L’idea è geniale. Quante volte chi ama correre non trova il tempo di farlo? Perchè le giornate sono piene e magari perchè quando si esce dal lavoro alle sei del pomeriggio  ci si intruppa nel traffico della città che ti costringe a buttar via quell’ora che sarebbe perfetta per un allenamento? La soluzione sarebbe quella di tornare a casa correndo ma il problema sono i vestiti, la borsa, l’ipad e il pc. Dove metterli? Ci vorrebbe qualcuno che te li porta a casa. A Londra succede. Dallo scorso anno, da quando il biglietto della metropolitana è arrivato a costare 4,30 sterline una parte del popolo dei pendolari ha pensato bene che fosse arrivato il momento di trovare un’alternativa. E la più economica era proprio quella di tornare a casa correndo. Detto fatto.  Per prmettere ai pendolari di sbarazzarsi degli abiti da lavoro e ritrovarseli consegnati a casa è nata una ‘associazione Home Run London (www.homerunlondon.com) che con bici e cassoni da trasporto effettua la consegna gratuita domicilio degli zaini. Semplice: ci si iscrive, si trova il gruppo che passa  nei pressi della propria abitazione e ci si aggrega. Divertente, salutare e sicuro perchè soprattutto per le donne correre da sole in una grande città può presentare qualche inconveniente.. I percorsdi stabiliti sono una decina e riguardano diverse zone della città ma presto verranno attivate nuove “linee” . Non so perchè ma ho la sensazione che funzionerebbe anche in molte città italiane. Vuoi mettere dopo una giornata di lavoro uscire dall’ufficio e non doversi infilare in metropolitana?

Tag: , ,