L’anno che verrà: più sport e meno social?

Facebook, twitter, instagram, youtube, whatsapp, linkedin, snapchat e probabilmente tanti altri  “social”  sconosciuti o dimenticati. Sempre più connessi, sempre più virtuali, sempre più sociali e  condividenti.  Chi l’avrebbe detto dieci anni fa che saremmo diventati così? Chi avrebbe mai pensato oggi, salendo su una carrozza della metropolitana milanese,  di non trovare nessuno a leggere un giornale, un libro, il “Tenero Giacomo” sulla Settimana enigmistica? Però ormai l’andazzo è questo. Dice una mia collega “che con lo smartphone può fare tutto e senza si sente persa…”. Senz’altro sarà così. Però forse è anche un fatto di abitudine. E’  come alzarsi la mattina […]

  

Contro la sclerosi sette maratone in sette giorni, in sette continenti

Non sempre a decretare il valore di una  impresa è il crono o il metallo di una medaglia. Ci sono sfide che vanno al di là dello sport,  anche se poi uno corre, pedala, salta o va alla ricerca di un limite.  Il gesto passa in secondo piano. Ciò che conta sta dietro o forse dentro: nella testa e nel cuore. E la sfida di Ted Jackson, va in quella direzione lì. Il maestro inglese del Surrey correrà sette maratone in sette giorni in sette continenti in una folle corsa che lo porterà dall’Antartide all’Australia. Il tutto per raccogliere fondi a favore di […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Lo sport, gli italiani e i buoni propositi

Finisce un anno e, come è giusto che sia, si fanno programmi per quello che verrà. In tema di sport nel 2014 mi sono passate sulla scrivania  parecchie ricerche. Più o meno raffinate e documentate. Tutte però concordi nel sostenere che in fatto di cultura sportiva, di impianti, di educazione sportiva nelle scuole il nostro Paese non brilla. C’è molto da fare e forse servirebbero meno tavoli e vertici sulle candidature olimpiche concentrandosi di più sulle scuole e sui settori giovanili. Soprattutto al Sud dove la situazione è davvero drammatica. Ed è ciò che si sapeva. Uno studio però meglio di tutti inquadra la situazione. Ed è […]

  

Quando nello sport un Fontana fa per quattro…

Sarà un caso. O solo uno strano scherzo del  destino ma ci sono nomi che nello sport portano bene. O quantomeno ricorrono . Almeno in Lombardia.  Marco Aurelio, Arianna, Daniel e Matteo  di cognome fanno  tutti Fontana. Sono lombardi di nascita o di adozione, sono campioni di sport  e  il loro 2014 sarà un anno da ricordare. Chi più, chi meno fanno discipline di fatica: mountainbike e ciclocross, short track, ironman e mezzo ironman e tutti e quattro in quest’anno che sta per finire hanno messo medaglie al collo e in bacheca trofei importanti.  Marco Aurelio Fontana, bronzo ai Giochi di Londra dove […]

  

Zanardi su Sky e il regalo di Natale

Natale con i tuoi… Gli auguri, il pranzo, la sana lentezza di un pomeriggio che scorre finalmente adagio, una “Una poltrona per due”  e poi Alex Zanardi su Sky. Che per gli appassionati di  triathlon è un bel regalo di Natale. Ma non solo per loro. “Mi lusinga che ogni volta che taglio il traguardo ci sia qualcuno che grida al miracolo…” . L’ironman di Kona raccontato nella lingua di Castel Maggiore e’ quanto di più natalizio si possa trasmettere. C’è tutto ciò che ci piace ascoltare . C’è tutto il bene e la voglia di fare che servirebbe in un periodo in cui molte virtù […]

  

Natale e la vigilia delle vigilie….

Non si scappa, ognuno ha la sua vigilia. La vigilia di un’interrogazione o di un esame di procedura all’Università quasi sempre insonne, fatta di caffè e tante sigarette perchè quando erano giovani quelli che oggi corrono e fanno i salutisti fumavano. Eccome se fumavano. La vigilia del primo giorno di lavoro con tutte le paure, le ansie, le curiosità che si portava dietro una svolta della vita: addio beata gioventù. La vigilia del matrimonio, ubriacante…in tutti i sensi. La vigilia della nascita di un figlio, del secondo, del terzo. Tutte incredibili con quella sensazione che ti fa sentire sospeso nel vuoto […]

  

L’Aurora che fa bene allo sport

“Io sono lo spot perfetto per spiegare a tutti che il triathlon non è uno sport per superuomini…”.  Non fa il modesto Luca Lanzara, presidente storico dell’Aurora Triathlon di Battipaglia. Non me ne voglia ma è proprio così.  Me lo ha detto la prima volta che abbiamo corso insieme sui Navigli col “nebiùn”, che per lui abituato al sole della costiera è stato un mezzo shock , e me lo ripete quasi sempre ogni volta che ci incontriamo. Però vale per molti degli atleti (compreso il sottoscritto) di una squadra che, nata dalla costola della storica  Società Podistica Ideatletica, in poco più […]

  

Ironman, il punto di vista di Zanardi

Quando avevo incontrato Alex Zanardi in Gazzetta prima che partisse per il suo Ironman a Kona nelle Hawaii,tra le tante cose che aveva detto una mi aveva colpito più di altre: “Ora vedo le cose da un altro punto di vista…”. Un punto di vista privilegiato perchè ( e lui lo ripete sempre) le difficoltà quotidiane di Zanardi, le occasioni, le chanche non sono le stesse delle persone che vivono nelle sue  condizioni.  Ma tant’è.  Zanardi però è una iniezione di ottimismo incredibile per chiunque abbia la fortuna di incrociarlo. Ti smuove l’anima. E così il suo punto di vista diventa l’angolazione perfetta […]

  

Dopo Natale e San Silvestro arriva San Michele

C’è chi corre anche a Natale. Auguri. E c’è chi corre dopo Natale per smaltire pranzi, cene e panettoni. C’è chi prima di San Silvestro, cadesse il mondo, si farà l’ultima corsetta del 2014 e c’è chi già fa i programmi per il 2015. Ovviamente di corsa. E il prossimo anno, domenica 18 gennaio, tra le gare da non perdere c’è sicuramente il Giro del colle di San Michele. Un trail, una campestre, una corsa in montagna, da qualsiasi parte la si prenda  è una gara che vale la pena di correre. Si sarebbe dovuta correre il 30 novembre scorso in […]

  

C’è chi “whattsappa” e c’è chi “tapascia”…

“Dai papi ancora un minuto sto whatsappando…”. Cosa stai facendo, scusa? Per uno di una certa età ( a cinquant’anni ormai si ha una certa età)  quel “whatspappare” è una ferita al cuore. Se poi magari ha anche fatto il classico proprio non ce la fa digerire quella roba lì… Che è anche impossibile leggere in metrica. Però bisogna rassegnarsi. Oggi si twitta, si resetta, si zippa, si cracca, ci si logga e si fanno un sacco di altre cose che con i verbi di una volta non hanno nulla a che spartire. La vedo proprio  la mia maestra delle elementari […]

  

Fermate i Babbi Natale che corrono

Qualche anno fa a Milano, ma credo in tutte le altre città italiane, la moda era quella di appendere i Babbi Natale ai balconi. Venivano attaccati  a una scaletta luminosa e, come tutte le novità, erano anche divertenti. Poi però si sono moltiplicati:  cento, millle, diecimila. Chiaramente troppi. E non c’era balcone o finestra che non avesse un Babbo appeso. Davano più tristezza che gioia. Perchè alla lunga suonavano ‘ falsi, un po’ come gli auguri mandati a tutte le rubriche telefoniche che ti arrivano puntuali la mattina del 25 dicembre. O come quelle e-mail di auguri prestampate che si inviano a tutto l’indirizzario […]

  

Campaccio, la Roubaix dell’atletica

E’ come una Roubaix . Il Campaccio sta all’atletica come i settori di pavè che portano verso il mitico Velodrome stanno al ciclismo. Fatica, fango e gloria. Tanta gloria perchè chi vince qui è sempre un po’ speciale. E da Bordin a Panetta, da Ambu ad Arese, da Fava a Ortis fino a Tergat, Gebrselassie, la Radcliffe, Gabriella Dorio e Paola Pigni di qui sono passati un po’ tutti e hanno scritto pagine che sono rimaste. I mitici prati intorno allo stadio Angelo Alberti di San Giorgio su Legnano possono raccontare un lungo pezzo di storia del cross.  Da più di mezzo secolo nel […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2017