La morte nello sport: è giusto fermare la gara?

Muoiono due triatleti nell’Ironman del Sudafrica. E ogni volta che lo sport si lista a lutto si apre il dibattito sui rischi, sui pericoli, sui perchè. Così se in pista muore un centauro il tema del giorno diventa la pericolosità delle corse in moto, se muore un alpinista  il rischio delle spedizioni in montagna, se muore un ciclista la pericolosità del ciclismo e così via. Sacrosanto discuterne, soprattutto per la sicurezza. Se così non fosse stato in tutti questi anni probabilmente conteremmo più vittime perchè i circuiti sono diventati più sicuri e le corse in bici anche, tanto per restare […]

  

Ironman Sudafrica, muoiono due triatleti

iro

Li hanno tirati subito fuori dal mare, hanno provato a rianimarli ma sono morti prima di arrivare in ospedale. Dramma per due triatleti durante l’Ironman del Sudafrica nelle acque di Port Elisabeth.  I due, 58 e 63 anni entrambi sudafricani di Durban e di George, si erano tuffati da pochi di minuti quando hanno accusato un malore: il primo è stato colpito da un attacco cardiaco, l’altro da un forte attacco convulsivo. Immediati i soccorsi anche se non sono bastati a salvar loro la vita: “Stiamo cercando di capire con precisione quali siano state le cause della morte- spiega al […]

  

Maraton day tra record e primati

eki

MILANO DA RECORD. Tutto in un giorno da Milano a Rotterdam passando per Roma, la maratona “salvata” in extremis dalla Fidal. La 19esima Milano Marathon fa registrare un doppio record, con la gara più veloce di sempre in Italia tra gli uomini e anche al femminile. Il keniano Titus Ekiru vola in 2h04’46 per demolire il primato della manifestazione. Quasi due minuti e mezzo in meno rispetto al tempo di 2h07’13 con cui il connazionale Edwin Koech, oggi terzo, due anni fa si era aggiudicato il successo nel capoluogo lombardo, finora il miglior crono della storia sul suolo nazionale nei […]

  

Milanesi felici per i Giochi…Poi insultano i maratoneti

Nove milanesi su dieci sono favorevoli alle olimpiadi che Milano potrebbe organizzare con Cortina nel 2026 se le verranno assegnate il 24 di giugno a Losanna. É una piacevole sorpresa scoprire che nel sondaggio del Comitato olimpico internazionale  la città sia entusiasta, non veda l’ora di ospitare un evento sportivo, di applaudire, seguire, partecipare. Siamo tra l’altro molto più felici degli svedesi  di Stoccolma che, alla stessa domanda, hanno dato un gradimento del 55 per cento. Evviva quindi, non c’è partita  con quei “parrucconi” del Nord che evidentemente non hanno cultura sportiva. A «chiacchiere» non ci batte nessuno. A chiacchiere […]

  

Barkley, la maratona dove non vince (quasi) mai nessuno…

bark

 «Ho tutte le mie pagine…». Un uomo sfinito, precipitato per un cinquantina di metri dal costone di una montagna del Tennesse, è rannicchiato per terra che sembra stia morendo. Non si regge in piedi, lo sorreggono la moglie, che è arrivata a soccorrerlo, e un gruppetto di curiosi tra cui si fa largo un «figuro» barbuto con un cappello a tesa larga e uno spolverino di pelle logoro e macchiato di olio. E’ impassibile. Guarda, controlla che i numeri delle pagine sporche e accartocciate che quel poveretto a terra gli mette in mano quasi fossero le sue ultime volontà corrispondano […]

  

Da Rossignoli le “Bici ritrovate”

bike

Le bici che hanno scritto la storia alla fine si ritrovano sempre. Stanno lì, ferme, ma è tutta una finta. E’ chiaro che continuano il loro viaggio, continuano a muoversi, a far girare catena e pignoni, a spingere a frenare…Continuano a «frusciare» sulle strade, sugli sterrati e sulle salite che hanno portato in alto i cuori di chi ha visto o si immagina un mondo fantastico di eroi a pedali. E allora eccole lì che si mettono in mostra, che si fanno belle, che si lasciano ammirare sotto il glicine secolare nei cortili di quella «bottega di fatica e di […]

  

Dal Fiandre al Martesana, la rivoluzione della Ronde

mar

Sul Giro delle Fiandre ormai scriviamo un po’ tutti le stesse cose. Ma quelle sono,  per fortuna. Che ogni volta ti viene la pelle d’oca, che un conto è raccontarle, un altro andar là viverle sulla pelle, annusarle, pedalarle,  berle e mangiarle… Si sa quasi tutto: il Giro delle “Fiandre”  è un monumento. Sono i muri, sono la storia del ciclismo, sono un Paese che pedala, che sta sui bordi delle strade ad applaudire, sono birra e panini  aspettando la corsa, sono il pavè che non è un fastidio da asfaltare.  Sono i paesini che vivono addormentati per un anno tra […]

  

Zatopek, una vita di corsa

Emil Zatopek winning the Olympic Marathon at the Olympic Games in Helsinki

Famosa la sua frase: «Se vuoi vincere corri i 100 metri, se vuoi vivere corri la maratona…». E quella di Emil Zatopek è la corsa di una vita. In direzione ostinata e contraria come solo le certe locomotive sanno fare. Ma al di là della citazioni musicali di De Andrè e Guccini, Zatopek è stato qualcosa in più di un grandissimo atleta, l’unico nella storia a vincere, nel 1952 ai Giochi di Helsinki, tre medaglie d’oro sui 5mila metri, sui 10mila e in maratona dove decise di partecipare all’ultimo momento. Correva e ansimava, sbuffava come una «Locomotiva umana» e ciò gli valse il soprannome che lo […]

  

Sogni (ed incubi) di un maratoneta

_pad653510

“Ma tu in quanto la fai una maratona?” Dettagli. Non c’è un tempo nella maratona perchè ognuno ha il suo ed è il tempo migliore.  Forte, fortissimo, piano adagio o camminando…Che alla fine sono due sport diversi, a volte lontanissimi, sfide che fanno arricciare il naso ai puristi, sfide raccolte quando scatta una scintilla che cancella ragione e buonsenso . Non è un fatto tecnico. E’ una scelta, per tirarsela un po’ si potrebbe anche dire che è una filosofia. A una certa età si diventa più saggi e  non ci sono muri da abbattere o scavalcare. Chissenefrega.  Torni finalmente […]

  

Triathlon, la Olmo prima azzurra in Coppa del mondo

olmo

“Pensavo di lottare per il podio ma non per la vittoria. È davvero incredibile…”  In un giorno così si può perdonare anche una piccola bugia ad Angelica Olmo, 23enne carabiniere e atleta di punta nella squadra italiana di triathlon, che è la prima azzurra a vincere una gara di Coppa del mondo. Entra nella storia ed era nell’aria. Dopo il terzo posto di poche settimana a Moololaba in Australia la vittoria di ieri a Plymouth in Nuova Zelanda  bella gara sprint di World Cup infatti una sorpresa proprio non è. “Sono davvero contentissima di aver portato a casa il primo successo per […]

  

Quanto inquina lo sport?

rist

La sostenibilità sta diventando la parola d’ordine.  Prodotti sostenibili,  città sostenibili, aziende sostenibili tutto più o meno sostenibile tant’è che spesso sorge il sospetto che più che la capacità di  vendere, produrre o agire in maniera sostenibile sia il marketing a dettare le regole del gioco. Lo sport, ad esempio, rispetta l’ambiente? Quasi mai. Basta dare un’occhiata ai bordi delle strade quando si corre o si pedala. Basta vedere cosa succede ai ristori delle gare, della maggior parte delle gare. Poi per fortuna c’è chi raccoglie, c’è chi pulisce, chi rimette tutte le cose a posto. Fa parte della nostra […]

  

Milano marathon test “olimpico”

marat

«Lo spirito della maratona servirà a sostenere la candidatura di Milano e Cortina perle Olimpiadi Invernali del 2026». Ci scommette il sottosegretario della Regione Lombardia con delega ai Grandi Eventi Sportivi, Antonio Rossi, sicuro che la Milano Marathon, che si correrà il prossimo 7 aprile sarà un bel biglietto da visita la sfida olimpica: «Proprio in quei giorni infatti- continua l’olimpionico di canoa- in città ci sarà la commissione del Cio per valutare i siti e l’impiantistica. Faremo vedere che Milano è una città viva e legata allo sport». Rossi non si sbilancia in un pronostico sula sfida con Stoccolma […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2019