Scintille tra Hillary e Trump

Trump_hillaryTrump_Clinton

Fino ad ora Bill Clinton era rimasto nelle retrovie, limitandosi a partecipare ad alcuni incontri per la raccolta fondi. Ora, però, l’ex presidente sta per rimettersi in moto, partecipando ad alcuni eventi pubblici in Iowa e New Hampshire, i primi due Stati dove si terranno le primarie e dove Hillary e Bernie Sanders non sono molto lontani nei sondaggi. Ma la sfida vera, che si sta per infiammare, è quella tra i Clinton (moglie e marito) e Donald Trump. Qualche giorno fa durante un comizio a Grand Rapids (Michigan), il miliardario repubblicano ha rievocato la batosta che nel 2008 Hillary […]

  

Usa 2016, Pataki si ritira

Republican Presidential candidates speak at the Christians United For Israel Summit

George Pataki, ex governatore dello Stato di New York (dal 1995 al 2006), abbandona la corsa per le primarie del partito repubblicano. L’ha annunciato lui stesso in un video messagio pubblicato sui suoi account Facebook e Twitter e trasmesso in tv in New Hampshire, Iowa e South Carolina, i primi stati dove si voterà per la nomination Gop. “Mentre questa è la sera della fine del mio viaggio per la Casa Bianca, dato che sospendo la mia campagna per la presidenza, sono fiducioso nel fatto che potremo eleggere la persona giusta”. Perché si è ritirato? Come per gli altri candidati […]

  

Trump ritorna al futuro?

Trump_Biff

Si infiamma la campagna elettorale repubblicana nel New Hampshire. In un comizio Donald Trump ha usato parole di fuoco contro l’editore del più grande quotidiano del Paese, il New Hampshire Union Leader. “Un mucchio di spazzatura”, così Trump ha definito Joseph W. McQuaid. La sua colpa? Aver paragonato Trump a Biff (l’antagonista di Marty McFly), il personaggio cattivo di “Ritorno al futuro”. In realtà McQuaid non si è limitato a fare questo paragone. Ha accusato Trump di essere un “rozzo sbruffone con nessuna filosofia politica”. Ed è andato giù ancor più duramente scrivendo che le previsioni e i sondaggi secondo […]

  

La sfida inizia nel New Hampshire

kasich_rubio_bush_christie

Tra poco si farà sul serio. Ad aprire la corsa saranno i caucus dell’Iowa (1° febbraio). Secondo alcuni analisti, però, la vera sfida sarà otto giorni dopo, nello Stato del Granito, il New Hampshire, dove il 9 febbraio si terranno “primarie aperte”, nel senso che tutti (non solo i militanti) potranno registrarsi e votare per il proprio candidato preferito. In un interessante articolo Politico si sofferma sulla sfida delle sfide, quella repubblicana del New Hampshire (leggi qui). A incrociare le lame sono Chris Christie, Marco Rubio, Jeb Bush e John Kasich. Da settimane stanno facendo di tutto per rafforzarsi e […]

  

Usa 2016, video battaglia

Usa_2016_loghirepublicrat-anthony-Freda-400x270

Ci vorrebbe un’altra vita per poter seguire come si deve la lunga campagna elettorale americana, ricca di spunti, dati e scontri più o meno violenti. Dopo una schermaglia che dura dalla scorsa primavera, tra poco si farà sul serio con l’inizio ufficiale delle primarie (si parte il 1° febbraio con i caucus dell’Iowa). Chi scrive da anni segue con interesse le primarie, nella convinzione che non vi sia metodo migliore per la selezione democratica dei candidati. Sono i cittadini a scegliere, non i partiti. E questo garantisce un’efficace selezione dal basso e un salutare ricambio politico. Contano molto i soldi, […]

  

Usa, Graham si ritira dalle primarie repubblicane

Graham

La corsa per le primarie repubblicane perde un pezzo: lascia il senatore del South Carolina Lindsey Graham (60 anni). Ha annunciato il ritiro con un video pubblicato su Youtube: “Oggi sospendo la mia campagna per la presidenza. Sono entrato in questa competizione per portare avanti un piano con cui vincere una guerra che non ci possiamo permettere di perdere e per mettere fine all’ondata di isolazionismo che sta aumentando nel nostro partito. Credo che abbiamo fatto un enorme progresso in questo senso”. Si è detto poi orgoglioso per le soluzioni (a suo dire forti) che ha illustrato in questi mesi […]

  

Clinton-Trump, botte da orbi

Trump_hillary

Durissimo botta e risposta tra Donald Trump e Hillary Clinton.  Ad appiccare il fuoco è stata l’ex segretaria di Stato. “Con i suoi attacchi all’islam e a tutti i musulmani – ha detto – Trump è il miglior reclutatore dello Stato islamico“. Un attacco molto pesante con cui, a ben vedere, Hillary incorona Trump come prossimo sfidante per la Casa Bianca: semplice constatazione della realtà dei numeri (alla fine sarà Trump a vincere le primarie del Gop) o mero calcolo politico (meglio Trumpo che un altro repubblicano)?Difficile dirlo con esattezza. Si possono solo azzardare ipotesi. La Clinton di fatto non […]

  

Cruz e Rubio, la vera sfida

Rubio_Cruz

L’ultimo dibattito in diretta tv tra i candidati del partito repubblicano ha visto incrociare le lame due sfidanti che, sino ad ora, si erano tutto sommato ignorati. Due candidati giovani (44 e 45 anni) che stanno avanzando nei sondaggi, senza scossoni ma in modo costante. Insomma, ci sono tutti i segnali perché possano essere loro i due veri sfidanti per le primarie del Grand Old Party. Stiamo parlando di due senatori, Ted Cruz e Marco Rubio. Il primo del Texas, il secondo della Florida. Il dibattito di martedì 15 dicembre, organizzato a Las Vegas dalla Cnn, è stato contraddistinto dalla […]

  

Usa, Ted Cruz fa sul serio

Cruz1Cruz_Trump

L’ultimo sondaggio Wall Street Journal/NBC News  evidenzia che Donald Trump recupera terreno e torna a guidare il fronte repubblicano con il 27% dei consensi. A ottobre lo stesso sondaggio vedeva in testa tra i candidati del Gop l’ex neurochirurgo afroamericano Ben Carson (29%), che ora è in quarta posizione con l’11% dei consensi. Ma la vera novità è la “scalata” di Ted Cruz, senatore del Texas, che balza al secondo posto con il 22% dei consensi, 10 punti percentuali in più rispetto alla fine di ottobre. Terzo è Marco Rubio con il 15%, mentre Jeb Bush ha il 7%. Come abbiamo […]

  

La minaccia di Trump ai Repubblicani

GOP 2016 Trump Israel

Nei suoi infiniti giri di valzer, a uso e consumo dei media, Donald Trump più di una volta ha pensato (o minacciato) di correre da indipendente. Ora torna a ripeterlo, come risposta alle forti critiche ricevute dai vertici del partito repubblicano, dopo che ha detto di voler chiudere le frontiere a tutti i musulmani. “Penso sia molto improbabile – ha detto in un’intervista alla Cnn – ma se non mi trattano con il dovuto decoro e rispetto, se non mi trattano come frontrunner, se le regole del gioco non sono uguali per tutti i candidati, allora certamente tutte le opzioni […]

  

Il blog di Orlando Sacchelli © 2018