Perde Sagan, vince Sagan

Gara Ciclistica Milano-Sanremo 2017  - km 291.

Michal Kwiatkowski  vince l’edizione numero 108 della Milano-Sanremo. Il polacco del team Sky supera in volata di un soffio lo slovacco Peter Sagan (Bora-Hansgrohe) suo compagno di fuga insieme al francese Julian Alaphilippe (Etixx Quick Step) che  chiude al terzo posto.  Sanremo da incorniciare. Ma ormai, quando in gara c’è Sagan, la cronaca non vale più. Perchè vince anche quando perde. Vince nei commenti dei telecronisti Rai che volevano solo la sua vittoria e quasi si scusano se “Kiato”, “Mister K”,  “Kawasaki” come lo chiamano in gruppo,  sfodera una volata pazzesca, dopo un Poggio pazzesco, dopo una Sanremo pazzesca. Ma […]

  

Al Challenge i “bambini terribili”

xBambiniterribili1.jpeg.pagespeed.ic.dOefg3CNp2

Chi ha figli ( ma anche chi non li ha) sa che i bambini sono terribili. Ma è un gioia “terribile” che aiuta a vivere e tiene vivo chi sta vicino a loro. E molto spesso, quando la vita ci mette alla prova,  diventa l’energia necessaria per andare avanti, per raggiungere un traguardo,  acciuffare un sogno.  Nasce forse così, con la speranza di raccontare al mondo che  anche nella disabilità di “terribile” ci può essere solo il pregiudizio, il progetto “bambini terribili for a smile” https://www.retedeldono.it/it/progetti/polisportiva-terragio-associazione-sportiva-dilettantistica/bambini-terribili…-for-a, una sfida che porterà l’11 giugno, nella seconda edizione del Challenge Venice, quattordici bimbi affetti da disabilità […]

  

Stramilano, mezza da record

stroo

Settemila al via nella 21 chilometri della Stramilano sono un bel colpo d’occhio. E sono un record per una sfida che per tradizione e per livello tecnico resta una delle “mezze” più importanti in ciircolazione. Anche quest’anno l’obiettivo sarà quello di battere il record della manifestazione, i 59’12” registrato lo scorso anno dal kenyano James Mwanjii Wangari e superato a  livello mondiale solo nel 2005 dal connazionale Samuel Wanjiru a Rotterdam. L’edizione numero 42 della Stramilano vede tra i favoriti i keniani Robeio Paul Kamais, Elvis Kipkoech, Moranga Frederick e l’atleta marocchino Mustapha El Aziz.  Faranno gara veloce nonostante il caldo annunciato e non sarà facile contrastarli. […]

  

Corsa, sui Navigli il test per le nuove Kiprun

P1010190P1010228IMG_6534

I Navigli milanesi sembrano fatti apposta per correre. Si parte dalla Darsena e, passate le Canottieri, si può andare fino a dove le gambe reggono. Chilometri e chilometri verso Corsico, Trezzano,  Gaggiano e ancora più in là per chi può permetterselo fino a Vermezzo o Abbiategrasso. Senza auto e con il sole di una mattina che anticipa la primavera, l’alzaia è il posto perfetto per provare le nuove Kiprun di Decathlon, due modelli per la corse su strada dalla 10 chilometri alla maratona, che il gruppo francese da subito metterà in vendita nei suoi 115 punti vendita  in Italia. Un […]

  

Il Ghisallo tira la volata al Giro

ghisa1

Un omaggio al grande ciclismo alla vigilia della Milano Sanremo che, come sempre, apre danze e stagione. Alla vigilia di un Giro d’Italia numero 100 che è la storia di questo Paese raccontata sulle due ruote, sulle salite, in fuga tra due ali di folla prima in bianco e nero ed ora a colori, dove la passione rischia di essere cancellata dal business magari facendo pagare per la prima volta il biglietto sulle strade del Tour. E allora vale la pena di mettere tutto in fila. Di riordinare campioni, immagini, ricordi. E allora per festeggiare la centesima edizione della Corsa […]

  

“Corro perchè non mi arrendo…”

02_maggio-2013

“Corro la Maratona di Roma perchè voglio dimostrare che c’è un’alternativa alla resa. Parlano tutti del valore della vita in questi giorni e queste battaglie diventano sempre irrimediabilmente politiche purtroppo. Un disabile ha nello sport una possibilità e la politica dovrebbe mettersi di più al servizio di essa. Correrò pensando alle persone che credono di non avere alternative e vorrei che attraverso questo mio impegno tutte le persone che soffrono per un disagio possano capire che c’è e ci deve essere una possibilità per tutti perchè possano imparare dai miei sforzi che nella vita bisogna sempre tentare l’impresa”. E’ sempre […]

  

I chiodi alla Montagnetta

Puntine e chiodi. Non c’era di meglio da fare evidentemente che non cercare di rovinare una giornata di sport che ieri alla Montagnetta di Milano ha visto sfidarsi i campioni della mountainbike e migliaia di tifosi assiepati sulle rampe a fare il tifo ed applaudire. Ma evidentemente le bici sul Monte Stella a qualcuno non piacevano. E non credo che sia una questione politica, ambientalistica o chissà cos’altro. Chi ha seminato di chiodi e puntine il percorso dell’International series di Milano non ha una fazione, un’ideologia, una scelta di campo da sostenere e difendere. Non ha nulla, un vuoto pneumatico […]

  

Dall’Adda al Montestella, bici al comando

La magia è quella delle mountainbike che vanno ovunque, si arrampicano ovunque, ti permettono sempre di fare un deviazione, di improvvisare, scoprire i luoghi, di arrivare dove molti neppure immaginano. La magia è quella delle mountainbike oggi in gara sulla rampe del Montestella a Milano che per un giorno si dà arie da montagna vera con in campioni che si sfidano i salite e discese che tolgono il fiato e la gente ( tanta gente) che si infiamma e fa il tifo. Nonostante tutto. Nonostante le polemiche di chi le mountainbike sulla Montagnetta non le voleva, colpevoli di rovinare un […]

  

Montagnetta, pedalate “mondiali”

1MK46634-1-1024x682

Lo scorso anno c’erano diecimila persone a Milano assiepate sulle salite e sulle discese della Montagnetta ad applaudire i campioni della mountainbike. E domani si replica per un successo annunciato vista l’attesa degli appassionati delle ruote «grasse». C’è tanta voglia di Montagnetta e si vede dai tanti curiosi, biker e non, che si avvicinano al Parco Monte Stella in questi giorni di vigilia cercando di capire quale sia il punto migliore per veder sfrecciare Fontana, Fumic, Neff e tutte le altre stelle che si daranno battaglia domenica 12 Marzo nella seconda tappa degli Internazionali d’Italia Series. La grande mountainbike nel cuore […]

  

Morire di sport? Colpa di un gene

unnamed (4)

Vigor Bovolenta, pallavolista azzurro, che si accascia suol campo di Macerata alla sua 553ma partita in serie A, Piermario Morosini che crolla su un campo di calcio al 31esimo minuto di Pescara-Livorno. E andando più indietro negli anni, Renato Curi, mediano del Perugia o Luciano Vendemini pivot della nazionale azzurra di basket. Stroncati da morti improvvise che annichiliscono chi non s’aspetta che un atleta possa essere a rischio. Morti che hanno una causa, la Cardiomiopatia aritmogena del ventricolo destro, e oggi anche una spiegazione grazie a uno studio firmato dagli scienziati dell’Istituto Auxologico italiano di Milano insieme a un gruppo […]

  

La ginnastica si fa in tuta

La “ginnastica” si fa con la tuta. E ci mancherebbe.  Già l’educazione fisica o motoria come si chiama oggi nelle scuole è quello che è. Già le ore di “ginnastica” per tanti sono sempre state considerate un paio di ore di recupero, dove ripassare o farsi i fatti propri. Già i prof di “ginnastica” sono stati considerati da sempre parenti poveri, poverissimi, anzi neppure parenti di chi insegna latino o matematica e Pieraccioni ci ha fatto anche un film. Così adesso a mettere un puntino sulle “i” arriva una sentenza del Consiglio di Stato ( n. 540 del 7 febbraio 2017,) […]

  

Com’è triste l’atletica…

IMG_3390_mediagallery-article (1)

Gli hanno messo anche gli alettoni. Un paio di placche adesive ai polpacci per guadagnare tutti i centesimi e i millesimi che servono. Perchè per andare sotto le due ore in maratona serve tutto ciò che si può inventare. E allora pantaloncini a compressione praticamente cuciti addosso, canotte che sembrano una seconda pelle, scarpe con una soletta in carbonio che più performante non si può. Cibo, bevande, sonno e allenamenti tutto sotto il più completo e assoluto controllo di uno staff di medici e ingegneri.  Basta gare in una stagione che ruoterà tutta, completamente, solo intorno al record. Benvenuti nelle […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2020