Nostalgia del Gran Sasso…

“E’ lunga fin lassù…”. Mette subito in chiaro un signore che, zaino in spalla, sbuca all’improvviso da un viottolo sbattendo le scarpe sull’asfalto per togliersi il fango dalle suole. “E poi in bici non finisce mai…”.  Da Assiergi si può solo guardare in sù. Provare a cercarlo quel Grande Sasso che non si vede, che si nasconde dietro un Appennino infinito  e che, come cantava Ivan Graziani,  conserva sogni e misteri.   “Qui oggi  fa caldissimo e c’è sole ma su dà brutto…E in un attimo cambia tutto”. E cambia. Più veloce che mai in un mischiarsi di nuvole che si […]

  

Di Rocco ai ciclisti: “Linee guida per ripartire ma usate buonsenso”

Si scaldano i muscoli ma questa volta più che mai servirà rispettare le regole, informarsi sulle direttive regionali e soprattutto servirà  tanto buonsenso. E’ più o meno questo l’appello che il presidente della Federazione Ciclistica Italiana Renato Di Rocco fa ai ciclisti parlando della parziale riapertura alle attività sportive contenute nel decreto del 26 aprile 2020 che entrerà in vigore dal 4 maggio. Si potrà a tornare a pedalare da soli e a distanza ma molto resta ancora da chiarire e domattina il Consiglio Federale, anticipato da un Consiglio dei Presidenti del Comitati Regionali,  proverà a mettere a punto e […]

  

” Sarà un’estate senza gare sportive…”

Pronti via e si ricomincia. Non sarà così, ovviamente. Sarà una ripartenza lenta per tutti, per molti settori e per lo sport agonistico soprattutto. Nuova vita e nuove regole che dal 4 maggio avranno come parola d’ordine quella del distanziamento sociale, da qualche mese, entrata prepotentemente nella nostra quotidianità. “Sì è vero e saremo costretti a cambiar le nostre abitudini e a ripensare un po’ tutto…” spiega  Massimiliano Rovatti, fondatore di Trio Events, società di Desenzano del Garda che organizza manifestazioni sportive ad alto livello, dal nuoto al triathlon, e che da alcuni anni porta sulle sponde dell’Idroscalo e dei […]

  

Coe e il doping al tempo del virus: “Nessuno resterà impunito…”

Inutile negarlo, il rischio c’è. E in un periodo di controlli antidoping resi impossibili dell’emergenza virus o, comunque, non prioritari c’è più di qualcuno che la domanda se la pone. Anche avanzando dei dubbi sulle procedure di controllo fatte con telecamere collegate alle case degli atleti con Zoom o Skype: “Chiaramente, a causa del lockdown e delle restrizioni nei viaggi, i controlli antidoping sono più difficili da eseguire” ha spiegato Sebastian Coe, presidente della Federazione internazionale (World Athletics), in un’intervista a “Deutsche Welle”. Ma assicura che eventuali atleti tentati dal doping, però, non possono pensare nemmeno per un momento di […]

  

Maratona di Londra verso il numero chiuso

La maratona di Londra che si sarebbe dovuta correre oggi ed è stata  spostata al 4 ottobre, potrebbe essere a numero chiuso. Una sfida riservata solo ad  “atleti d’élite” come già successo a Tokyo pochi mesi fa. Ad annunciarlo è stato il direttore di gara, Hugh Brasher,  in una intervista trasmessa stamattina dalla Bbc. Brasher ha spiegato che insieme al goverano e alla federazione spoartiva si stanno valutando i numeri dell’emergenza coronavirus e le opzioni che riguardano la maratona. Sono una decina quelle sui cui gli organizzatori stanno lavorando: “Speriamo di poter dare il benvenuto a tutti a ottobre- ha […]

  

Libertà vigilata…

Perfetto, tutti sui balconi a cantare Bella Ciao. Si è unito al coro anche il sindaco di Milano Beppe Sala con Saturnino anche se,  un po’ pilatescamente, ha rinunciato ad usare il balcone principale del Comune, quello che dà su piazza della Scala,  affacciandosi alle finestre di un cortile esterno. Tutti a parlare di Liberazione, molti magari senza sapere neppure perfettamente cos’ è accaduto, perchè la storia passa e per conoscerla bisogna studiarla. Ma molti cori sono così, ci finisce in mezzo un po’ di tutto, non si bada troppo al sottile ormai. Un po’ come sui social.  E allora […]

  

Cassani: “Fate pedalare l’Italia…”

“Fate pedalare l’Italia, si rinasce anche in bici”. Così il ct della nazionale italiana di Davide Cassani, torna a chiedere di poter ripartire con gli allenamenti individuali in bicicletta fermi da oltre un mese a causa dell’emergenza coronavirus. “Io chiedo, senza polemica, di poter tornare a pedalare dal 4 maggio, sempre mantenendo le solite precauzioni -dice il tecnico romagnolo a ‘La Stampa-. Una semplice richiesta a chi siede nella stanza dei bottoni, perché capisca che qualunque resistenza ha un limite e che noi amanti della bicicletta l’abbiamo quasi raggiunto. Mi sembra che ci sia un’inversione di tendenza. Da giorni le […]

  

Abolire l’Iva e “Rossignolibond”: la bici va…

Per la fase 2 dell’emergenza coronavirus sarà fondamentale una mobilità urbana basata sulle due ruote. Lo sostengono in tanti. Ha cominciato Vittorio Colao, il capo della task force che dovrebbe guidare la ripartenza, lo ha seguito il sindaco Giuseppe Sala. Ma non è un’idea solo italiana. Dagli Stati Uniti all’Europa si sta registrando un’ impennata nella richiesta di biciclette e altri attrezzi per la mobilità individuale. Come e-bike e monopattini elettrici. «Il cambiamento nelle nostre abitudini che ci imporrà la convivenza con il virus covid-19- spiega Paolo Tagliacarne, fondatore dello storico gruppo Turbolento che da sempre si occupa di eventi […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

Giro, maratona, grandi gare? Torneranno ma sarà diverso

Milano è la città dello sport. Dei grandi eventi sportivi. Il Giro d’Italia, la Maratona, Stramilano, Deejayten tutti appuntamenti da migliaia e migliaia di persone, gare classiche per atleti di punta, amatori e per un popolo di appassionati che negli anni è diventato via-via sempre più numeroso. Ma ora c’è il virus. Una pandemia che sta radicalmente cambiando le nostre abitudini di vita e con cui anche ( soprattutto) i grandi eventi sportivi devono fare i conti. Una dopo l’altra sono di fatto saltate le manifestazioni classiche della primavera milanese che potrebbero essere forse recuperate in autunno ma che più […]

  

Medici sportivi: come ripartire dopo il lockdown

Il “lockdown” mette a dura prova testa e muscoli. E’ l’allarme che lancia la Federazione medico sportiva italiana (Fmsi) che evidenzia anche come il “detraining”, cioè la riduzione della quantità quotidiana di attività fisica,  possa portare per molti anche ad un inizio di  atrofia muscolare. “In alcuni casi – spiegano i medici- causando alterazioni sia nella struttura sia nella funzionalità del muscolo: la letteratura scientifica mostra che la densità capillare del muscolo, la distribuzione delle fibre muscolari, gli enzimi muscolari,  la forza e la potenza muscolare sono tutte influenzate negativamente da periodi variabili di “detraining”‘, fino a portare il muscolo […]

  

Lo sport di governo: quaranta minuti…

«Il 4 maggio è la data di apertura prevista, ma avremo bisogno di adottare delle misure di sicurezza come la distanza sociale e le mascherine. Lo sport individuale si potrà praticare anche a livello amatoriale, ma non più di 40 minuti». Pierpaolo  Sileri, viceministro per la Salute, medico ma soprattutto uno dei pochi politici che fino ad ora in uesta emergenza ha dato sempre prova di buon senso e responsabilità,  parla della possibile  ripartenza ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. E questa volta un po’ stecca. Non sul calcio: «Il numero dei contagi scende, come quello in terapia intensiva, l’opera […]

  

Tortu: “Una medaglia a chi sta in prima linea…”

“Io sono molto legato alla città di Bergamo, perchè buona parte della preparazione invernale la faccio lì. Sono sempre stati molto gentili ed ospitali, sono davvero riconoscente. Conoscendo lo spirito e la forza d’animo dei bergamaschi e dei bresciani sono sicuro che, malgrado questa sia la cosa più brutta che gli sia capitata, torneranno a essere quelli che erano prima. Di questo sono sicuro”. Filippo Tortu, recordman italiano dei 100 metri, racconta in esclusiva a LaPresse  la sua quarantena. Parla di chi lavora in prima linea in questa emergenza coronavirus, “Darei anche più di una medaglia, perchè stanno facendo un lavoro […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2020
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>