Coronavirus: Cio non esclude stop per Giochi di Tokyo

tok

E mentre da noi ci si interroga se disputare il campionato a porte chiuse, se dare in chiaro in tv la sfida tra Juve e Inter, se si correranno o meno la Tirreno-Adriatico o la Milano-Sanremo, il coronavirus tiene con il fiato sospeso anche chi è da tempo al lavoro per per i prossimi giochi olimpici che sembrano sepre più in bilico. Il Comitato olimpico internazionale non esclude la cancellazione delle Olimpiadi di Tokyo 2020 che dovrebbero disputarsi a luglio. In un’intervista esclusiva all’Associated Press, Richard Pound, il membro più anziano del Comitato, ha dichiarato che «vi è una finestra di […]

  

Record di maratona, Faniel nell’olimpo azzurro

fan

Due anni fa Eyob Faniel aveva vinto la maratona di Venezia. L’aveva vinta perchè era andato forte e perchè, il gruppetto di atleti africani che lo precedevano, seguendo la moto dell’organizzazione, avevano clamorosamente sbagliato strada. Non dovrebbe mai capitare ma purtroppo era capitato però,  anche se aiutato dalla fortuna, lui non c’entrava nulla.  Qualcuno, evidentemente con pochi argomenti a disposizione,  aveva detto che era stato favorito perchè era l’ atleta di casa. Senza rendersi conto che solo dei folli avrebbero messo in piedi un piano così sotto gli occhi appassionati, telecamere, giornalisti per farlo vincere. In realtà il ventisettenne  vicentino di […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

#Rispettiamocinstrada, per mettere fine a una “guerra” assurda

risp

“Dobbiamo essere in tanti  e dobbiamo esserci tutti…”. Associazioni di ciclisti, motociclisti, pedoni, automobilisti, familiari delle vittime della strada, semplici cittadini. Non gli uni contro gli altri armati,come purtroppo spesso capita, ma gli uni al fianco degli altri per una manifestazione che ha il fine di sensibilizzare in tutti il rispetto reciproco. #Rispettiamocinstrada, domattina alle 11 a Roma partendo dal Colosseo sfilerà fino ai Fori Imperiali per dimostrare che  tolleranza e rispetto sono l’unica strada possibile, l’unica via per combattere un’inciviltà e un degrado  che sono degenerati in una “guerra” che  secondo i dati Istat ogni anno causa più di 3mila […]

  

Corsa sui grattacieli, il mondiale al via da Milano

ver

Chi vuole può prendere l’ascensore. Gli altri, quelli che faranno la gara, saliranno invece il più velocemente possibile per le scale fino in cima all’Allianz Tower dove è fissato il traguardo della prima tappa del Vertical World circuit, il campionato del mondo di corsa sulle scale dei grattacieli che partirà proprio da Milano il 19 di aprile. Una vera e propria «scalata» che con i suoi 1.027 gradini per 49 piani e un dislivello positivo di 200,67 metri, è diventata un appuntamento d’eccellenza del panorama podistico internazionale. Da due anni ormai, l’Allianza vertical run è stata inserita nel calendario ufficiale […]

  

Otztaler Radmarathon, ciclisti come aquile. Via alle prescrizioni

otz

Lo slogan parla chiaro, ma non mente: “è la competizione più dura e impegnativa delle Alpi” e chi l’ha fatta conferma. Ma nessuno si spaventa, anzi, Tant’è che negli ultimi anni per la Otztaler Radmarathon è un crescendo di richieste di partecipazione. E anche quest’anno, per la 40ma edizione, sia per coloro che vogliono partecipare per la prima volta, sia per  chi c’è già stato ma vuole tornare c’è tempo fino al 29 febbraio per preiscriversi. I posti saranno 4.000 e il primo marzo si chiuderanno le porte e a metà marzo ci sarà l’estrazione.  L’organizzazione incrocia le dita per tutti perchè, […]

  

Correre è un lusso ( e costa poco…)

new

Domani comincio a fare un po’ di sport. Che per molti significa  “Domani comincio a correre un po’…” tanto costa poco o nulla, non servono palestre, campetti da prenotare, amici da mettere d’accordo. Bastano un paio di scarpe… Chissà in quanti nella loro vita si sono ripetuti queste parole. Chissà quante volte poi quell’imperativo si è tradotto in realtà o è rimasto lettera morta. Iniziare a correre è la parte più difficile del correre. Ma se si comincia e se si resiste quel poco che basta, poi non si molla più ed è come scoprire un mondo,  una filosofia che […]

  

D’angelo è argento nel mondiale in acque gelide

da

Un’altra impresa. Un’altra impresa delle sue da nuotatore che ormai si può anche definire «estremo». Walter D’Angelo, 57enne milanese di origini siciliane Istruttore nelle Arti Marinaresche per il Salvataggio, ha conquistato in Slovenia la medaglia d’argento nuotando nei 100 metri stile libero senza muta e a meno cinque gradi, nei campionati del mondo di acque gelide organizzati dall’International Winter Swimming Association. «Teatro» dell’impresa il Lago di Bled uno dei più belli al mondo, scenario magnifico per gli sport d’acqua, che ha già ospitato diverse competizioni open water estive, oltre ai Campionati Mondiali di canottaggio. Ma in inverno, ovviamente, è tutta […]

  

Straneo e D’Onofrio campioni italiani di mezza maratona

vale

“Sono veramente contenta . Il percorso di Verona non è particolarmente veloce e correre in meno di 1h12, per me è davvero significativo”. Ancora un centro per Valeria Straneo (Laguna Running), che si impone nella mezza  maratona tricolore di Verona e conquista con il miglior crono stagionale dell’anno ( 1h11’34″) il quarto titolo in carriera sulla distanza.  L’azzurra si mette alle spalle la keniana Lenah Jerotich (1h11’43″) e, anche per il podio tricolore,  Giovanna Epis (carabinieri, 1h12’13″) e Federica Sugamiele (Caivano Runners, 1h13’04″). ” Non ho avuto particolari problemi- racconta subito dopo il traguardo. solo un po’ di fatica nel finale, ma […]

  

Maratone in salotto: il virus non ferma i runner cinesi

5031167_1643_coronavirus_maratone_domestiche (1)

Nella Cina paralizzata dall’epidemia di coronavirus si corre e ci si allena in casa. E c’è anche chi finisce una ultra-maratona all’interno del suo piccolo appartamento. Pan Shancu ha percorso 66 chilometri in 6 ore e 41 minuti girando per oltre 6mila e 400 volte intorno ai mobili del suo salotto e il video che lo ha ripreso è diventato virale. Strappa un sorriso questa storia in una emergenza dove non c’è purtroppo nulla da ridere.  «All’inizio mi sono sentito un po ’stordito- racconta- ma ci si abitua dopo aver fatto il giro molte volte. Correre è come una dipendenza. […]

  

Milano, una mobilità “amichevolmente” schizofrenica

mo

Milano sta diventando una città sempre più amichevole. Sempre più «friendly» si usa dire. Quindi bike-friendly, moto-friendly, scooter-friendly e anche car-friendly quando al Comune conviene, cioè quando c’è la moda, quando c’è il blocco antismog ma il car sharing va perchè porta business e danè. Milano da qualche settimana è diventata molto «amichevole» anche coni monopattini, cioè da quando è passata la normativa che ha di fatto sbloccato quelli in sharing, cioè in condivisione. Talmente «friendly» che i monopattini in pochi giorni si sono moltiplicati come i pani e i pesci con la «benedizione» di Palazzo Marino che col suo […]

  

Montecampione, una statua per il Pirata

pira2

Una statua di sei metri in ricordo di Marco Pantani. Una statua a 1.800 metri di altezza, sulla salita che porta a Plan di Montecampione nel Bresciano dove il Pirata nel 1998 ipotecò la vittoria al Giro d’Italia.  A presentare il progetto l’assessore lombardo al Turismo Lara Magoni con una iniziativa già patrocinata dall’assessorato allo Sport della Regione Lombardia. L’opera sarà realizzata dallo scultore Mattia Trotta e, oltre a ricordare Pantani, avrà come obiettivo  anche quello di promuovere la Val Camonica con le sue salite e i suoi tornanti, come meta imperdibile per tutti i cicloamatori e professionisti e amanti delle due […]

  

I Nas: il doping è emergenza sanitaria

nas2

Per i carabinieri del Nas il doping “è un problema  notevole”, un mercato sempre più florido che vede coinvolti soprattutto gli atleti amatoriali. Prova diretta sono, negli ultimi anni,  il moltiplicarsi di indagini, denunce e sequestri.  Oggi, su delega della Procura della Repubblica di Palermo, i Carabinieri  hanno notificato quattro ordinanze di custodia cautelare con 16 persone indagate perchè ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alla ricettazione e commercio di sostanze biologicamente o farmacologicamente attive, al fine di alterare le prestazioni agonistiche di atleti gravitanti nel mondo del body building e delle palestre. La scorsa settimana […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2020