Vedana: “Triathlon tempo perso? E’ l’allenamento del futuro…”

ds

La domanda gira e rigira in questi giorni, dopo che Sara Dossena, triatleta e magnifica protagonista della maratona di New York, ha colorato d’azzurro la domenica di un piovoso pomeriggio italiano. Ma se si dedicasse completamente alla maratona, senza “perder tempo” nel triathlon come le è stato suggerito, andrebbe più forte, si giocherebbe un podio o la vittoria? “Sinceramente credo di no- spiega Fabio Vedana tecnico già responsabile della nazionale elite azzurra di triathlon e di quella olimpica svizzera- Innanzitutto sono convinto che  questo capolavoro newiorchese  si sia potuto potuto  realizzare perchè Sara ha incontrato Maurizio Brassini, un tecnico che viene […]

  

New York, maratona italiana

newyo

La maratona di New York è tra le prime cinque maratone italiane. Parlano i numeri. Dopo gli americani siamo la nazione più rappresentata, tremila italiani al via sono un tesoretto che le tante 42 chilometri che si corrono sulle nostre strade nemmeno si sognano. Ed è tutto dire. Quasi una contraddizione scoprire che, in un Paese che lamenta crisi, disoccupazione, piccoli e grandi conflitti sociali.  sono in tanti, tantissimi che si possono permettere un investimento di diverse migliaia di euro per correre la gara dei sogni. E, al di la della facile retorica,  è un bel segnale di ottimismo. Forse […]

  

Dossena sesta a New York, ma il triathlon non è tempo perso

dos2

Figli di uno sport minore? C’è un sesto posto nella maratona di New York da mettere in cornice. C’è Sara Dossena,  triatleta , che corre da protagonista una gara bellissima che ci riconcilia con lo sport  di fatica mentre il popolo  santifica la domenica al rito pallonaro. C’è una ragazza tutta di fucsia vestita che corre, saluta e sta là davanti gomito a gomito con Mary Keitany, mito mondiale della maratona che qui ha vinto tre volte e che va a caccia di un poker che le sfugge di un soffio solo perchè, a un paio di miglia dall’arrivo,  vola via una […]

  

Lago maggiore, una maratona del Nord

mag

Un autunno caldo e senza pioggia. Un autunno africano che sembrava tanto un’estate che non voleva finire più.  Così fino a ieri. Così fino a stanotte quando l’aria è cambiata e, forse per una volta, poteva aspettare un po’. E invece la settima edizione della Sportway Lago Maggiore marathon cambia pelle e si trasforma in una vera maratona del Nord con il cielo che  ricorda tanto quelli scandinavi che scambiano la luce del mattino con quella del pomeriggio e con le acque di un lago buio, che più buio non si può,  che “schiumano” le onde come quelle di un […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Sara, Emma e Francesco: tre azzurri a New York

dosqua20690332_10212864906929070_6652188737734934360_o

La maratona ti cambia la vita e quella di New York un po’ di più. C’erano una volta Orlando Pizzolato, Gianni Poli e Giacomo Leone. Certo, ci sono ancora ma  una volta vincevano la maratona di New York. Poi l’azzurro nella Grande Mela è  passato di moda perchè Central Park, ma un po’ tutti i traguardi che contano, sono diventati terra di conquista per le gazzelle degli altopiani, imprendibili sulle grandi distanze del fondo e del mezzofondo. Vale la legge dei keniani, vale quella degli etiopi. Vale quasi sempre la leggerezza e la potenza di chi sembra aver firmato un patto segreto con gli dei […]

  

Il don: “la fatica in bici eleva lo spirito”

don (1)

«Il prossimo anno andrò in Terra Santa e farò le prime tre tappe del Giro d’Italia…». Pedala Don Agostino. Pedala e fa pedalare un mondo che gira intorno a lui. Un mondo accogliente e volenteroso che a Valmadrera, tra il lago di Lecco e quello di Annone, sta diventando il sogno che da sempre accompagna la Comunità di don Guanella, 85 anni di storia, di accoglienza, di orfani di guerra, di ragazzi difficili, di minori affidati dai tribunali e ora anche di profughi che qui trovano rifugio, ospitalità, lavoro e una strada lungo cui incamminarsi: «Perchè noi ci adeguiamo alle emergenze- spiega […]

  

La strada è (anche) dei ciclisti

strava

Più di ogni parola. Può una mappa, all’apparenza incomprensibile, spiegare al mondo che oggi chi si muove in bicicletta occupa, e sottolineo “occupa”, una buona fetta delle strade del mondo? Auto, camion, moto, caravan ma anche le bici. Tante, non so se sempre di più, ma comunque tante. A testimoniarlo sono i tanti segni rossi nel mondo, in Europa, in Italia, in Lombardia, a Milano, nei comuni e nelle più piccole frazioni del pianeta. Sono i tanti segni rossi lasciati da chi pedala ogni giorno su Strava, , l’applicazione su cui molti ciclisti ( quindi neanche tutti)  ma anche runner […]

  

New York, maratona tra record e paura

maratona-ny_hp

Sarà come sempre la maratona dei record. Quest’anno anche uno  triste però  ed è Carlos Gomez, il capo della polizia di New York ad annunciarlo: “Ci sarà il più grande dispiegamento di forze dell’ordine di sempre- spiega- La maratona non è mai stata così blindata…”. Dopo l’attentato terroristico a Manhattan, al dolore di un’intera città si aggiunge la paura di attacchi anche domenica mattina.  Il rischio non c’è, così assicurano gli esperti dell’antiterrorismo e dell’intelligence che non hanno registrato nuove minacce nelle ultime ore. Ma poco cambia.  «Ci sarà una grande presenza della polizia. Vedrete tanti agenti armati.Ma sono state prese […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  
il blog di Antonio Ruzzo © 2020