Ciclismo, c’erano una volta i rulli…

unnamed (1)

C’erano un volta i rulli…Ora sono tutta un’altra cosa. Scorrono le immagini di una salita in bici sotto la pioggia sul megaschermo dello store di Technogym in via Durini, pieno centro di Milano. Scorrono alle spalle di Paolo Bettini e Ivan Basso  un pezzo di storia scritta del ciclismo italiano tra Giri d’Italia, mondiali e medaglie olimpiche. Di Andrea Tiberi, biker azzurro e  di Daniel Fontana una storia scritta dell’Ironman mondiale ma non ancora finita del tutto perchè quest’anno la finale di Kona alle Hawaii è un obbiettivo da centrare, fosse anche per l’ultima volta. C’era una volta il rullo […]

  

Basso, ricomincio da me..

bas

La differenza la fa il segno degli occhiali perchè la faccia è quella tirata di sempre. E le gambe anche quasi come alla vigilia di un Giro che riparte. Il segno dell’abbronzatura però non c’è più ma Ivan Basso la parola «ex» non la pronuncia mai.Gli ex vivono di gloria, finchè dura, e a volte di comparsate. Lui no. Perchè le stagioni passano e Ivan, che resta «il terribile» come lo chiamavano quando era piccolo e cominciava a vincere le corse, la gloria l’ha appesa al chiodo. Quella sì. Ora si ricomincia con la bici che resta al suo fianco […]

  

Basso torna a pedalare: “E’ la mia vita…”

Ciclismo: Basso pedala di nuovo,ma non so se torno alle gare

«La bici è la mia vita e, indipendentemente da quello che succederà, farà sempre parte di me e del mio futuro».  Ci sono due parole che fa piacere sentire pronunciare a Ivan Basso: vita e futuro.  Fa piacere perchè, a poco più di un mese dalla paura, da quella caduta al Tour che gli ha poi permesso di scoprire un tumore al testicolo,  il due volte vincitore del Giro d’Italia oggi ha gli occhi più sereni.  E’ tornato in bici, è tornato a pedalare, è tornato indietro a cercare di riprendersi la sua vita normale. Non ha gare in programma. Non è questo il problema […]

  

Basso e la sfida che si può vincere

image

Adesso più che mai serve crederci e non mollare. Adesso più che mai bisogna restare in corsa.  Ho incontrato Ivan Basso più o meno un mese fa, la domenica in cui il Giro e’ arrivato a Milano e ha consacrato maglIa rosa Alberto Contador. Il dopo cena e’ stata una festa al Teatro Manzoni, in cui tutta la Tinkov-Saxo salutava amici e tifosi. Una passerella di un’oretta con tanto di discorsi e brindisi finale.  Sul palco Contador , Basso, i direttori tecnici , Oleg Tinkov con i capelli completamente colorati di rosa e tutti i corridori che avevano tenuto testa […]

  

La Tre Valli e i pasticci della Rai

La colpa sicuramente è mia. Perchè gli anni passano e perchè a una certa età i segni di rincretinimento arrivano così all’improvviso. Senza un allerta, quando meno te li aspetti. E l’altro giorno è arrivato. Si corre la Tre Valli Varesine, ultima prova del Trittico Lombardo. Il giorno prima ho visto in Tv la Coppa Bernocchi quindi nel tardo pomeriggio mi sintonizzo su Raisport2. Ed eccola la Tre Valli. C’è la telecronaca di Francesco Pancani, c’è il commento tecnico di Silvio Martinello, ci sono gli approfondimenti in corsa di Andrea De Luca. Insomma tutto normale. Seguo tutta la gara che […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2019