Triathlon e mozzarelle

buffalo

E alla fine c’è anche il mozzarella party, che poi le mozzarelle  sono come le orecchiette che Checcho Zalone portava in uno dei suoi film  dal suo paese al Nord: “Voi le comprate al supermercato, così non ve le siete mai mangiate…”. Vuoi mettere. C’è un Buffalo triathlon che il prossimo 4 giugno si corre dall’altra parte dell’Oceano in Minnesota ma, senza andare troppo lontano, ce n’è un altro che domenica prossima si corre tra le terre di  Capaccio in provincia di Salerno. E che in realtà è un duathlon cross che vale come campionato regionale Fitri e come tappa del […]

  

Smog, il bluff del Comune

smog

Lo scorso anno solo un italiano su dieci è andato a lavorare a piedi. Eppure il 41% dichiara di metterci meno di 15 minuti, quindi non si tratta di lunghe distanze. Il 69% degli italiani va al lavoro in automobile, come conducente e un altro 6% come passeggero. A queste scelte si aggiunge poi chi preferisce i mezzi di trasporto pubblici come metropolitana o tram dove ci sono oppure pullman e autobus, oppure raggiunge l’ufficio in motorino o in bicicletta. Queste due ultime soluzioni sono scelte dal 4% degli italiani. Sono dati Istat e non si scappa. Così come non […]

  

Meglio le corse di una volta?

eroica-grande-2-1

A piedi, in bici, in montagna, ognuno fa la corsa che vuole. C’è chi corre per vincere ( i campioni) chi per postare su Facebook la foto del suo Garmin con tempi e chilometri, chi per star bene, chi per godersela e divertirsi. La corsa o una pedalata in bicicletta sono il più democratico degli esercizi tant’è che ognuno alla fine trova la sua dimensione. Però  credo si possa dire che oggi le corsa più frequentate stiano diventando quelle di chi poco pensa al crono e più alla gioia di passare qualche ora facendo sport con gli amici. La memoria poi […]

  

Scritto in Varie - Tag:
1 Commento »  

Milano, l’atletica va in pezzi

unnamed

Non è la prima volta che il centro sportivo Carraro, in via dei Missaglia nel quartiere di Gratosoglio, conquista (tristemente) la ribalta delle cronache. Degrado, erba alta, pista d’atletica a pezzi, strutture fatiscenti, topi e anche serpenti. Se ne parlava, proprio sul «Giornale», già tre anni fa con una denuncia che diventò un’interrogazione in Comune dell’allora consigliere grillino di Zona 5 Massimiliano Toscano. Tre anni fa e poco o nulla è cambiato. Anzi. Il centro polisportivo costruito nel 1987, ed allora considerato un gioiello oggi è al limite della praticabilità, sempre più precario e sempre più insicuro. Utilizzato da una […]

  

Milano pedala: via alla granfondo

title-slider3

Nella terra del Vigorelli, della Milano-Sanremo e del Lombardia mancava unagranfondo.  Mancava una sfida ciclistica che raccogliesse la passione amatoriale di una delle regioni dove si pedala di più. Mancava ma ora ci siamo. Il prossimo 17 settembre prenderà il via infatti da Porta Venezia la prima Granfondo di Milano. Organizzata da Factory ASD – Associazione Sportiva Dilettantistica – in collaborazione con il mensile Dueruote di Editoriale Domus  la Gf Milano è  inserita nel calendario ufficiale della Federazione Ciclistica Italiana (F.C.I.) e da pochi giorni sono già aperte le iscrizioni www.gfmilano.com  Partenza nel centro storico con due i percorsi a disposizione: […]

  

Doping, il fondo delle Granfondo

La notizia è di un paio di giorni fa. Che poi è incredibile come nello scorrere  delle agenzie di stampa ce ne siano alcune che tornano e ritornano. Cicliche, quasi  te le aspettassi. Ma non è questo il punto parlando di doping. La cronaca racconta che i poliziotti di La Spezia  hanno arrestato un infermiere di 51 anni per traffico di medicinali  “dopanti” utilizzati da persone legate all’ambiente del ciclismo amatoriale . Le indagini  della squadra mobile, spiega il mattinale della questura, hanno permesso di accertare che lo stesso si avvaleva nella gestione dell’illecito traffico della collaborazione di altri sportivi tra cui […]

  

Mauri: “L’atletica torna a scuola”

unnamed (3)

«Come sta l’atletica lombarda? Le dico solo che ci sono 200 piste in tutta la regione e che tre quinti sono distrutte, scrostate, con crepe dove ci cresce l’erba. Un quinto si può usare solo per allenarsi e un quinto può ospitare gare ufficiali…». Non bene quindi. Almeno parlando di strutture che non sono solo l’Arena, dove qualcosa si sta muovendo ma se non ci saranno intoppi sarà pronta non prima del 2019 o il centro Saini che è vecchio e ha assoluto bisogno di cure. Giovanni Mauri, da novembre presidente della Fidal Lombarda, sa che c’è da fare. E […]

  

La mezza di Giorgio

giorgio-calcaterra

Giorgio è Giorgio Calcaterra.  Runner, ultrarunner,  dominatore della 100 chilometri del Passatore, tre volte campione del mondo sulla stessa distanza. Non basterebbe un libro, il suo (“Correre è la mia vita”) scritto con Daniele Ottavi e appena uscito , a raccontarlo. Forse è meglio una corsa, una mezza maratona che per lui, abitato a correre e vincere con la semplicità dei grandi le gare da 100 e “passa” chilometri, è davvero poca cosa. Però una mezza è la distanza perfetta per capire il senso di uno sport che con Calcaterra esprime il senso più vero. Fatica, velocità, voglia di provarci, […]

  

Monza, 12 ore sui pedali

x12H_Gara_315,P20bassa.jpg.pagespeed.ic.L5nm42ls-b

“Pedalare nel buio significa vedere tutto quello che non vedi quando c’è la luce. Significa vedere quello che c’è dentro di te, non puoi nasconderlo. In una gara del genere sei solo ed esclusivamente te stesso, perché le maschere scendono e sale quello che sei tu..” raccontava Anna Mei,  primatista mondiale della 24 ore di ultracycling,  parlando della 12 ore di Monza http://www.cyclingmarathon.com/che ha corso lo scorso anno. Magia di una gara che si corre dal tramonto all’alba sull’asfalto dove sfrecciano i bolidi di Formula Uno e che torna quest’anno il 3 e il 4 giugno per la sua terza edizione. […]

  

Triathlon, Lecco docet

lecco-duathlon-2017-94-510x383

“Oggi è così…ma basta un po’ di pazienza. Per uscire dalla città comunque può passare dal centro storico, abbiamo spento le telecamere…”. Non sempre con i vigili ci si guarda in cagnesco. A Lecco stamattina, nonostante mezza città fosse fettucciata per il Duathlon sprint, non si sentiva un clacson. Niente code, niente auto impazzite, niente insulti. Niente di niente. Forse da queste parti sono abituati, forse li hanno avvisati per tempo, forse è fortuna, forse i lecchesi non fanno drammi se una domenica devono andare a compare i pasticcini a piedi. Può darsi. Però il piacere di godersi e di […]

  

La MilleMiglia di Alimonti

ali2

La Mille Miglia si corre in auto. Una volta per vincere, oggi per fare passerella su bolidi d’epoca in un Giro d’Italia che parte da Brescia, arriva in Sicilia sule strade della Targa Florio e torna sù. Ma c’è un’altra Mille Miglia che forse pochi conoscono. Una gara massacrante ed estrema  partita il 2 febbraio ad Atene nella dodicesima edizione dell’Ultra Marathon Festival ed arrivata al traguardo oggi dopo 1609 chilometri. Un’infinità, una follia, una distanza difficile anche solo da immaginare perchè una cosa e correre da Milano a Trapani, da Milano a Madrid quando devi pensare di raggiungere una […]

  

Sapessi com’ è strano…in mountainbike a Milano

novasiri-043-modified

Esci per andare nel Parco del Ticino, poi mentre pedali ti torna in mente che ci sono un paio di amici che stanno correndo al Parco Sempione e che non vedi da un po’, così giri la mountainbike e punti verso la città. Memo Remigi, mezzo secolo fa,  è diventato famoso raccontando in musica quanto è strano innamorarsi a Milano. Strano anche pedalarci in mtb. Strano perchè dal Parco Sud alla Montaganetta, con un po’ di fantasia, ci si può arrivare senza fare un chilometro di strada asfaltata. Albairate, Cisliano, Cusago passando sugli sterrati del canale scolmatore, Settimo attraversando un parco, […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2017