“Porto a New York i miei campioni down”

rosa2

C’è sempre una maratona da conquistare ma ora la sfida è un’altra. Per un maratoneta correre a New York è il coronamento di un sogno che a volte ti fa nascere e rinascere. Vale per i grandi campioni, vale per tutti. Vale per il professor Gabriele Rosa che nel mondo dell’atletica è un punto fermo. È il tecnico che ha scoperto gli atleti keniani, che ha insegnato loro che la corsa non era solo il cross, che li ha allenati e che li ha fatti vincere. Praticamente tutto e più di tutti. Con Paul Tergat, Martin Lel e il compianto […]

  

Maratona, sempre più donne

unnamed (4)

Lo scorso anno ultima delle maratonete italiane fu una signora milanese che arrivò al traguardo della maratona di Honolulu in più di 8 ore accompagnata dal marito. Ultima e felice, in un elenco di appassionati che ogni anno diventa sempre più importante e numeroso. E’ un popolo che cresce. E infatti sono 39.098 gli italiani che nel corso del 2016 hanno portato a termine almeno una maratona. Si tratta del terzo anno-record consecutivo: i maratoneti italiani avevano oltrepassato quota trentottomila per la prima volta nel 2014 (38.254), per poi aumentare a 38.676 nel 2015 e superare il limite delle trentanovemila […]

  

Quella luce negli occhi del maratoneta…

Due giorni dopo una maratona si può anche fare un po’ di spicciola filosofia. Così, per spiegare l’essenza di una corsa così, mi torna alla mente una frase dell’assessore allo sport alla regione Lombardia Antonio Rossi che pochi giorni fa nella sala Italo Rota della Triennale di Milano salutava i ragazzi di San Patrignano che hanno iniziato la loro avventura verso New York.  Lui ha vinto medaglie olimpiche e mondiali ma una maratona non l’ha mai corsa: “Però un sacco di miei amici sì e tornano tutti con gli occhi pieni di luce…”.  La conosco bene  quella luce. Quel raggio che  un istante […]

  

Il giorno dopo la maratona…(di Milano)

Il giorno dopo la maratona è una “sgambatina”  di un’oretta sulle stesse strade dove sei passato ieri. Ma è un’altra cosa.  La città cambia e non perchè oggi piove e tira un vento gelido che ti trapassa. L’Arena, La Triennale, il traguardo del Castello sfilano via senza fatica. Non ci sono più i dettagli che il tormento degli ultimi chilometri ti ha obbligato a mettere a fuoco per distrarre i tuoi muscoli. Non c’è più il cartello del 41mo e non c’è più neppure quella tua amica che, finita la staffetta, faceva il tifo per te.  Così scopri una volta di più […]

  

Maratona olimpica, il Kenia lascia a casa Makau, il più veloce al mondo

Wilson Kipsang,  Abel Kirui e Moses Mosop  saranno gli atleti della squadra keniana di maratona alle prossime olimpiadi di Londra. Tre campioni ovviamente. Tre missili capaci di chiudere intorno alle 2 ore e 4 minuti.  Il primo ha vinto a Londra tre giorni fa, Kirui è bi-campione mondiale, Mosop ha vinto  lui pure parecchio ed è arrivato recentemente terzo a Rotterdam ma  resterà famoso perchè insieme con Geoffrey Mutai due anni fa a Boston demolì il record mondiale che però tra tante polemiche non venne oimologato. E qui sta il punto. Il Kenia a Londra schiererà sicuramente quella che è la miglior squadra possibile ma […]

  

“Walk of life”, ottanta chilometri di corsa per Telethon

Ottanta chilometri di beneficenza. Otto corse, in otto città italiane per sostenere la lo studio sulle malattie genetiche con Telethon e, come recita lo spot, mai come questa volta “Il destino della ricerca sarà nei tuoi piedi”. “Walk of life” è tutta qui. E non è poco. E così la nuova maratona di Telethon non sarà più solo una infinita diretta televisiva. Si correrà davvero in giro per l’Italia, ogni volta 10 chilometri. Si parte domenica da Roma all’interno di Villa Borghese e poi via in altre sette città per dare un aiuto concreto a chi studia come curare le […]

  

La maledizione olimpica della Radcliffe: punta da un insetto perde le staffe

Se a Roma la febbre olimpica ha lasciato il posto alla delusione per il tramonto di un sogno che forse in questo momento l’Italia non può davvero permettersi a Londra la tensione sale. A poco meno di cinque mesi dal via dei Giochi Olimpici, Paula Radcliffe, punto di riferimento per la maratona britannica e non solo ha confessato si essere già con i nervi a fiore di pelle. E infatti pochi giorni fa nel suo centro di allenamento in quota in Kenya, si è svegliata all’improvviso con una dolorosa puntura di insetto sul sedere ed ha chiesto di essere immediatamente […]

  

Da Roma a Milano: 20 maratone di fila per aiutare la ricerca contro il cancro

Venti maratone in 29 giorni che legheranno dopo più di 800 chilometri Roma a Milano. Non è un record ma è comunque una bella sfida. Un’impresa che metterà a dura prova la resistenza, la testa e gambe di un trentenne italiano ormai trapiantato in Astralia. Una lunga corsa che però non è  è fine a se stessa ma servirà a raccogliere fondi a favore della lotta al cancro. Luca Turrini è il protagonista di ’Outrunacancer’  (www.outruncancer.com) e partirà dalla prissima maratona di Roma il 18 marzo per proseguire poi con altri percorsi anche non ufficiali dal Nord a Sud dello stivale, e chiudere […]

  

La maratona? E’ il primo segno di rincretinimento pre-senile. Ma forse è invidia

<Si calano sulla fronte la cuffia di lana, si fasciano le gambe di calzamaglia nera, fanno partire il cronometro digitale-calcola pulsazioni-contapassi e partono…>. Partono, nel senso che partiamo…noi maratoneti. Tommaso Pellizzari, giornalista del Corriere della Sera ci fa amabilmente a pezzi sul blog <La ventisettesima ora>.  Con la giusta ironia mette in croce la <fastidiosa> moda della maratona e di chi la scopre a 40 anni.   <Fino a poco tempo fa- scrive- ogni donna sapeva che i segni inequivocabili del primo rincretinimento pre-senile del proprio compagno/marito erano fondamentalmente due: l’acquisto di una moto di grossa cilindrata o un improvviso interesse per le […]

  

Maratona di New York: sfida stellare tra Geoffrey e Emmanuel Mutai

New York: si parte. Quella dei campioni è come al solito una super-gara che vede al via i più grandi della maratona mondiale. Non c’è Patrik Makau, il keniano che ha stabilito il record del mondo di maratona  a Berlino ma ci sono Geoffrey e Emmanuel Mutai altri due keniani che non sono fratelli ma sono tra i maratoneti più veloci al mondo in questo momento. Geoffrey, con il suo  2h03’02” firmato a Boston, “sarebbe” il recordman della maratona se i giudici gliel’avessesro omologata. Emmanuel quest’anno ha firmato il terzo tempo di sempre vincendo in 2h04’40” a Londra. Se la giocheranno.  Ma non […]

  

Maratona di New York: 4mila italiani al via

  Il via  alle 15 ora italiana: parte la quarantaduesima maratona di New York che verrà trasmessa in diretta su Raisport 2 e su Eurosport. Tra i 51mila che sfrecceranno sul ponte di Verrazzano ci saranno quasi 4mila italiani e oltre 400 milanesi. Quella azzurra è la «squadra» più numerosa (3850 iscritti seguiti dai francesi che sono 3530) alla faccia della crisi. Ma per chi corre New York è la terra promessa. Ci sono tante maratone più belle, più veloci e di maggior tradizione ma New York resta New York e, almeno una volta nella vita, ci si deve cucire […]

  

Maratona, pericoloso improvvisarsi ma uno studio tedesco tranquillizza i 50enni

New York  è  “la” maratona. Quarantamila al via e potrebbero essere anche di più, poche migliaia in meno al traguardo tra le due  e le sette ore, a volte anche otto. Un fiume di gente e ciò significa che ci provano un po’ tutti. Corrono i campioni, perchè vincere a New York dà un senso alla carriera e al conto in banca e corrono gli amatori perchè New York e New York . Ma soprattutto qui corrono i principianti perchè questa è una delle maratona preferite per cominciare, perchè non si resta mai da soli, perchè c’è tanto pubblico che […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2020