La Pasqua, Cancellara e le feste da santificare

C’è l’ora  legale e c’è la messa di Pasqua. Poi la festa da santificare che si può fare in tanti modi. Con le gambe sotto il tavolo di un agriturismo o con le gambe che spingono sulle pedivelle di una bici in una giornata controvento. Ognuno ha il suo Giro delle Fiandre e i suoi muri. Sulle sponde del Ticino per nuna sessantina di chilometri arrampicandosi sullo strappo della Gatta o  sulla Ronde van Vlaanderen con le ruote che cercano uno spiraglio sul pavè. E in una giornata dove pedali in silenzio  passando via le auto parcheggiate in doppia fila davanti […]

  

Torna il Mezzalama, 900 superatleti al via

“Io ho un amico che ha fatto il Mezzalama…”.  Segue una smorfia di ammirazione. Va così. Perchè è come dire di avere un amico che è andato da Santiago del Cile alla Terrra del Fuoco in bici sulla Carretera Austral o che abbia finito l’Iditarod in Alaska. Il Mezzalama è roba tosta, tostissima. Una prova di fatica e di coraggio, un’impresa agonistica estrema, una straordinaria avventura sul filo dei 4.000 metri di altitudine che va in scena ormai da sempre e il  27 aprile torna. E’ una classica, è’ la “Sanremo”  dello sci-alpinismo mondiale. E anche quest’anno da Breuil-Cervinia a Gressoney-La-Trinitè […]

  

Etrusca ciclostorica, in bici come una volta….

Niente telai in carbonio. Niente cambi elettronici, computerini, freni a disco o ruote a profilo alto. E niente attacchi a sgancio rapido. Meglio i puntapiedi  quelli con il cinturino che stringeva le scarpe al pedale.  Niente di niente, tutto come una volta quando il ciclismo era polvere e fatica in bianco e nero. La prima edizione dell’ “Etrusca-Ciclostorica”  che si correrà il 6 e 7 aprile prossimi sarà un bel tuffo nel passato. Una pedalata amarcord tra il mare e le colline di Cecina  e  Bibbona al fianco di una grande del passato come Francesco Moser che farà da testimonial. […]

  

All’Idrosocalo di Milano la corsa dei “guerrieri”

Qualche tempo fa i miei tre bambini si erano appassionati ad un format tv giapponese che veniva trasmesso su un network nazionale. Gli atleti dovevano superare una serie di prove severe tra sport estremo e avventura: salti, muri, corde, fango, pareti da scalata, fuoco, e via così ella fine vinceva chi superava tutti gli otacoli nel minor tempo possibile. Prove toste per gente tosta ma anche per chi voleva solo divertirsi e provarci. Sono andato sul sito di  Warrior Dash, la gara-mito nata negli Stati Uniti, dove nel 2012 ha registrato oltre un milione di partecipanti nelle diverse tappe in tutto il […]

  

La nuova bici da città? Si chiude come una valigia…

        Si chiude come una valigia e si porta via come un trolley. Ed è forse anche per questo che è naturale che una bici così venga presentata a due passi da una stazione ferroviaria. Porta Genova è parte della vecchia Milano,  ma ora molto di moda tra vecchi stabili ristutturati e nuovi loft che strizzano l’occhio a uno stile molto trendy ma anche un po retrò.  E il primo impatto con le nuove bici urbane presentate da B’Twin, il marchio ciclistico di Decathlon,  è un po’ questo: tecnologia d’avanguardia su rassicuranti forme tradizionali. La “location” come […]

  

Milano marathon, 14mila al via e 140 onlus

Ci sarà la «domenica a spasso», la seconda delle otto che bloccheranno il traffico dalle 10 alle 18, e gli incroci con i mezzi pubblici, cioè i punti dove bus e tram si devono fermare per far passare gli atleti, sono stati ridotti da 11 a uno. Il direttore Andrea Trabuio di più davvero non poteva fare. La prossima Milano City Marathon che si correrà il 7 aprile può partire quindi in tutta tranquillità e più compatibile che mai con le esigenze di una città che non l’ha mai amata. E questa volta «Sarà una festa», come dice fiduciosa l’assessore […]

  

Maremontana, il prof Tranquilli: “Attenti a cibo e abbigliamento”

La morte di uno sportivo è sempre uno shock. Perchè prima di cominciare una gara quello di morire non è in genere un pensiero che ti sfiora. Così il dramma di ieri sul Monte Acuto  nel trail della Maremontana  che va dalla spiaggia di Loano a  Toirano  nel Savonese, dove ha perso la vita Paolo Ponzo, 41 ex calciatore di Modena e Genoa,  e dove sono finiti in ipotermia altri 19 concorrenti è una di quelle notizie che lo spazio se lo prendono. Purtroppo. E la domanda che un po’ a tutti viene spontanea è come sia potuto accadere. Come  possa una gara di […]

  

Maremontana: per ipotermia muore un maratoneta, 19 i feriti

Paolo Ponzo, 41 anni, ex centrocampista del Modena e delle giovanili del Genova è morto oggi in seguito ad un malore sofferto durante la Maremontana una maratona che si disputa nel savonese con partenza dalla spiaggia di Loano e arrivo nel centro storico di Toirano.  Ponzo stava percorrendo il tratto su Monte Acuto, a 700 metri sul livello del mare, quando forse per il freddo intenso ha avuto un malore. E’ stato è stato assistito dal Soccorso alpino e trasferito all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure dove è deceduto . Proprio per le condizioni meteorologiche critiche, due gradi di temperatura e pioggia ghiacciata, […]

  

Stramilano sotto la pioggia e il silenzio per ricordare Mennea

               C’è un momento nella griglia di partenza in cui si sente solo  il rumore della pioggia. Qualcuno invita a tacere. Poi la tromba di un bersagliere intona le prime note del silenzio e sono brividi…Ma il freddo non c’entra anche  se il 24 di marzo quattro gradi proprio non te li aspetti. L’applauso a Pietro Mennea e si può partire. Il solito fiume di gente perchè come dice lo speaker la Stramilano, dopo la Roma Ostia, è la mezza più partecipata dìItalia. Infatti ci si intruppa parecchio in una strada che è uno stagno dove […]

  

Un assessore corre la Stramilano. Ed è al posto giusto…

Senza nulla togliere a governatori, sindaci, deputati assessori e altri politici che fino a ieri hanno corso la  Stramilano. Senza nulla togliere perchè ne conosco la suscettibilità. Però questa 42ma Stramilano segna un debutto importante in tema di politici che corrono. E’ la prima volta di Antonio Rossi che da meno di una settimana si è seduto sella poltrona dell’assessorato allo sport della Regione Lombardia. Non ho idea di come se la cavi in calzoncini e scarpe da running ma visto le medaglie olimpiche e i titoli mondiali che è riuscito a conquistare pagaiando su un kayak credo che con […]

  

Stramilano agonistica: sotto il segno dei keniani (e della pioggia)

Un applauso a Pietro Mennea e si può comiciare. Domenica sotto l’acqua si corre la Stramilano, quella dei 50mila che è una vera festa di popolo che andava trattata meglio dall’amministrazione comunale che poteva ( doveva) chiudere la citta al traffico. E la mezza agonistica internazionale che è ormai una classica di primissimo piano.E della  Stramilano agonistica parte imprescindibile del cerimoniale è la presentazione della vigilia.  Come si dice in questi casi “nella splendida cornice della sala Radetzky di Palazzo Cusani“. Il palazzo dove ha sede il comando dell’Esercito della Lombardia, è davvero un gioiello. Con le sue stanze, gli alti soffitti, i  lampadari, […]

  

Corri come Mennea…la nostra storia

Non ricorderemo Pietro Mennea solo per il suo 19″72, record del mondo imbattutto per oltre 17 anni e  ancora oggi primato italiano ed europeo. E non solo per l’oro olimpico del 1980 a Mosca e per quella incredibile rimonta racconta da un emozionatissimno e indimenticabile Paolo Rosi: “recupera, recupera, recupera…” .  Pietro Mennea tutti quelli che hanno la mia età lo ricorderanno per un modo di dire che starà lì per sempre a  testimoniare quanto è stato grande, perchè nulla è più definitivo e scolpito di un modo di dire. “Corri come Mennea…” era ciò che ognuno di noi almeno una volta  da […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2017