Un bacio in corsa…E vincono tutti

Ci sono quelle corse dove vincono tutti. E’ una congiunzione astrale rara, che capita di rado, come un’eclissi che la vedi ora e forse mai più. Però quando capita …Un paio di giorni fa durante i campionati nazionali di ciclismo in Israele Guy Sagiv, corridore che nel 2018 ha partecipato anche al Giro d’Italia, va in fuga su una salita che è poi quella che lo porterà sul gradino più alto del podio. Sbaraglia la concorrenza, che forse non è nè agguerrita nè qualificata, ma poco conta . Anzi non importa proprio nulla.  Lui scatta e va. Pedala agile con […]

  

Braccio di Ferro era dopato…

braccio-di-ferro

La ricerca è più che seria, perchè arriva dai ricercatori tedeschi dell’Università di Frmacia di Berlino. Ed è una garanzia. Ma l’effetto, forzando un po’ il titolo,  fa un po’ sorridere: ebbene sì, Braccio di Ferro era dopato… Popeye, il leggendario personaggio dei cartoni animati che aumentava le sue forze mangiando spinaci,  se fosse stato sottoposto ad un controllo anti-doping sarebbe risultato positivo. Lo studio portato a termine dai ricercatori berlinesi e sostenuto dall’Agenzia mondiale antidoping Wada ha rivelato infatti  che la sostanza “ecdysterone”, contenuta negli spinaci, porta ad un sensibile miglioramento di potenza e ad un aumento delle prestazioni […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Le olimpiadi degli oratori

orat

 Da un’olimpiade che si farà tra sette anni ad una che si fa subito, in questo fine settimana a Pero. Sarà L’arcivescovo Mario Delpini questa mattina alle 9.30, nel Duomo di Milano, a dare il via con la con la benedizione della fiaccola di Oralimpics all’«L’Olimpiade degli Oratori». Una vera festa dello sport che fino a domenica vedrà coinvolti 3500 giovani atleti, provenienti dagli oratori sfidarsi in diverse discipline e molti altri ragazzi con le loro famiglie partecipare agli incontri e cimentarsi anche in diverse prove sportive aperte, per la prima volta, anche ai non iscritti alle gare. «Sarà una […]

  

Ciclisti…Stessa faccia , stessa razza

mediterraneo-salvatores

In Mediterraneo, il film di Gabriele Salvatores che vinse anche un Oscar, il barcaiolo greco stordì con un paio di “canne” gli smandrappati militari italiani che sfuggivano alla guerra su un’isoletta dimenticata e poi li depredò. ” Stessa faccia stessa razza…”, appunto. E questo modo di dire calza a pennello anche per pescatori, cacciatori e ciclisti. Tutti uguali. Basta ascoltarne i racconti. Lepri e fagiani da decine di chili, trote e salmoni che sembrano balene e ancora mirabolanti catture di cinghiali o di tonni in mezzo al mare. E i ciclisti non sono da meno. Scalano le salite più dure, tengono medie da professionisti, staccano […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Abruzzi e Molise, due triathlon per tornare insieme…

Basta anche un  week end lungo ma sarebbe meglio prendersi una settimana. Sette giorni di vacanza per mettere insieme due triathlon ed approfittare per visitare un pezzo di parco Nazionale d’Abruzzo e Molise che, per chi ama pedalare, corre e nuotare ( ma anche per tutti gli altri) è il regno del Bengodi . Due gare vicinissime l’una all’altra: il 6 di luglio il Triathlon dei Sanniti, l’olimpico organizzato dal Teramo Triathlon una quindicina di chilometri più a Nord nel lago della Montagna Spaccata ad Alfedena in provincia di Aquila e il 13  il  Triathlon dell’Orso, lo sprint  organizzato a Castel San Vincenzo  […]

  

Sicurezza in bici: nel casco retrovisore e scatola nera

cer

C’era una volta il casco. E c’era una volta  in tv Nico Cereghini che consigliava ai motociclisti di tenerlo ben allacciato in testa con le luci sempre accese. Anni fa. Valeva per i centauri ma , a maggior ragione, vale oggi per chi va in bici. Il casco innanzitutto. Il casco sempre quando si esce in allenamento perchè per chi fa sport la sicurezza comincia proprio da lì. E se anni fa i primi modelli erano rudimentali e pesanti oggi è davvero cambiato tutto. Nuovi materiali e nuove tecnologie che rendono la protezione non più solo passiva. Ora, prodotto da Briko, […]

  

La sfida olimpica? Far innamorare i ragazzi dello sport

oli2

Milano e Cortina festeggiano, brindano in piazza, cantano e ballano. Ed è l’inizio di un’avventura che potrebbe trasformare due città e che potrebbe avere lo stesso effetto formidabile che per Milano ha avuto l’Expo. Anzi di più. É fatta, i Giochi invernali 2026 arrivano in Italia ed ora quasi certamente sarà una corsa a salire sul carro olimpico perchè tutti (ovviamente) l’avevano detto e tutti (ovviamente) ci avevano creduto. E invece no. Queste saranno sì le olimpiadi italiane, ma saranno soprattutto le Olimpiadi di Milano e di Cortina, della Lombardia e del Veneto, di Sala e di Ghedina, di Zaia, di […]

  

Chase the sun, da un mare all’altro per essere felici…

Eduardo apre e chiude. Come il sole che sorge e tramonta e per un giorno, quello più lungo,  tocca inseguirlo, pedalando da un mare all’altro da una parte all’altra di un’Italia che sta nel mezzo e lì si conserva bella come il sole. Appunto. Eduardo apre e chiude perchè spiega a tutti quelli che arrivano a Cesenatico cosa sarà questa Chase The sun ed è l’ultimo a finirla  raccogliendo chi è rimasto per strada,  chi se l’è presa troppo con comodo, chi si è perso e chi non ce la fa più. Che  ci si pensi, prima o dopo, questa “roba” […]

  

Quando i ciclisti inquinano…

ciclo

Non basta pedalare per essere ecologici.  Il bello della bici, soprattutto quando si pedala in solitudine, è che ti permette di godere dei luoghi. Non si viaggia a motore, si va più piano e spesso nel fare i conti con la propria fatica si prova ad ingannare la mente guardandosi intorno. E non sempre è un bel vedere. Pochi giorni fa pedalavo dalle mie parti sulla ciclabile che da Abbiategrasso porta a Bereguardo che è fantastica soprattutto nei pomeriggi feriali quando davvero si fatica ad incontrare qualcuno.  Pianure, canali, cascinali, sorgenti…Peccato che nelle rogge si trovi parecchia pattumiera dalle buste di […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Monza-Resegone, quando la corsa resta nel cuore

res

“Il Resegone, dai molti suoi cocuzzoli in fila, che in vero lo fanno somigliare a una sega talché non è chi, al primo vederlo, purché sia di fronte, come per esempio di su le mura di Milano che guardano a settentrione, non lo discerna tosto…”.  Si fa in fretta a guardarlo e  riconoscerlo il Resegone come raccontava Alessandro Manzoni più e più volte nei suoi  Promessi Sposi. Ma un conto e guardarlo un altro è andarci su, correre, arrivarci magari di notte, con le sole luci dei frontalini ad illuminare i sentieri per far strada sicura dove mettere i piedi. […]

  

Chase The Sun, in bici da un mare all’altro

chase1

Un coast to coast, dall’Adriatico al Tirreno che  sarà una lunga giornata di dolce fatica  su è giù tra le foreste Casentinesi, il Chianti, Firenze e poi Pisa. Una pedalata nel giorno del solstizio, il giorno più lungo dell’anno,  che quest’anno cade il sabato 22  giugno e che nelle stesse ore faranno anche altri  colleghi inglesi alla caccia del sole. Questa è la Chase the Sun che  festeggia la terza edizione. Numero perfetto il tre, numero che mette insieme un po’ di cose, che affina il percorso, che per molti è un tris e per altri un bis. Si fa tutto presto. Si […]

  

Hasta la vista comandante Sarri…

sar

Ernesto e Maurizio, Napoli ci aveva creduto. Era una bella storia infatti quella del comandante…Il “sarrismo” ,  la rivoluzione sognata  di un calcio che riportava a Diego, al riscatto dei deboli contro i forti, contro il potere, contro il palazzo. E quella tuta esibita, quel dito medio sul bus del Napoli che entra allo Juventus stadium erano il simbolo di una stagione di riscossa anche senza titoli. Così l’allenatore diventa “comandante”, un santino intoccabile a cui i napoletani  hanno perdonato tutto, anche uno scudetto perso per la la fissazione dei titolarissimi, perchè gli schemi vengono prima  dei giocatori, dei campioni. […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2019