Salite d’Abruzzo e…Godi

Bilder für Wikipedia

Alfedena, Barrea, Villetta Barrea e poi comincia la salita verso Passo Godi. Tredici chilometri per arrivare a 1630 metri dove la domenica comandano i centauri ma in una mattinata feriale come quella di oggi le due ruote sono quelle delle bici. Tranquille e silenziose come squeste montagne del parco. Non si sente un rumore, solo lo scrocchiare delle ruote delle mtb sulla breccia del l’asfalto. Poche macchine, anzi nessuna. Un paio di tornanti e Villetta Barrea e’ già la’ in basso. Sempre più piccola, affacciata su un lago che sembra disegnato tra le montagne di una zona protetta che più […]

  

Olimpiadi, Milano in pole ma…

Milano sembra avanti, in «pole» dicono quelli che amano l’inglese. Favorita rispetto alle altre candidature italiane non solo perchè a Torino l’aria è un po’ pesante, perchè Cortina organizzerà i mondiali di sci tra 3 anni e perchè l’onda lunga di Expo ancora non si è esaurita ed è un formidabile biglietto da visita. Così, dopo che il governo ha promesso il sostegno necessario la palla è passata al Coni e le quotazioni milanesi tendono al rialzo anche perchè, ma queste sono solo voci di corridoio, a favore di Sala e compagni giocherebbe il malumore del Coni dopo la candidatura […]

  

Coppa Tre Zone, il nuovo ciclismo fai-da-te

tre

Non è una gara, non è una granfondo, non è una randonneè, nulla di nulla. Ognun per sè in una pedalata tra amici da Milano a Torino per 160 chilometri fin sulla Basilica di Superga dove ci sarà il traguardo  La decima edizione della Coppa Tre Zone organizzata dai ragazzi del Veloclub Vostok domenica prossima partirà alle 7 del mattino proprio di fronte al Velodromo Vigorelli. E dove se no? Una pedalata che da dieci anni mette insieme un gruppo di amici appassionati  a cui ci si può liberamente mettere a ruota. Non serve iscriione: basta presentarsi al via. “La […]

  

Le maglie del Tour per far sognare “Vale”…

vale

«Ciao Corsari, come mi avete chiesto, ho preparato la lista dei miei desideri, spero non sia troppo lunga…».  Valentino, affetto da LLA, la Leucemia Linfatica Acuta, è uno dei bimbi in cura al Policlinico San Matteo di Pavia nel reparto di oncoematologia pediatrica diretto dal dottor Marco Zecca. Combatte contro la malattia e ha trovato chi gli dà una mano grazie ad un progetto che da sei anni vede coinvolta l’associazione «Andrea e i corsari della maratona», un gruppo di sportivi e volontari nato per volere di Alberto Di Muzio dopo la morte del figlio Andrea, adolescente, per un tumore […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

L’avvocato “fa rotta” su Manhattan

peron

Tra un’udienza e l’altra nuota. «Perchè quando sono in acqua ho tempo per pensare, sono sola e il silenzio mi ripulisce la mente.Così metto tutto in ordine e preparo anche qualche difesa…». Sabrina Peron, 54 anni di Bassano del Grappa ma milanese d’adozione, è un avvocato civilista con laurea anche in filosofia che si occupa di diffamazione a mezzo stampa e di risarcimenti del danno. Roba seria. Ma quando non indossa la toga è spesso in costume e occhialini a macinare chilometri. Nuota all’alba nelle vasche della Canottieri Milano ma appena può prende il largo, perchè la vera passione sono le lunghe distanze in […]

  

Scritto in Varie -
1 Commento »  

StoneBrixiaMan, quando il triathlon diventa estremo

stone

«Ho sempre accettato le sfide, sono state forse anche la causa di alcune mie disavventure e delusioni. Qualsiasi sfida mi ha stimolato, ma non per l’esibizione o la vanità di essere primo, soltanto perché non potevo fare altro se non andare lì. Mi sentivo bene quando avevo superato questa sfida, il non andarci mi rendeva un essere infelice. La vita aveva senso, ovvio che la vita ha senso comunque e va rispettata, ma la sfida non deve essere necessariamente un pericolo, è anche fare una gran faticata. Mi buttavo in queste sfide perché mi sentivo un uomo realizzato, avevo più […]

  

Vigorelli: volate, pugni e altre storie…

vigvig2

E’ il profumo del legno che fa scattare la magia. Sembra di entrare in un tempio. E un po’ è così. Chiudi gli occhi e pensi a ciò che fu il Vigorelli. Pensi a una Milano che non c’è più, con le «sciure» in pelliccia e gli «sciuri» in paltò che venivano qui a passare la serata. Pensi ai racconti di tuo padre che qui ci passava quando la Fiera era la Campionaria ed era il simbolo di un Paese che aveva il vento in poppa. Pensi ai tubolari dei campioni che qui hanno scritto la storia. Pensi agli sprint, […]

  

Il Tour ci copia le Strade Bianche

bia

Ciò che fa la differenza nelle Strade Bianche è che è una corsa di altri tempi, una via di mezzo tra una Roubaix e un Fiandre che potrebbe corrersi anche a Frittole nel 1400, quasi 1500.  Duecento chilometri facendo i conti con gli sterrati in un tempo dove il gruppo è abituato a fermarsi  se non trova strade asfaltate di fresco.  Facendo i conti con la  polvere se non piove oppure nel fango senza fare un plissè. Duecento chilometri che si possono disegnare solo tra le colline toscane, tra vigne e contrade che sanno d’antico, tra storia, casali. filari cipressi alti, schietti, giovinetti…. E non […]

  

Froome assolto, l’Uci no

chri

Ci volevano i francesi per chiarire il caso di Chris Froome. Ci voleva il Tour. E così quando gli organizzatori della Grande Boucle hanno minacciato di escludere il capitano del team Sky dalla corsa che partirà il 7 luglio è arrivata  in tutta fretta la decisione che il mondo del ciclismo aspettava ( ed invocava) da nove mesi. E pazienza se non è quella che un po’ tutti nella loro mente avevano scritto, quella che in casi simili ha messo giù dalla bici altri professionisti, altri atleti. Ma ogni caso fa storia a sè. Così Chris Froome potrà partecipare al Tour […]

  

Quando i figli rientrano tardi…

qwer

Il destino dei genitori è quello di aspettare. E comincio a capirlo ora. Si aspetta sempre. Che i figli telefonino,  comunichino, rientrino…Ieri sera i miei due maschi  hanno fatto tardi. Parecchio tardi, ma ci sta a diciassette anni.  Sono rientrati tutti e due sfatti, anche un po’ sporchi, con lo sguardo bollito di chi chissà cosa ha combinato. Visto il caldo di questi giorni credo che abbiano anche bevuto parecchio. Come tutti ( quasi tutti) gli adolescenti poca voglia di parlare. Anzi nessuna .Così alle domande di rito di chi vuol sapere e capire hanno risposto grugnendo a monosillabi. Vi […]

  

Dossena oro a Tarragona: “Basta triathlon, corro per le Olimpiadi”

dos

“Basta col triathlon, ora corro verso le Olimpiadi”. Sara Dossena si mette al collo la medaglia d’oro ai  Giochi del Mediterraneo nella mezza maratona e sogna in grande, dagli Europei del prossimo agosto fino ai Giochi olimpici di Tokyo 2020. Dopo anni di triathlon, la 33enne bergamasca dà una svolta alla sua carriera tornando a tempo pieno all’atletica. “Più maratoneta o triatleta? Più maratoneta  anche se ne ho fatta sola una finora. -risponde senza esitazione all’AdnKronos- Nuoto troppo piano per fare il triathlon alle Olimpiadi, ma continuo a nuotare e pedalare tutti i giorni perché così ho trovato il mio equilibrio. Mi alleno solo una volta […]

  

Sul Ghisallo il ricordo di Berruti

ber

La terza edizione della Ciclostorica LaGhisallo che si corre domenica ( ma un po’ anche sabato con una staffetta a squadre e un criterium di abilità…) sarà dedicata a Luciano Berruti. Nel museo del Ghisallo arriveranno un paio delle sue storiche bici e due sue maglie, per una festa di ciclismo che sarà anche una rimpatriata di appassionati e di amici. In questo mondo di bici che furono, di maglie di lana grossa, di borracce sui manubri e di baffi come manubri Luciano Berrruti era il numero uno. Come la sua “Numero Uno” uguale a quella con cui Petit Breton vinse il Tour negli anni 1907 e 1908.  Era diventato […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2018