È Kamala Harris la vice di Biden

Il dado è tratto. Joe Biden ha scelto la sua vice: è la senatrice della California Kamala Harris. Cinquantasei anni, figlia di un’indiana e di un giamaicano, si laurea in Scienze politiche ed Economia, consegue un dottorato in Legge e inizia a lavorare per la pubblica accusa, come vice procuratore distrettuale nella contea di Alameda (78mila abitanti). Otto anni in cui si fa le ossa. Nel 2003 è eletta procuratore distrettuale di San Francisco. Nel 2010 prosegue la sua ascesa e viene eletta procuratore generale della California nel 2010 (rieletta nel 2014) e senatrice democratica nel 2016. “Joe Biden può […]

  

I fagioli di Trump

In campagna elettorale nulla viene lasciato al caso. Ovviamente neanche lo spot che Ivanka Trump ha fatto ai fagioli neri in scatola Goya Foods. La figlia del presidente ha pubblicato una foto, su Twitter, mostrando una scatola di fagioli, con una scritta in inglese e spagnolo: “Se è Goya, deve essere buono”. L’immagine in poco tempo è diventata virale. Qualcuno si è scandalizzato, sostenendo che un familiare del presidente non dovrebbe mai comportarsi in questo modo, facendo réclame a un prodotto. In realtà in ballo non ci sono gli affari. I vertici della società, infatti, hanno pubblicamente elogiato Trump: il ceo di Goya Foods, Robert Unanue, […]

  

Usa, occhio ai sondaggi…

Riparte la rumba dei sondaggi in vista delle elezioni presidenziali di novembre. Il  New York Times ne pubblica uno del Siena College da cui risulta che Joe Biden è in testa di 14 punti su Trump: l’ex vicepresidente sarebbe al 50% dei consensi contro il 36% dell’attuale presidente repubblicano. Biden sarebbe in vantaggio soprattutto tra le donne e l’elettorato afroamericano e ispanico. Ma, al contempo, starebbe rosicchiando voti anche in alcuni ambienti repubblicani, critici con Trump per la gestione dell’emergenza coronavirus. Il dato non impressiona più di tanto. I sondaggi, si sa, lasciano il tempo che trovano, specie quelli a livello nazionale. A […]

  

Lo sgambetto di Bolton a Trump

Di sicuro gliel’aveva giurata quando fu cacciato. Ora, a pochi mesi dal voto, il “falco” John Bolton si vendica e nel suo libro (The Room Where It Happened) in uscita il 23 giugno, spara ad alzo zero contro Trump. Un fuoco amico, se così si può dire. Nel suo dicastero alla Sicurezza nazionale Bolton restò in carica 17 mesi, dal 9 aprile 2018 al 10 settembre 2019. Trump ha reagito con prontezza passando subito all’attacco via Twitter, con una recensione al veleno del volume in uscita: “Il libro ‘estremamente noioso’ (New York Times) di Wacko John Bolton è fatto di bugie e storie […]

  

Guerra Trump-Twitter

Toglietegli tutto ma non Twitter. Il più amato mezzo di comunicazione di Donald Trump, già da prima che diventasse presidente degli Stati Uniti. Quello che gli permette un dialogo costante e diretto con i suoi elettori e con il mondo intero, senza intermediazioni. Al “cinguettio” Trump si affida ogni giorno, più volte al giorno, per fare gli annunci più importanti, rispondere ai rivali politici o ai giornalisti che gli fanno le pulci (a suo dire propagando solo fake news). Ora però c’è un problema. Per la prima volta Twitter ha messo in dubbio la veridicità di una frase pubblicata da Trump. E […]

  

Michelle vice di Biden?

La voce gira da settimane. L’ex first lady, Michelle Obama, potrebbe correre per la Casa Bianca come candidata vicepresidente, in ticket con Joe Biden. A breve i suoi sostenitori romperanno gli indugi presentando la proposta ai giornali. Ovviamente tutto poi dipenderà dalla scelta di Biden e soprattutto dalla decisione della diretta interessata. Un suo “no grazie” metterebbe subito fine ad ogni speculazione. Molto più a sinistra del marito (ed anche di Biden) Michelle Obama porterebbe in dote al candidato democratico una grandissima popolarità, conquistata negli otto anni accanto al presidente, con le sue apprezzate battaglie per la salute, l’ambiente e […]

  

Sanders e la scelta inevitabile

Parlare di politica in questi giorni in cui il mondo è con il fiato sospeso per l’emergenza coronavirus è difficile. Eppure la politica non si ferma, né può fermarsi. Il senatore Bernie Sanders si è ritirato dalle primarie del Partito democratico. La notizia l’ha comunicata lui stesso mercoledì 8 Aprile, con un video messaggio pubblicato sui propri canali social. “È stata una decisione dolorosa – ha detto – ma non vedevo un altro percorso praticabile per la vittoria”. Ha rassicurato (i suoi sostenitori) di non aver preso questa decisione alla leggera e con una punta di orgoglio ha aggiunto di […]

  

Usa, disoccupati e Covid-19. Quanto incideranno sul voto?

Le prossime elezioni presidenziali potrebbero tenersi con una situazione davvero complicata dal punto di vista economico e occupazionale a causa della grave crisi generata dal coronavirus. L’ultima settimana di marzo oltre 6,6 milioni di persone hanno presentato domanda di disoccupazione, come riporta il sito “The Hill“. Il numero più alto di sempre in così poco tempo. L’economia soffre moltissimo a causa della pandemia e il momento in cui il Paese potrà ripartire non è vicino. Dall’inizio ufficiale dell’emergenza negli Usa oltre 10 milioni di persone risultano aver perso il lavoro. Secondo Kpmg nelle prossime settimane si perderanno almeno 20 milioni […]

  

Trump e il Covid-19

Si rende conto che la situazione è più grave di quanto aveva previsto, ma al contempo spera di poterne uscire (in piedi) in tempi brevi. Donald Trump prova a darsi forza e a dare forza agli americani, ma l’emergenza coronavirus potrebbe mettere in ginocchio gli Stati Uniti, come quasi tutti i paesi del mondo. Gli Stati Uniti “devono tornare al lavoro” e questo processo deve “iniziare abbastanza presto”, ha detto il presidente nel corso della conferenza stampa della task force Usa contro il coronavirus. “Sto ascoltando forte e chiaro da tutti” che la gente vuole tornare al lavoro, ha detto, […]

  

Coronavirus al Congresso Usa

Il Covid-19 non risparmia il Congresso Usa. Il senatore repubblicano Rand Paul (nella foto) è risultato positivo al coronavirus. Ha fatto sapere di aver proseguito il suo lavoro da parlamentare nei giorni scorsi, prima di ottenere il responso del test effettuato. Il senatore potrebbe essere stato contagiato proprio nelle sale del Campidoglio. Paul ha spiegato di aver fatto il test il 16 marzo su consiglio del suo medico, in via precauzionale, avendo un polmone compromesso. Altri due senatori, Mike Lee e Mitt Romney, si sono posti in autoisolamento perché hanno trascorso del tempo con Paul nelle scorse settimane. In piena […]

  

Il blog di Orlando Sacchelli © 2020
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>