“Negro di m…” Cacciamo i genitori dallo sport

das

Si alza sempre un po’ l’asticella. E così dopo il classico  “spaccagli le gambe…”,  come era successo mesi fa su un campetto della periferia milanese, ora arriva ” negro di m…” un altro evergreen  dell’educazione sportiva ( ma non solo sportiva) urlato da chi l’educazione dovrebbe insegnarla, cioè i genitori. Insulti gravi di per sè. Terribili se rivolti a un ragazzino di 13 anni  “italiano ma adottato in Etiopia” come ricorda la madre denunciando tutto sui social. Insulti dagli spalti sabato pomeriggio a Milano durante una partita di un campionato giovanile di basket, un torneo fra i ragazzi delle scuole […]

  

Il Giro, la crono e la solitudine del ciclista

cont4

Piove ma al Giro c’è la crono e Primoz Roglic non perdona,  Vincenzo Nibali “resiste” e Valerio Conti resta in rosa. Il resto è letteratura di lancette, minuti,  decimi e secondi. Con un po’ della loro spocchia per i francesi la cronometro è la corsa contre la montre… Vuoi mettere? Magia di una lingua elegante che i “cugini” si coccolano come le loro tradizioni che rendono ogni cosa più affascinante. Anche se poi non cambia nulla. Da Besancon ad Avignone, da Trento a Rovereto o da Riccione  a San Marino in qualsiasi modo la si chiami la crono resta la crono. E cioè […]

  

Nella borraccia c’è la storia del ciclismo

btd

Trentatremila borracce in una stagione. Tante ne usa la Bahrein Merida, ma tante più o meno ne usano anche gli altri team. Bancali su bancali. Le ammiraglie le regalano, i corridori  le gettano prima della volata (anche se da quest’anno non si può più fare) i tifosi le raccolgono e se le litigano come cimeli da conservare.  “Le bidon” la chiamano al Tour ma poco cambia perchè  nelle borracce c’è la storia di uno sport che se le è passate di mano. Una volta quelle di alluminio, poi in plastica oggi e domani in materiali biodegradabili o riciclabili che forse […]

  

Il Giro all’Aquila che riprende il volo

abr4

“Come l’aquila che vola libera tra il cielo e i sassi,  siamo sempre diversi e siamo sempre gli stessi…Hai fatto il massimo e il massimo non è bastato e non sapevi piangere. E adesso che hai imparato non bastano le lacrime ad impastare il calcestruzzo: eccoci qua cittadini d’Abruzzo…”. Dieci anni fa “Domani” erano le voci di Jovanotti, Ligabue, Battiato e tanti altri big della nostra musica a cantare insieme per dare coraggio e fondi a chi doveva fare i conti con un terremoto impressionante. Una scossa nella notte del 6 aprile, una scossa  che alle tre e mezzo di una […]

  

Coppa del mondo di triathlon: a Cagliari torna Brownlee

ali

Ci sarà Alistair Brownlee ma non solo lui.  Al via domani  per la quarta volta consecutiva a Cagliari, la World Cup 2019 di triathlon la tappa italiana del circuito internazionale Itu su distanza sprint che porterà in gara i più forti atleti in circolazione:  63 atleti  nella sfida maschile e 44 in quella femminile  provenienti da oltre trenta Paesi di tutti i 5 continenti. Grande triathlon quindi su cui la Regione Sardegna scommette con  investimento di 250 mila euro e che sarà una vetrina importante  per la promozione dello sport nell’isola ma anche per il movimento azzurro che lo scorso […]

  

TriO series, si riparte da Bibione

sir

“L’ obiettivo di questa seconda edizione sarà  crescere ancora e offrire un’esperienza sportiva di livello internazionale ma che ogni atleta possa vivere nel modo più personale possibile con una serie di nuovi servizi  e di pacchetti speciali”. Massimiliano Rovatti  parla della nuova edizione del Volkswagen TriO Series che partirà nel prossimo weekend da Bibione e allarga ancora un po’ il compasso di questa manifestazione. Spiega, ma lo fa da anni,  qual è il suo concetto di una gara di triathlon. Che non è solo classifica e fatica. Che è anche ( soprattutto) festa e aggregazione.  Un passo alla volta ed ogni anno Trio […]

  

Un Giro da fighetti? Però con le “palle”

gir

Ormai, rispetto a tanti anni fa, il ciclismo uno sport da fighetti…Dicono cosi,  ma sono balle.  Anzi “palle”.  Che quando si pedala servono sempre, servono al Giro per finire una tappa come quella di oggi dove a Terracina sembravano tutti piroscafi. Dove ti si bagna anche l’anima. Dove quando metti piede a terra  continui a tremare, non ti escono più neppure le parole. Dove basta un niente per finire sull’asfalto,  per volare, per rischiare l’osso del collo. Dove paura e adrenalina diventano una cosa sola.  Certo, rispetto a tanti anni fa, i ciclisti sono un altro mondo. Più belli, più […]

  

Muore in bici il patron di Chanteclair

silva

Non ce l’ha fatta. E’ morto Roberto Silva,  il cicloamatore milanese di  53 anni che domenica  scorsa era rimasto vittima di un grave incidente con un’ auto sul percorso della Gran Fondo della Versilia, gara ciclistica alla quale stava prendendo parte insieme alla sua squadra, la Cicli Maggi. Un impatto violentissimo con la vettura che aveva “invaso” il percorso  nella discesa del Cipollaio  e nel quale era rimasto coinvolto anche un altro partecipante lui pure ricoverato ma non in  pericolo di vita.  Silva, subito soccorso e trasportato all’ospedale Cisanello di Pisa in condizioni disperate, ha lottato fino a ieri quando […]

  

Il Drive in all’Idroscalo che c’azzecca?

id

Il «Drive in» ricorda due cose a chi ha una certa età: lo storico programma di Antonio Ricci che negli Anni Ottanta su Italia 1 rivoluzionò la comicità della tv italiana e le avventure di Fonzie e Richie Cunningham che in Happy days, una sera sì e l’altra pure, parcheggiavano Triumph e Chevrolet davanti a megaschermo del cinema all’aperto di Milwaukee. Anni andati che però tornano.  Così anche Milano ripropone il suo «Drive in» come nei film americani. Lo fa all’Idroscalo, il «mare dei milanesi», ma soprattutto tempio dello sport di una città che, in attesa del miracolo olimpico da […]

  

Nove Colli: la messa di Natale…

nove

Domenica si corre la Nove Colli. E chi c’è stato lo sa. E’ 49 anni che va così: la Nove Colli non è una granfondo. E’ un rito collettivo del ciclismo amatoriale,  è “almeno una volta nella vita…”, è  il  “io c’ero…” da raccontare agli amici e ai nipoti. E’ la  messa di Natale. La Nove Colli è un po’ come il rock gaelico e antico dei Jethro Tull che l’anno scorso, proprio alla vigilia, suonavano a Sogliano, pochi chilometri più in là di quell’ombelico del mondo a pedali che da venerdì diventa Cesenatico.  E’ musica per  chi se ne intende  come la Romagna,  […]

  

Aci al Giro: “Più sicurezza ma no ciclisti contromano”

risp

Ivan Basso è il testimonial della campagna #rispettiamoci organizzata da Aci-Sara e RCS e presentata  al Giro d’Italia. “La mancanza di rispetto e consapevolezza, insieme all’evoluzione della mobilità sempre più integrata tra le varie forme di trasporto- spiegano i promotori- provocano ogni anno 17.000 incidenti che coinvolgono le biciclette, per un totale di 260 morti e 18.000 feriti. E i sinistri sono in aumento dello 0,8 per cento”. In tutte le tappe del Giro, l’Automobile Club d’Italia e gli istruttori del Centro di Guida Sicura ACI-Sara di Vallelunga illustreranno un decalogo con consigli ed indicazioni per automobilisti e ciclisti, chiamati […]

  

Il broker che s’inabissa per il mondiale d’apnea

brok

Si calerà negli abissi del Mar Rosso e proverà a scendere fino a 131 metri. Homar Leuci, 43 anni milanese una laurea in economia e commercio alla Cattolica e il «certificate» di broker ottenuto a Londra per lavorare in Borsa che però questa volta non gli serviranno, tenterà di riportare, 17 anni dopo il record del mondo di Umberto Pelizzari, il primato in Italia di apnea in assetto costante. Tutto di un fiato fino a dove si può, fino a dove nessuno immagina, fin a dove nel mare finisce la luce e fino a dove per arrivare servono allenamenti ma […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  
il blog di Antonio Ruzzo © 2019