tolgono a nessuno, anche se quel corridore è Armstrong, uno antipatico a tanti. E’ un furto. Non si può fare l’antidoping al rallentatore. E’ sbagliato. Poi non è l’Unione ciclistica che gli ha tolto le vittorie. Dietro c’è una battaglia politica… E questi Tour sono stati 0mologati. Quindi il discorso è chiuso. Altrimenti bisogna riscrivere all’infinito la storia del ciclismo….”. Non è molto cambiato Felice Gimondi, nonostante abbia raggiunto quota 70. Che non è un traguardo di un […]

  

La maratona e l’ombra del doping

L’ombra del doping. C’è ormai sempre l’ombra del doping. Vedi un atleta stravincere, vedi un ciclista inventarsi la fuga della vita, vedi un maratoneta abbattere tutti i record e, comunque, un sottile sospetto ti viene. Poi lo cacci via, perchè da innamorato dello sport lo devi cacciare via, però il dubbio ti sfiora. Ed è questo secondo me l’effetto più devastante del doping:  che ti  fa perdere la fiducia.  Mette tutto in discussione, tutti nello stesso maledetto calderone: buoni, cattivi, onesti e disonesti. E così capita che alla vigilia di una maratona importante come quella di Berlino un campione come Geoffrey Mutai […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Il fascino di Berlino raccontato dalla sua maratona

Tre anni fa in questi giorni preparavo la valigia per Berlino. Gran bella maratona, forse la più bella tra quelle che ho fatto. Azzardo, più bella di New York anche se non fa testo perchè ho un po’ il pallino delle città del Nord Europa. Per me più bella perchè Berlino ha un fascino tutto suo. Sarà la storia, sarà il miscuglio perfetto tra ciò che c’era e che poi è stato distrutto e ciò che è stato ricostruito. Sarà che  hai spesso la sensazione di trovarti in una frontiera d’avanguardia urbanistica dove la sperimentazione delle forme architettoniche si sposa con […]

  

Sallusti condannato: oggi non ho voglia di scrivere di corsa

E’ incredibile, impensabile, inimmaginabile. Non credevo che il mio direttore potesse essere condannato. Non ci credeva nessuno, neppure il procuratore generale della cassazione che aveva chiessto nella sua requisitoria di rivedere la sentenza. E invece quando alla 17.51 è arrivata la notizia della condanna di Alessandro Sallusti a 14 mesi di carcere per un reato di diffamazione qui al Giornale è sceso il gelo. Ho visto facce sgomente, ho visto facce incredule. E ho visto facce disperate. Una condanna per un reato di opinione credo non sia degna di un paese civile. Si può discutere di tutto, ma di questo no. Domani […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Vertical World Circuit, domenica c’è la Torre di Hanoi in Vietnam

A Milano sul Pirellone quest’anno non si è corso ed è stato un vero peccato. Un’occasione sprecata per la città che ha lasciato un po’ d’amaro in bocca agli atleti ma soprattutto alle migliaia di appassionati che negli scorsi anni avevano affollato piazza Lombardia. Il “Vertical World Circuit” , la corsa in salita sui più spettacolari grattacieli del mondo, è infatti ormai una vetrina di primo piano e domenica fa tappa nel sud est asiatico più precisamente in Vietnam che aveva già  ospitato lo scorso anno gli atleti skyrunners a Ho Chi Minh City (Saigon). Quest’anno tocca ad Hanoi sulle rampe della bellissima torre […]

  

La ministra dello sport francese: “Togliete i tour ad Armstrong”

Gira gira questa storia arriverà alla fine. Ma non è detto che sia quella che molti immaginano e forse sperano. Personalmente  non credo che Lance Armstrong si sia completamente arreso. Ha detto che non ha più voglia di difendersi dalle accuse di doping ma non ha detto di essere colpevole. Due cose differenti che potrebbero anche essere una strategia di difesa. Si vedrà. Intanto la ministra dello sport francese, Valerie Fourneyron, ha chiesto all’Unione ciclistica internazionale (Uci) di confermare la sentenza della United States Anti-Doping Agency (USADA) di doping sistematico e continuativo a carico del texano e di togliere al […]

  

C’è un mondiale di maratona in canoa: e le azzurre sono d’argento

C’è anche una maratona che si corre in canoa. Una maratona di 30 chilometri che si fa più con le braccia che con le gambe sfidando scie e correnti e che in questi  giorni sulle acque del Tevere ha regalato all’Italia diverse medaglie mondiali. Bravi tutti gli azzurri ma la vetrina se la guadagnano Stefania Cicali medaglia d’argento nel K1 o oggi ancora d’argento nel K2 e Anna Alberti , triestina in forza al circolo Canottieri Aniene. La Cicali  delle Fiamme Azzurre ha cominciato a pagaiare ispirata dalla vittoria di Antonio Rossi ad Atlanta nel ’96.  Un gioco che è diventato passione e che l’ha […]

  

Zanardi troppo veloce: escluso dalla maratona di New York

E’ come se a Bolt non venisse negata la finale mondiale dei 100 metri. A Nadal l’iscrizione al Rolland Garros, a Federer quella di Wimbledon. Non servono altri esempi. Il nuovo assioma che si sono inventati gli americani è strabiliante: se un atleta è troppo forte non potrà più iscriversi alla gara che con ogni probabilità vincerà. E la prima vittima di questa follia è il nostro Alex Zanardi a cui è stata rispedita a casa l’iscrizione alla prossima maratona di New York: “Ci spiace mister Zanardi, lei è troppo veloce e sicuramente vincerà quindi non possiamo farla correre”…  Incredibile […]

  

Rewoolution Raid Summer, week end sul Garda

Mountain bike, trail running, calata,  roping down e kayak. Fatica e spettacolo ma soprattutto adrenalina.  Dopo il successo della prima tappa estiva, svoltasi a Bergamo il 21-22 Luglio, Rewoolution Raid Summer si sposta a Nago-Torbole per la seconda ed ultima tappa della stagione. L’appuntamento è fissato per il domani e dopodomani sul Garda Trentino che è sinonimo di outdoor  e di vacanze sportive. Una palestra a cielo aperto dove il personal trainer è la natura stessa. Anche per la tappa sull’Alto Garda due percorsi differenziati per livello di intensità vedranno i team partecipanti, composti da tre persone, affrontare in orienteering […]

  

Fisherman’s strongman run: in 2500 a Rovereto

Forse i 2500 “folli” che stanno scaldando i muscoli per la prima edizione italiana della Fisherman’s Friend StrongmanRun , organizzata da RCS Sport, non sanno bene a cosa andranno incontro. O forse si. Sta di fatto che per questa corsa un po’ gara, un po’ azzardo, e molto sfida goliardica è iniziato il conto alla rovescia verso il 29 settembre.. E a poco più di una settimana dal via la Rovereto si prepara ad ospitare la variopinta truppa che ha già in tasca il pettorale per  “la corsa più forte di tutti i tempi”, che partirà sabato 29 alle 14.00 dal […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2017