Un trail a Milano? Si può fare…

Uno pensa a un trail e gli vengono in mente montagne, salite, discese, boschi, ruscelli, guadi e altre amenità. Uno pensa a un trail e non gli viene in mente una città. Men che meno Milano che con le corse ( tutte) non è un esempio di ospitalità anche se poi tanti, tantissimi corrono e fanno sport. Però vuoi mettere un trail cittadino? Vuoi mettere cercare in una metropoli le vie che non conosci? E magari scoprire sterrati,  parchi, strade dove le auto non passano,  salite, scale, discese, sfiorare i monumenti e addirittura salirci sopra o entrarci dentro, inventarsi gli ostacoli. […]

  

Ancora doping tra gli amatori. Ma perchè?

Difficile capire cosa spinga un cicloamatore di mezza età a mandar giù delle anfetamine prima di uscire a pedalare la domenica mattina con gli amici. Quale sia la molla che scatta nella testa per cui uno decide di giocarsi la pelle per mettere la sua ruota davanti a quella di tanti altri tapascioni del pedale. Sì perchè di questo si tratta. A quaranta, cinquanta ma anche a trent’anni per quanto in forma e allenati si possa essere bisognerebbe mettersi il cuore in pace. “Bombarsi” per vincere? Ma cosa? Il trofeo del mobilificio? Il prosciutto? Un paio di provole? Però pare che […]

  

Il battesimo del triathlon…

C’è sempre la prima volta. Per tutto. Un esame a scuola,  una laurea, una vittoria o una sconfitta, una maratona, una moglie, un figlio…E anche per un triathlon. Che poi la prima volta  è sempre la più bella,  perchè  vuoi mettere l’ansia,  la paura e quel groppo che ti blocca lo stomaco? Poi ci provi, fai, finisci e svanisce tutto. Già, perchè  è sempre l’attesa che dà il giusto sapore alle cose, che te le fa godere, sognare, immaginare, che le modella con la fantasia. Che Natale sarebbe se non ci fosse la la magia della vigilia?  Va così, poi […]

  

Piove ma maratoneti attenti ai colpi di sole

Fa ridere parlare di colpi di sole col tempo che fa. Un luglio dove a Milano ha piovuto per 21 giorn su trenta non è proprio un’estate indimenticabile. Ma tant’è. Per chi corre d’estate in un posto “normale” durante una stagione “normale” luglio è sempre un mese ad altissima temperatura. A volte, nelle ore più calde, si sfiorano i 40 gradi e  uno studio pubblicato sul  Journal of American College of Cardiology  firmato dal team guidato dal cardiologo Sami Viskin del Tel Aviv Medical Center (Israele) spiega che non c’è nulla da scherzare.  I maratoneti hanno una probabilità 10 volte più […]

  

E ora teniamocelo stretto Nibali ( con due “b”)

“Nibbali” con due “b”, altro che accento.  Nibbali  con due “b” come dicono dalle sue parti in Sicilia, terra vera. Nibbali che si porta dentro il sorriso, l’umiltà e il pudore antico delle sue parti e delle persone grandi che anche quando trionfano sanno rimanere semplici. Nibbali che ci riscatta da anni di “scoppole” e di figuracce non solo sportive. Nibbali che  per lo sport italiano è un po’ come un panda da tenere sotto altissima protezione.  Soprattutto adesso. Nibbali che una Vuelta e un Giro in bacheca erano passati quasi sotto silenzio.  Nibbali che trionfa al tour dopo 16a nni […]

  

Il triathlon a Milano? Piace agli stranieri

Milano saluta il suo triathlon con un’ insperata giornata di sole.  Chi ha vinto esulta, chi ha  finito si sdraia sul prato dell’Arena, chi è rimasto intruppato nel traffico e si è attaccato al clacson finalmente trova un po’ di calma. E’ la solita fatica che fa lo sport a farsi “sopportare” da una città che non ha voglia di fermarsi ad applaudire. E infatti stamattina i più calorosi, i più coinvolti, i più tifosi erano i turisti stranieri che affollavano il centro. Un’altra pasta.  Chissà se prima o poi cambierà qualcosa. Chissà se una maratona, un triathlon , una […]

  

In bici col Garmin: “Segmenti di gloria”

                Pedali e sul display del Garmin che hai fissato tra le corna del tuo manubrio da triathlon inizia il conto alla rovescia. Dieci, nove, otto…Stai per entrare in un “segmento” , un pezzettino di “inferno” che può essere ovunque nel mondo. Ma adesso è qui a cento metri dal tuo naso come ti sta annunciando quell’”ovetto” nero che lampeggia. Un pezzettino di strada, di salità,  di pavè dove qualche ciclista fissato come te,  passato prima di te, ha lanciato la sfida: <Provate tutti ad andare più forte : qui, adesso…> . E tu ovviamente ci provi.  […]

  

Il Tour, su Eurosport sventola “bandiera gialla”

I francesi cominciano a rosicare e allora mi torna in mente ( ma un po’ a tutti credo) la storia di Bartali cantata in un capolavoro  da Paolo Conte. Le <balle ancor gli girano…> e continueranno a girargli per un bel po’ ancora perchè Nibali, anzi Nibalì con l’accento, a Parigi ormai ci arriva in giallo. E’ fatta. Ed é la più grande impresa sportiva azzurra di qeust’anno, inutile girarci intorno e chissà se riusciremo a celebrarla come va fatto o riusciremo ( specialità in cui siamo bravissimi) a riempirla di se, ma e però. Vedremo. Intanto chi sta facendo […]

  

Il Tour e lo sky-team pensano in grande…

                La differenza c’è. E si vede dai dettagli. La differenza è quella che passa tra un grande evento e  ciò che gli gira intorno e ciò che invece non passa da un grande evento e ciò che non gli gira intorno: senza far nomi ma un po’ pensando al nostro Giro.  Il Tour ( “Le Tour” come dicono con la solita spocchia i francesi) piaccia o no è un grande evento. Ci vanno i corridori più forti ( anche se poi cadono), ci vanno gli sponsor più importanti che poi quasi sempre tornano […]

  

Triathlon, domenica Milano si fa in tre

I milanesi che  non vorranno restare imbottigliati tra transenne e bici che sfrecciano domenica alzarsi di dovranno  di buon ora. Prima del previsto perchè la seconda edizione del di Tri@MI, il triathlon olimpico di Milano  partirà due ore prima del previsto: alle 9.30, per la precisione. Una festa di sport che avrebbe dovuto abbracciare la città per l’intero week-end e che invece sarà un po’ ridimensionata visto che, per motivi organizzativi, le gare promozionali di venerdi e sabato non si farannno. Ma tant’è.  Rispetto ai tracciati di esordio di un anno fa gli organizzatori di Friesian Team e A&C Consulting hanno introdotto alcune modifiche sostanziali: mentre viene confermato il […]

  

Correre in val Susa sulle vie dei religiosi

Correre all’insù. C’è chi lo fa sulle scale dei grattacieli, chi nei trail, chi in montagna e chi (meno fortunato) su qualche cavalcavia per allenare gambe e cuore. Ma c’è di meglio o di peggio, dipende dai punti di vista. C’è chi il due agosto  lo farà a Susa alle porte di Torino nella  Red Bull K3 che è  qualcosa di più di una corsa in salita,  è l’unica gara al mondo di “triplo chilometro verticale” una mezza follia  che, come dicono gli organizzatori, “rivoluzionerà il concetto di corsa in salita”.  La via che da Susa porta a Rocciamelone (3538metri), passando per il […]

  

Atletica, ecco gli azzurri per gli Europei di Zurigo

Una nazionale extralarge che cercherà qualche pezzetto di gloria in Europa con in testa però le olimpiadi di Rio. E’ questo il senso della spedizione azzurra ai prossimi campionat Europei di Zurigo in programma dal 12 al 17 agosto. Si tratta della formazione più numerosa di sempre: in tutto 79 atleti, 45 uomini e 34 donne. Un mix di giovani ed esperti, con ambizioni a trazione femminile e  un compito preciso fissato stamattina a Palazzo Marino a Milano dal presidente della Fidal Alfio Giomi: «Dimostrare che l’atletica  leggera italiana  è viva e può competere”. Non è poco ma non sarà solo un fatto […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2017