Basta anche un  week end lungo ma sarebbe meglio prendersi una settimana. Sette giorni di vacanza per mettere insieme due triathlon ed approfittare per visitare un pezzo di parco Nazionale d’Abruzzo e Molise che, per chi ama pedalare, corre e nuotare ( ma anche per tutti gli altri) è il regno del Bengodi . Due gare vicinissime l’una all’altra: il 6 di luglio il Triathlon dei Sanniti, l’olimpico organizzato dal Teramo Triathlon una quindicina di chilometri più a Nord nel lago della Montagna Spaccata ad Alfedena in provincia di Aquila e il 13  il  Triathlon dell’Orso, lo sprint  organizzato a Castel San Vincenzo  in provincia di Isernia dall’ associazione “i Laghi del Parco” in collaborazione con la società Teramo Triathlon Team, il Comune di Castel San Vincenzo e il parco turistico “Oasi delle Mainarde” .  Due gare gemellate già da qualche anno che le organizzazioni hanno messo insieme per promuovere questo sport ma anche anche territorio e laghi del Parco che da queste parti sono prove formidabili di come la natura sia ancora capace di sorprendere.  Dal Molise in Abruzzo che è più lungo da scrivere che da fare, basta pedalare una salita e scavallare il passo di San Francesco, una quindicina di chilometri di distanza . Due regioni, due triathlon ma stessa filosofia che  è quella di portare a correre qui atleti e famiglie e far sì che restino qualche giorno oltre la gara per godersi il parco. Le gare possono così diventare il pretesto per conoscere e scoprire luoghi che fanno bene al corpo e allo spirito come insegnavano i monaci benedettini che da queste parti, nell’Alto Volturno, hanno lasciato in eredità una delle più suggestive abbazie di epoca tardo romana .  Da Alfedena a Villetta, da Barrea a Civitella, da Opi a Pescasseroli a Ovindoli  questo pezzo di Parco è capace di regalare spettacoli naturalistici come la Camosciara che lasciano senza fiato. Non solo. Per chi ama correre e pedalare è il luogo perfetto  con pochissimo traffico e salite come quella di Passo Godi che portano vicini alle nuvole. Ed ora anche due  triathlon che fanno già un piccolo miracolo rimettendo insieme due regioni  che, più o meno fino a mezzo secolo fa,  erano una regione sola. Basta anche un weekend lungo capire il senso di Orsi e Sanniti ma sarebbe meglio una settimana per coglierne la magia…