Usa, riecco Mitt Romney

Sembrava stanco, sfiduciato, desideroso solo di godersi i suoi soldi e i numerosi nipoti, dopo la batosta rimediata da Obama nel novembre scorso. Ma il fuoco sacro della politica ha avuto la meglio su Mitt Romney. Ora il miliardario mormone si rimette in pista, desideroso di dare una mano al Partito repubblicano in vista delle elezioni di medio termine, in programma a novembre 2014. Rompendo il silenzio Romney ha fatto sapere di avere molte idee sul suo futuro. Cosa bolle in pentola? Un libro, un grande convegno in Utah con 200 tra amici e candidati, e un appoggio concreto (ancora […]

  

Obama vuole un uomo di Bush alla guida dell’Fbi

Per la guida dell’Fbi Obama ha in mente un uomo di George W. Bush. Come anticipa il New York Times, che riporta fonti interne alla Casa Bianca, il presidente intende nominare James B. Comey a capo del bureau. Ex funzionario del dipartimento della Giustizia durante l’amministrazione Bush, 52 anni, Comey è stato spesso al centro del dibattito riguardo alla lotta al terrorismo e si è guadagnato, sul campo, la reputazione di strenuo difensore della legge e dell’integrità del dipartimento di Giustizia nonché – cosa che non guasta mai – di persona indipendente. Nel 2004 sostituì temporaneamente il procuratore generale John […]

  

Usa, 4 mamme su 10 mantengono la propria famiglia

La famiglia americana è molto cambiata negli ultimi decenni. Un rapporto del Pew Research Center rivela che quattro famiglie su dieci, con figli sotto i 18 anni, sono guidate da donne, che provvedono totalmente – o in maniera preponderante – ai bisogni del nucleo. Sono le mamme cosiddette breadwinner. Nel 1960 erano solo l’11%. Il trend è dovuto in parte all’aumento delle madri single, non solo divorziate ma anche donne che, in numero sempre maggiore, decidono di avere figli da sole. In forte crescita anche il numero di donne – e mamme – sposate che guadagnano più dei mariti: è […]

  

Americani, popolo senza ferie (per legge)

Gli Stati Uniti sono l’unico Paese altamente sviluppato dove i datori di lavoro non sono obbligati a pagare le ferie ai propri dipendenti. Secondo il rapporto del Center for Economic and Policy Research, think tank progressista, nei 21 stati presi in considerazione, i datori di lavoro sono costretti a offrire tra i 10 (Giappone e Canada) e i 30 giorni (Francia) di ferie pagate (in Italia circa venti). Negli Stati Uniti non c’è neanche un giorno di ferie garantito per legge (altro discorso sono le festività nazionali, sacrosante). Eppure, nonostante questo, il 77% degli americani gode di vacanze remunerate. In […]

  

McCain va in Siria e incontra i ribelli

Il senatore americano John McCain è entrato in Siria dalla Turchia e per alcune ore ha incontrato i ribelli siriani. Lo ha confermato alla Cnn lo staff del senatore repubblicano dell’Arizona, il più alto rappresentante eletto degli Stati Uniti ad aver visitato il paese sconvolto dalla guerra civile. Brian Rogers, direttore della comunicazione del senatore, ha confermato la notizia inizialmente riportata dal Daily Beast. Fortemente critico di Obama per la gestione statunitense della crisi in Siria, McCain ha incontrato il generale Salem Idris, capo del Consiglio militare supremo dell’esercito siriano libero. I ribelli auspicano l’appoggio della comunità internazionale, a partire dagli […]

  

Usa, 17enne voleva imitare la strage di Columbine

Per fortuna la polizia è arrivata in tempo sventando il folle disegno di un ragazzo di 17 anni che, traendo ispirazione dalla strage di Columbine del 1999, voleva far saltare in aria la sua scuola, la West Albany High School, a circa 170 km da Portland (Oregon). Nella camera del ragazzo, sotto il letto, gli agenti hanno trovato diversi ordigni, tra cui bombe al napalm e molotov. Grant Acord è stato incriminato per tentato omicidio premeditato e aggravato. Pur essendo ancora minorenne sarà giudicato come un adulto. “Siamo stati fortunati. Quando ho visto le prove del caso ho tremato solo […]

  

Ministro di Obama fece spiare un giornalista

Grosso guaio a Washington. A far spiare i giornalisti sarebbe stato Eric Holder, il ministro della giustizia di Obama. L’Nbc rivela che sarebbe stato lui a firmare, personalmente, il mandato che ha consentito al Dipartimento di Giustizia di accedere all’e-mail del giornalista della Fox James Rosen. Il reporter è accusato di complicità in “cospirazione” per una fuga di notizie legata alla minaccia nucleare della Corea del Nord. Un caso che ha sollevato un gran polverone e ha spinto il New York Times e il Washington Post, con due editoriali molto duri, ad accusare l’amministrazione Obama di minacciare i diritti costituzionali […]

  

Usa: ragazzi gay ammessi nei boy scout

Storica svolta nei boy scout americani: porte aperte anche ai ragazzi omosessuali. Resta il divieto per i leader adulti. Riuniti a Grapevine (Texas) nel loro congresso nazionale, i 1400 delegati dell’associazione Boy Scouts of America hanno preso la decisione, fortemente caldeggiata da Barack Obama, che è presidente onorario dell’associazione. “Oggi Bsa ha deciso di revocare la restrizione che impediva a un giovane di integrarsi nei suoi ranghi solo a causa della sua inclinazione sessuale”, recita il comunicato, precisando che questa clausola avrà effetto a partire dal 1° gennaio 2014. La risoluzione è stata approvata dal 61,44% dei votanti, contrari il […]

  

Quel marpione di “Barry” Obama

Time pubblica una foto di Obama diciassettenne. Il futuro presidente degli Stati Uniti andava al liceo. Una sua amica di quei tempi, Kelli Allman (McCormack da ragazza) ha pubblicato gli scatti risalenti alla festa di fine anno del 1979, alle Hawaii. La ragazza era fidanzata con Greg Orme, il miglior amico di Barry (Obama si faceva chiamare così). Anche Barack era fidanzato (con una ragazza bionda, Megan Hughes): in una foto appaiono tutti e quattro sorridenti e vestiti da sera, con delle collane di foglie, per una festa da ballo di fine anno scolastico. A 34 anni di distanza Kelli ha […]

  

Il futuro Obama? Ha 9 anni

C’è un bambino che fa letteralmente impazzire gli americani. Si chiama Asean Johnson, ha soli nove anni e si è battuto con una grinta da politico navigato, arringando la folla, contro la chiusura della sua scuola, la Marcus Garvey di Chicago, voluta dal sindaco Rahm Emanuel, democratico (ex capo di gabinetto di Obama alla Casa Bianca), per ridurre il pesante deficit di bilancio. “Rahm Emanuel pensa che siamo tutti giocattoli. E’ convinto di poter venire nelle nostre scuole e spostare tutti i bambini. Lui dice: ‘Possiamo costruire un edificio proprio qui. Non ci preoccupiamo di questi bambini’. Ma lì dentro ci […]

  

Il blog di Orlando Sacchelli © 2018