Straneo, Goffi e Curzi: italiani a New York

Come sempre sono tanti gli italiani che domenica correranno a New York. Ma anche quest’anno i riflettori sulla gara si accenderanno su Valeria Straneo, la  vicecampionessa mondiale ed europea di maratona che correrà per il secondo anno consecutivo la maratona della Grande Mela. L’anno scorso si piazzò quinta, quest’anno anche se non parte tra le favorite se la giocherà fino all’ultimo metro. Come sempre, perchè l’azzurra è un tipo che non molla mai. Ma preoccupa il clima: «Quando sono arrivata era abbastanza mite- racconta all’Ansa-  Il meteo, però, prevede un drastico calo di temperatura per domenica. L’anno scorso è stata una […]

  

C’era una volta il ciclismo dietro motori…

C’era una volta il ciclismo dietro motori e adesso non c’è quasi più. C’erano una volta i derny, roba per nostalgici. Roba da Sei giorni. Roba da olandesi e da fiamminghi. Roba per malati della pista dove una volta s’imparava ad andare in bici e a vincere le volate . C”era una volta quella motoretta con i pedali e c’erano una volta quei piloti un po’ strani in tuta e caschetto, metà centauri metà ciclisti, che si portavano a ruota gli sprinter sulle paraboliche dei velodromi. Un pezzo di storia . Un ciclismo da romantici che ora è retroguardia che fatica a sopravvivere […]

  

Milan-Inter i tifosi corrono il derby

Milan-Inter vale il Classico? Sicuramente sì. Il derby di Milano è un po’ come il Duomo, le caldarroste davanti allo stadio, il panettone, le luminarie di Natale sui Navigli. E’ Rivera e Mazzola, le frecciatine dell’avvocato Prisco, le facce di Galliani in tribuna, i chilometri di Oriali, le scorribande di Gullit e Rumenigge, i gol di Spillo e di Van Basten e le palle in tribuna di Calloni. Ma il derby sono soprattutto i tifosi, le coreografie, i cori e gli sfottò. Una sfida nella sfida che da qualche anno e diventata anche qualcos’altro fuori dagli spalti. Una corsa dove nerazzurri […]

  

Caro Pisapia i ciclisti non sono tutti pericolosi…

Il sindaco di Milano Giuliano Pisapia ora dice che i ciclisti sono pericolosi. Lo dice perchè un paio di giorni fa nlla zona di Porta Romana ( che per chi non è di Milano è in pieno centro) una signora di ottant’anni è stata investita da una bici sulle strisce pedonali ed è morta. Ma il sindaco Pisapia non la racconta tutta. Dire che i ciclisti milanesi sono pericolosi perchè c’è scappato un morto, perchè qualcuno non si ferma ai rossi o perchè qualcun altro va in contromano è una mezza verità. Perchè tra quelli che ogni giorno girano in bici per […]

  

Per le donne andine il riscatto è una mountainbike

All’aeroporto internazionale di El Alto, in Bolivia, gli aerei stanno sospesi. Difficile credere che un boeing atterri davvero se posa i suoi carrelli su una pista  che sta a 4mila metridi altezza. Ma le Ande sono così, vicinissime al cielo. Un altro mondo. Un mondo che fa storia a sè come le sue donne, le “cholitas”  che  ancora oggi  usano abiti e pettinature un tempo imposti dai conquistadores. Venivano chiamate sprezzantemente così perchè erano il frutto dell’unioni tra coloni e indigene  ma ora  sono  uno dei simboli  orgogliosi del riscatto femminile in un Paese che  vanta il triste primato del più alto tasso di […]

  

Maratona di Venezia agli etiopi, ma l’eroe è azzurro

Spettacolare Venezia, anche vista in tv. Ma bisognava esserci oggi per la 29ma maratona perchè un po’ d’invidia ti viene nel vedere una giornata bella così, il mare, il ponte della Libertà, i ponti e  il giro boa in piazza San Marco. E’ il valore aggiunto di una gara come Venezia e la differenza c’è.  Vincono due etiopi Ketema Mamo tra gli uomini (2h16’45”) e  Konjit Biruk (2h40’20”) tra le donne ma non è il solito dominio africano.  Perchè Mamo arriva al traguardo praticamente “cotto” e perchè l’eroe di giornata è l’azzurro  Giovanni Gualdi. Il trentacinquenne bergamasco con una splendida rimonta finale si piazza secondo  in 2h18’40” davanti al keniano […]

  

Col direttore Sallusti sulle strade del Trittico Lombardo…

“Sembra la Coppa Agostoni…” .   E infatti le strade sono quelle.  Monticello, Besana Brianza , Villa Greppi, Barzanò , Sirtori in un dolcissimo su e giù come dolcissima sa essere questa parte di Brianza in una calda e soleggiata mattinata d’autunno che pare primavera. Sembra la Coppa Agostoni anche se il Trittico Lombardo con la TreValli e la  Bernocchi  sono solo una fantasia che gira e rigira nella tua testa quando senti la voce di Andrea De Luca che parla pedalando affiancato al tuo direttore Alessandro Sallusti.  Strano vederli là davanti a tirare su una bici da corsa. E allora è come […]

  

Se gli italiani facessero sport, il governo risparmierebbe 3 miliardi

Se gli italiani facessero un po’ di sport in più, fumassero un po’ meno e mangiassero un po’ meglio il governo Renzi risparmierebbe tre miliardi l’anno. Altro che aumentare le accise sulla benzina per far quadrare i bilanci o ridurre il deficit. A dare i numeri è il ministro della salute Beatrice Lorenzin che presenta il “conto” durante un convegno organizzato poche settimane fa a Roma dal Coni: “Investimento sullo sport, ivestimento anticiclico”. Ed eccoli i numeri che non ci vedono tra i Paesi eccellenti. Anzi. L’Italia è nella top 20 delle nazioni più pigre al mondo con oltre 24 milioni di […]

  

Ebola, visto negato ai maratoneti africani

E’ la prima volta che accade ma ciò rende bene l’idea della psicosi che si sta diffondendo intorno ad Ebola. Il Montenegro ha negato il visto a 35 atleti africani che avrebbero dovuto partecipare alla maratona di Podgorica che si terrà domenica, a causa della minaccia della febbre emorragica. L’ha rivelato, secondo l’agenzia di stampa Ria Novosti, Milan Madzgalj, il segretario generale dell’evento.  La maratona di Podgorica è uno dei principali eventi sportivi internazionali nel Montenegro. Quella che si correrà domenica è la quattordicesima edizione e vedrà al via un migliaio di atleti su unpercorso che va da Podgorica a Danilovgrad […]

  

La magia della maratona? A Venezia di più…

Sarà festa grande domenica a Venezia per  la maratona. Festa per tutti, per chi correrà una delle gare più affascinanti in circolazione ma anche per chi vorrà provare l’emozione di arrivare a sui canali senza però avere nelle gambe ( o nella testa) la distanza dei 42 chilometri. Due gare quindi con la  VM10KM  che si correrà lungo gli ultimi diecimila della gara che si affiancheranno alla classica maratona sull’ultima parte del percorso e che farà di un evento un grande spot per la corsa. Decisione popolare e premiata che domenica porterà complessivemente al via 23mila altleti  che sono un fiume di gente oltrechè […]

  

Come si prepara la sfida dei ghiacci

Fa un po’ strano parlarne adesso, in questo mese di ottobre che sembra agosto dove si corre ancora in canotta e si  suda come d’estate.  Ma le sfide dei ghiacci come la Yukon Artic o l’ Idita Road non hanno stagione. Sono avventure tra le distese dell’Alaska che hanno alimentato il mito di atleti e uomini delle nevi come  Stefano Gregoretti e Marco Berni campioni italiani considerati “istituzioni” nell’ultra trail del grande Nord. Per loro le sfide impossibili non esistono. Si parte da qui, si parte dalla loro esperienza per avvicinarsi e venire a capo di una gara dove non si può improvvisare nulla, dove […]

  

Un carabiniere sul tetto del triathlon europeo

Giulio Molinari è il nuovo campione europeo di triathlon sulla distanza  70.3,  il mezzo Ironman. Ho sempre avuto un debole per i carabinieri fin da quando, tanti anni fa, come cronista di nera frequentavo i comandi provinciali.  Capitani, maggiori, colonnelli,  anche qualche generale. E poi conferenze stampa, operazioni, un paio di blitz seguiti in diretta  e anche qualche ricevimento al circolo ufficiali. Gente seria i carabinieri con le loro alte uniformi, con i pennacchi con i loro modi militari e un po’ antichi. Forse gli unici che ancora oggi sono tutt’uno con la loro storia,  le  tradizioni,  la divisa. Gente seria […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2017