La maratona fa bene al cuore

Sì lo so che gli studi su quanto bene fa o quanto male fa corrre e allenarsi per una maratona sono ciclici. Ogni tanto ne viene pubblicato qualcuno e un altro ancora che magari sostiene il contrario. Però di menti scientifiche che applicano le loro conoscenze e la loro ricerca alla corsa di lunga lena ce ne sono parecchie e ciò significa che la pratica dei maratoneti per la scienza qualche indicatore importante lo dà. E così come pubblichiamo le ricerche che spesso portano a conclusioni non troppo favorevoli mi sembra giusto pubblicare anche quelle che provano e sostengono quanto […]

  

La maratona fa diventare meno intelligenti…

Non so se riuscirò a spiegarmi con questo articolo e non so se chi lo leggerà lo capirà. Ma siamo un popolo di maratoneti quindi…gente col cervello piccolo e destinato a diventare sempre più piccolo. Brutta botta per chi corre. Sulla maratona si sono affannati in tanti a spiegarci che non fa bene, che ci distrugge ginocchia, schiena anima e cuore…Sarà, ma basta non darci troppo peso. Ora però arrivano i tedeschi a dirci che la maratona forse fa anche diventare meno intelligenti. Gli appassionati delle lunghissime distanze, in particolare i maratoneti, rischiano infatti di vedersi ridurre il volume della loro […]

  

I medici canadesi: “Per i 50enni la maratona è sicura”

Non so quanto valga ma la notizia mi fa un immenso piacere. La scienza medica dice sì alle maratone dopo i 50 anni. Sì nel senso che il livello di rischio, fermo restando la necessità di regolari controlli medici, un buono stile di vita e la giusta dose di buonsenso,  non sarebbe così elevato come può sembrare. Uno studio pubblicato sulla rivista “’Journal of Cardiovascular Mrì” ha rilevato infatti non grandi differenze alle reazioni cardiache fra i corridori ’over 50’ e quelli più giovani. Eventuali anomalie cardiache che possono manifestarsi dopo una lunga corsa, infatti, sono comuni a tutti e […]

  

Maratona, pericoloso improvvisarsi ma uno studio tedesco tranquillizza i 50enni

New York  è  “la” maratona. Quarantamila al via e potrebbero essere anche di più, poche migliaia in meno al traguardo tra le due  e le sette ore, a volte anche otto. Un fiume di gente e ciò significa che ci provano un po’ tutti. Corrono i campioni, perchè vincere a New York dà un senso alla carriera e al conto in banca e corrono gli amatori perchè New York e New York . Ma soprattutto qui corrono i principianti perchè questa è una delle maratona preferite per cominciare, perchè non si resta mai da soli, perchè c’è tanto pubblico che […]

  

il blog di Antonio Ruzzo © 2020