Immigrati, colpi bassi tra i Repubblicani

Donald-Trump-jeb-bush

La sparata contro gli immigrati messicani, definiti “trafficanti di droga e stupratori”, è costata cara a Donald Trump, con contratti saltati e aziende che lo hanno scaricato. Ma continua a fare notizia, dividendo il campo repubblicano. Ted Cruz, senatore del Texas, spezza una lancia a favore di Trump, riconoscendogli il merito di aver portato la questione dell’immigrazione illegale al centro del dibattito. “Ha una maniera colorita di esprimersi – ha detto Cruz – non mi appartiene, ma non verrò trascinato nella trappola mediatica di scagliarmi contro gli altri repubblicani”. Di tutt’altro avviso è Jeb Bush, la cui moglie Columba è […]

  

Un americano su tre ha un’arma

pistola_usa

Uno studio del dipartimento di epidemiologia della Columbia University rivela che un americano su tre ha un’arma da fuoco. Per alcuni sono troppe, per altri poche. Il dibattito, com’è noto, è accesissimo. E ogni volta che le cronache tornano a occuparsi di una strage, il tema ritorna di stratte attualità. Il possesso di pistole e fucili appare “fortemente legato” ad una cultura pro-armi condivisa in particolare dai cittadini di razza bianca e dai 55 anni in su. Lo stato dell’Alaska – quello dell’ex candidata repubblicana alla vicepresidenza Usa, Sarah Palin – è in testa, con il 61,7% dei cittadini armati. […]

  

Il blog di Orlando Sacchelli © 2019