DeejayRide, pronti via…

der

Pronti via e ti fermi a bere un caffè. Anche due va. Pronti via e fai da pesce pilota a tua moglie che pedala, e va anche forte, ma in gruppo è un’altra cosa. Pronti via e vai all’andatura che ti pare: piano, forte, a ruota, al vento, agile agile o con l’undici che ti esplodono le gambe. Pronti via e ti penti di aver preso il chip perchè l’unica cosa che ti interessa è che non piova e perchè tra noleggi, cauzioni, tesseramenti giornalieri, iscrizioni e assicurazioni oggi è più facile ottenere un prestito in banca che correre una […]

  

DeejayRide, l’Atm si alza sui pedali

atm

Non ci saranno fermate, non ci sarà capolinea. Si parte e si arriva così dice la tabella della mattinata «fuori servizio» del gruppo di Fondazione Atm che domenica mattina sarà al via della seconda edizione della DeejayRide, la granfondo di cento chilometri che parte e arriva dal centro di Milano dopo un lungo giro nel parco Sud. Tranvieri a pedali, più ecologici dei loro bus a energia pulita, più ecologici che mai, in una sfida che mette alla guida del gruppo anche i vertici di Foro Buonaparte, il presidente Luca Bianchi e il direttore generale Arrigo Giana, «capitani coraggiosi» ma […]

  

La Torre nuovo dt dell’atletica

maxresdefault

Antonio La Torre è il nuovo direttore tecnico dell’atletica italiana. Lo ha deciso il consiglio della Fidal dopo la verifica avviata al termine dei Campionati Europei di Berlino stabilendo quale sarà la composizione dello staff tecnico azzurro che guiderà le squadre nazionali nel biennio 2019-2020.  La Torre, 61enne docente universitario a Milano, allenatore dell’oro olimpico Ivano Brugnetti nella 20 km di marcia di Atene sarà affiancato da Roberto Pericoli come vice direttore tecnico del settore Assoluto e attività di Sviluppo e da Antonio Andreozzi come vice direttore tecnico del  settore Giovanile (attività Under 23-20-18). Sono state accettate le dimissioni di Stefano Baldini. Resta invece […]

  

Imad, da Casa don Guanella ai mondiali di ciclismo

imad

Vite in fuga. Vite in salita. Vite dove se vuoi cavartela devi pedalare. Imad Sekkak, che oggi a Innsbruck corre il mondiale di ciclismo nella categoria juniores, è una vita che pedala. Marocchino, classe duemila, approda in Italia senza valigia sei anni fa. Non sa neppure dove è capitato. Trova accoglienza pochi giorni dopo il Natale a Lecco in quel porto sicuro che è «Casa don Guanella»dove l’accglienza ha una tradizione antica di orfani e diseredati e dove in pochi giorni diventa la mascotte sorridente di questa famiglia operosa. «Il piculo» lo chiamano perchè è più basso del bastone del […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Linus mette in sella i milanesi: “Ma c’è troppa burocrazia…”

lin

Domenica mattina da City life parte la seconda edizione della Deejay ride, la 100 chilometri ciclistica organizzata da Radio Deejay che chiude le due settimane di eventi di Milano Bike city, il primo vero «Fuorisalone della bicicletta». Una lunga festa che non poteva che essere organizzata a Milano, la più ciclistica delle metropoli italiane, e che ha messo in un «contenitore» oltre 150 eventi con l’appoggio di Comune e Regione, Atm, delle associazioni sportive e culturali. Un palinsesto ricchissimo con la bici sempre al centro e con tante chiavi di lettura: iniziative per i bambini, per le donne, mobilità, pedalate, […]

  

L’Eroica e l’elogio della lentezza

Eroica Sud

L’Eroica con la “elle e l’apostrofo” come dice sempre Giancarlo Brocci. L’Eroica rito che tra un paio di settimane si rinnova a Gaiole in Chianti. L’Eroica sempre così da 22 anni che per gioco e scommessa partirono in 92. L’Eroica che oggi è un fiume infinito di persone e di passione. L’eroica che ha conquistato Siena, poi la Toscana, poi tutta l’Italia e infine il mondo intero:  California, SudAfrica, Gran Bretagna, Giappone, Spagna, Olanda , Germania , Dolomiti e poi chissà dove altro ancora. L’Eroica che sono bici, scarpe, maglie, cappellini, barbe e baffi antichi. L’Eroica che sono persone, amici, che si […]

  

Cosa resta dell’Olimpico di Sanremo…

sanremoolimpico

A parte il mal di gambe, cosa resta di un triathlon? Ognuno in genere riporta a casa qualcosa e il giorno dopo è tutto uno scorrere di classifiche, di foto, di nastri che si riavvolgono, di analisi, rimpianti, di “si poteva far meglio ma forse poteva anche andar peggio”. Una volta erano le chiacchiere sulla panca dello spogliatoio con l’allenamento che in realtà era solo la scusa per incontrare gli amici, oggi è tutto un postare sui social che diventano la vetrina perfetta per condividere, magari esagerando un po’, tempi, foto e polemiche. Cosa resta dell’Olimpico di Sanremo è presto […]

  

Zanardi re a Cervia ( e non solo)

zan

“La modestia non è la mia qualità migliore, ma oggi me la tiro proprio! 08h26’06”, nei miei sogni migliori non sarei arrivato a tanto. Nuovo record mondiale per la categoria disabili, e 5o assoluto su quasi 3000 atleti in gara! Che roba…” Alex Zanardi ha conquistato il record del mondo della categoria disabili all’Ironman di Cervia. Mezz’ora in meno del primato precedente, che era comunque suo. Non solo: Zanardi è arrivato primo nella categoria disabili ma quinto in assoluto, battendo quindi 3mila normodotati. Su Twitter ha condiviso il risultato commentando: «Nei miei sogni migliori non sarei arrivato a tanto…». E non […]

  

Triathlon di Sanremo, largo ai giovani

Largo ai giovani. Lo sport non ha età, ma lo sport dei giovani fa venire la pelle d’oca. La diciassettesima edizione del  Sanremo Olympic Triathlon, quest’anno è anche Campionato Italiano di Triathlon Giovani a squadre e della Coppa delle Regioni. C’è solo da lustrarsi gli occhi, oltre migliaio gli atleti al via. Oggi sono stati assegnati i titoli italiani a squadre per le categorie Youth, Junior e Under 23 con la formula Crono dove le squadre composte da un minimo di 3 a un massimo di 5 atleti, sono partite a distanza di un minuto  l’una dall’altra, sulla distanza di 300 metri di […]

  

Casiraghi: “Ironman? Ci si deve allenare anche a tavola…”

ir5ele

Ci siamo. Domattina dalla spiaggia di Cervia prenderà il via la seconda edizione dell’Ironman Italy Emilia-Romagna. L’evento è sold out già da fine giugno con 2700 atleti al via provenienti da tutto il mondo. Circa il 70% degli iscritti sono stranieri da Regno Unito, Germania, Francia, Svizzera e Polonia e sono circa 60 nazionalità rappresentate.  I primi a partire saranno i settanta professionisti che proveranno ovviamente a vincere ma anche a guadagnare punti l’edizione 2019 della finale mondiale di Kona, Hawaii. Se la giocheranno il tedesco Andi Boecherer e gli italiani Giulio Molinari, Daniel Fontana, Ivan Risti, Mattia Ciccarelli, Domenico Passuello. Sul fronte femminile  sarà battaglia tra la […]

  

Triathlon di Sanremo tra Cipressa, Poggio e giovani speranze

sanremo-52-720x400

Una classica che guarda al futuro.  Che mette insieme le forze nuove di uno sport in crescita come il triathlon e la storia di un luogo che alla bici ha regalato grandi pagine di storia.La diciassettesima edizione del  Sanremo Olympic Triathlon, quest’anno Campionato Italiano di Triathlon Giovani TT e della Coppa delle Regioni, sarà anche nella gara olimpica per i più “grandi” una sfida che evoca le grandi imprese con un tracciato in bici che porterà gli atleti sugli ultimi 24 chilometri della Milano-Sanremo con Cipressa e Poggio.  Un migliaio gli atleti al via nel weekend di gare. Sabato,  si assegneranno […]

  

Il Vigorelli riapre ai milanesi, gli azzurri lo tengono a battesimo

vi

Mancava solo Elia Viviani ma il quartetto d’oro dell’inseguimento a squadre ai Campionati Europei di Glasgow ieri era in pista.  Da Filippo Ganna a Francesco Lamon a Michele Scartezzini tutti al Vigorelli agli ordini del ct azzurro Marco Villa quasi ad annunciare che la magica pista è riaperta. E non solo per agli azzurri. Il Vigorelli torna a disposizione dei ciclisti milanesi. Dopo tanti anni il tempio riapre per essere ciò che era, uno spazio di aggregazione per chi fa sport in bici, per chi vuole allenarsi, per squadre, appassionati e soprattutto per i ragazzi che qui trovano un posto […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2018