L’Eroica e Alfonsina, l’unica donna che pedalò al Giro

Tutto come una volta, come tanti anni fa. Il ciclismo d’epoca, quello delle strade bianche, torna a correre con l’Eroica che sembra  aver fermato il tempo. E’ il passato che torna e diventa po’ mania, stile, modo di essere e anche un po’ moda. Tutto uno sfavillare di antiche cromature, di puntapiedi, di fili dei freni che non si nascondono nei tubi, di acciaio, di cuoio, di barbe e baffi fatti crescere apposta, di maglie di lana grossa e chissenefrega se farà un po’ più caldo e si faticherà un po’ di più. Il fascino dell‘Eroica che  partirà  il 5 ottobre da Gaiole in Chianti […]

  

C’è doping ovunque…Così si dice

Non c’è più speranza, c’è doping ovunque. Così si dice. E allora che senso ha discutere, chiarire, specificare, cercare di spiegare a chi magari non sa che non è tutto sempre così?’ Che c’è un sacco di gente onesta, che ci sono un sacco di atleti che non cercano scorciatoie, che ci sono in giro tanti, ma tanti, tecnici per bene. Niente da fare. I ciclisti? Tutti dopati. E i maratoneti?  Tutti dopati anche loro. Figurati poi triatleti, fondisti, quelli che fanno centinaia di chilometri pedalando o correndo: ” Non vorrai mica farmi credere che non prendono nulla, che vanno a […]

  

Maratona, a Berlino nuovo record del mondo

Ci stiamo avvicinando al muro delle due ore in maratona. Sotto le due ore. Stamattina è stato fatto un altro piccolo grande passo. Il kenyano Dennis Kipruto Kimetto ha vinto infatti la maratona di Berlino stabilendo anche il nuovo record del Mondo sulla distanza con il tempo di 2h02’57”. Il 30enne atleta africano ha abbassato di 26 secondi il precedente primato stabilito dal connazionale Wilson Kipsang lo scorso anno sempre nella capitale tedesca. Secondo posto per l’altro kenyano Emmanuel Mutai che con un tempo di 2h03’13” è sceso anche lui sotto il precedente primato del Mondo. Terzo posto per l’etiope […]

  

Una corsa per “fuggire” dal carcere

La nuova frontiera della corsa è il «movimento utile». Un progetto, ma forse sarebbe meglio dire una missione, che fa capire quanto la corsa stia diventano nell’idea del professor Gabriele Rosa, uno dei tecnici più prestigiosi dell’atletica mondiale, qualcosa in più della semplice pratica sportiva. Con i nostri atleti- spiega- abbiamo vinto mondiali e olimpiadi ma la corsa serve anche a far muovere la gente. Può essere una terapia soprattutto per le categorie più deboli, quelle che hanno problemi fisici e psicologici ma anche quelle che vivono disagi sociali». E così la corsa da qualche mese è entrata nelle carceri. […]

  

Himalaya, muore giovane alpinista italiano

Andrea Zambaldi, è morto sotto una valanga sullo Shisha Pangma assieme al suo compagno di cordata, il tedesco Sebastian Haag. L’incidente è avvenuto durante la “Double 8 Expedition”, il tentativo da record di scalare due ottomila in una settimana, coprendo i 170 km di distanza tra le due montagne in mountainbike.  Così scrivono le agenzie di stampa. Ed è una notizia terribile. Non conoscevo Andrea Zambaldi ma quest’estate ci eravano sentiti per un’intervista che avevo pubblicato sul mio blog (http://blog.ilgiornale.it/ruzzo/2014/08/21/con-la-bici-in-himalaya-due-ottomila-in-sette-giorni/).  Niente di che, un paio di messaggi. Ma era la vigilia della sua partenza e mi era sembrato entusiasta, come […]

  

L’Uomo della via lunga…

C’è chi ti incanta, chi ti convince e c’è chi ti “affabula”. Ecco, non so se si possa dire così, ma Aldo Rock ti “affabula”. Chi è abituato a far fatica lo conosce bene. Aldo Calandro é  l “Uomo” che racconta le sue storie immaginifiche di sport tutti i venerdì mattina su radio Deejay. L’Uomo che ” non esistono situazioni climatiche avverse ma solo uomini arrendevoli, che quando sei alla frutta viene fuori la tigre che c’è in te e via così…”. S’è inventato un personaggio e ci sta dentro benissimo. Anzi non s’è inventato un bel niente perchè credo che sia […]

  

Il doping a 50 anni è un’utopia

La Stramanaforno che si corre in agosto nella Marsica dev’essere una gran bella gara. Anzi sicuramente lo è.  Anche perchè la Marsica è un po’ il cuore dell’Italia centrale tra la Valle Peligna e il Parco d’Abruzzo ed è un bel pezzo di terra da vedere. E poi la Stramanaforno, che si corre a Gioia dei Marsi  tutta sul tratto di strada “manaforno” distrutto dal terremoto del 1915, è una classica ormai dal 1985.  Un diecimila da non perdere, insomma. E infatti anche quest’anno erano in parecchi al via.  Ciò detto dopo aver scoperto sul sito del Coni e su quello della […]

  

Gli uomini col body? Figli di uno sport minore

“Ma perchè, tu usi il body?”. Quando un tuo collega sente che al telefono stai discutendo sul colore,  sugli elastici,  se è meglio la zip davanti o dietro non capisce. Però muore dalla curiosità. Così insiste: “Ma scusa, come un body? Ma è quello di tua moglie?”. Certo. E poi magari anche i collant e un paio di scarpe scollate con i tacchi… Allora e meglio chiarire subito: il body di cui stai parlando è il tuo nuovo body da gara. “Ah sì, il triathlon…E sarebbe?”. Chissà in quanti se la sono sentita fare ‘sta domanda. E tutte le volte tocca rispondere con […]

  

La fatica? Per chi corre è il test perfetto

Chissà se la fatica è uguale per tutti. Per chi corre pare proprio di sì. Certo qualche variazione c’è ma la sensazione di fatica può diventare un dato oggettivo su cui valutare un allenamento o su cui impostare una preparazione. Non è un dettaglio. E’ anzi il risultato  dell’ultimo studio appena pubblicato dal Marathon sport Center di Brescia del dottor Gabriele Rosa  sulla rivista Journal of Strenght and Conditioning Research in collaborazione con il dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Chieti-Pescara e con il dipartimento di Educazione Fisica dell’Università di Londrina (Brasile) dal titolo “Determination of blood lactate training zone boundaries with […]

  

Quando la bici è un sogno di titanio

Forse  era destino. Perchè il Ghisallo, per chi ha la «malattia» del ciclismo, non è solo una salita ma la via del pellegrinaggio. Forse era destino è infatti fu proprio su quei tornanti che salgono da Bellagio che, anni fa, Luciano Passoni, cresciuto in Brianza a pane e ciclismo con quell’ Ernesto Colnago che conosceva dall’eta di 13 anni, una mattina pedalando s’imbattè in un ingenere bergamasco in scarpini e braghette che saliva verso il santuario su una bici di titanio. Sì, titanio. Nell’epoca dei tubi in acciaio e alluminio il carbonio era ancora un’ipotesi e il titanio pure. Anche […]

  

Strongman, quando corrono i supereroi

Certo che vedere Alessandro Fabian travestito da Superman alla partenza di una gara non è cosa normale. Ma se uno vince per sei volte di fila il titolo italiano nel triathlon olimpico, se si piazza nono alle olimpiadi e se tra due anni in Brasile nei Giochi di Rio sarà uno degli azzurri da tenere d’occhio un po’  Superman lo è davvero. Però oggi a Rovereto nella terza edizione della Strongman Run non c’era solo Superman al via. Fabian era in buona compagnia.  Sembrava un film: eroi dei cartoon, animali, supereroi, gladiatori, personaggi dei fumetti, caricature, sposi, zombie, indigeni, ballerine e altro ancora. […]

  

Voigt, un’ora sola ti vorrei…

Quante cose si possono fare in un’ora. C’è un’ora per tutto. Per viaggiare, studiare, laurearsi, partire o innamorarsi. Ci sono ore e ore che passano senza lasciare un segno ma ce ne sono altre che fissano le tappe fondamentali di una vita. E che non dimentichi più, senza bisogno si segnarsele su un’agenda o salvarle, come si fa ora, da qualche parte su un  pc o su un telefonino.  E  ieri sera l’ora che  Jens Voigt ha passato a pedalare sul velodromo svizzero di Granges sarà di quelle che restano. Il tedesco, 43 anni ,  ha stracciato il record del ceco Sosenka che resisteva dal 2005 volando giro […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2017