Obama e la vedova di American Sniper

US President Barack Obama participates in a live town hall event with CNN's Anderson Cooper on reducing gun violence in AmericaObama_lacrime

Dopo la firma del decreto per cercare di limitare le armi e le pesantissime critiche ricevute dai repubblicani, Barack Obama passa alla controffensiva mediatica, con interventi su radio, tv e giornali. Durante un dibattito organizzato dalla Cnn il presidente ha detto a chiare lettere che sua moglie Michelle non esiterebbe a comprare un’arma se invece che a Chicago, o alla Casa Bianca, la sua famiglia vivesse in campagna. Al di là della battuta a effetto (e della captatio benevolentiae) l’intento di Obama è quello di convincere gli americani che lui non ha intenzione di togliere loro il diritto di possedere armi, […]

  

Ben Carson, le armi e l’Olocausto

USA2016: MURDOCH IN CAMPO, MIO SOSTEGNO A CARSON

Il dibattito sul controllo delle armi continua a tenere banco. Stavolta conquista i riflettori Ben Carson, 64 anni, neurochirurgo di fama mondiale candidato per il partito repubblicano (i sondaggi al momento lo collocano al secondo posto, dietro a Trump). In un’intervista alla Cnn ha affermato che lo sterminio degli ebrei “sarebbe stato più ridotto” se i cittadini tedeschi non fossero stati disarmati dal regime nazista. Quando il giornalista Wolf Blitzer lo ha incalzato (“Pensa che se all’epoca non vi fossero state leggi sul controllo delle armi in Europa, sei milioni di ebrei non sarebbero stati massacrati?”) lui ha risposto in […]

  

Trump: se qualche prof avesse avuto la pistola non ci sarebbe stata la strage in Oregon

armi_usa

La strage all’Umpqua Community College dell’Oregon (9 morti) ha riportato in primo piano il dibattito sulle armi, che divide la politica staunitense in modo trasversale. Il presidente Obama ha rispolverato il suo cavallo di battaglia: “Non ci sono leggi sufficienti sul controllo delle armi”. Ed ha aggiunto, sconsolato, che “questa (tragedia, ndr) sta diventando una routine. Stiamo diventando insensibili a tutto questo”. Poi ha ammonito i propri cittadini: “Le preghiere non bastano più”. Invocando una legge di buon senso sulle armi da fuoco. Ma ha ammesso di avere le mani legate: “Non posso cambiare le cose da solo, senza il […]

  

Il Papa negli Usa e le armi

papa_armi_usa

Sul web gira una foto in cui si vede Papa Francesco, in uno dei suoi viaggi all’estero, mentre percorre un tratto di strada a bordo della “papamobile”. Il pontefice è circondato da diversi uomini della sicurezza, sopra ai quali compare la scritta “gun” (arma). In alto, tra virgolette, è riportata una frase attribuita a Bergoglio: “Chi fabbrica armi o investe in industrie che le producono è ipocrita se si chiama cristiano”. La polemica è servita. L’accusa, neanche troppo velata, è contro l’ipocrisia di chi mette al bando le armi ma non le disdegna quando esse vengono utlizzate per la propria […]

  

Un americano su tre ha un’arma

pistola_usa

Uno studio del dipartimento di epidemiologia della Columbia University rivela che un americano su tre ha un’arma da fuoco. Per alcuni sono troppe, per altri poche. Il dibattito, com’è noto, è accesissimo. E ogni volta che le cronache tornano a occuparsi di una strage, il tema ritorna di stratte attualità. Il possesso di pistole e fucili appare “fortemente legato” ad una cultura pro-armi condivisa in particolare dai cittadini di razza bianca e dai 55 anni in su. Lo stato dell’Alaska – quello dell’ex candidata repubblicana alla vicepresidenza Usa, Sarah Palin – è in testa, con il 61,7% dei cittadini armati. […]

  

Usa, quel negozio d’armi che non vende armi

GunsShop

Cosa venderanno mai al Gun Shop di Lower East Side (Manhattan)? Nonostante il nome e le apparenze né pistole né fucili. Ma allora perché, vi chiederete, espongono armi e nell’insegna hanno una pistola? Il motivo è semplice: il negozio è stato affittato da un gruppo contrario alle armi che si propone di attirare l’attenzione sul fatto che, nonostante la strage di Newtown, non sono stati introdotti limiti alla loro vendita. Quando clienti e curiosi chiedono di poter visionare gli articoli, il commesso spiega loro: “Vedete questo fucile? E’ molto affidabile, infatti un signore in Texas ci ha sterminato tutta la […]

  

Scritto in Cronaca - Tag:
1 Commento »  

Spot pro fucili messo al bando

A quasi un anno dalla strage di Newtown in America riesplode la polemica sulle armi. Per colpa di uno spot in tv. Si tratta di uno spot a cura della fabbrica di armi Daniel Defense. Doveva essere trasmesso durante il prossimo Superbowl, la finale di football americano che ogni anno vede milioni di americani incollati alla tv (con ascolti altissimi e spot ovviamente strapagati dagli inserzionisti). Ma la Fox – che quest’anno trasmetterà il match – ha detto no, in ottemperanza a una regola della Nfl (la lega di football americano) che vieta di mandare in onda, durante le partite, […]

  

Armi, è guerra sui numeri

Secondo un rapporto di General Social Survey (effettuato ogni due anni da circa quattro decenni) il numero di abitazioni americane in cui è presente una pistola è sceso dal 50% degli anni Settanta e Ottanta al 43% negli anni Novanta, fino al 35% negli anni 2000. Nel 2012, i cittadini con un’arma da fuoco in casa erano il 34%. Ma il dato per certi versi più sorprendente è che il calo riguarda anche gli Stati del Sud e quelli del Far West, dove la cultura di pistole e fucili è fortemente radicata. Questi dati contrastano con quelli, emersi dopo la […]

  

Scritto in Cronaca - Tag: , ,
1 Commento »  

Biden: “Difendetevi col fucile da caccia”

Il tema delle armi continua a far discutere negli Stati Uniti. Dopo il massascro della scuola di Newtown, nel Connecticut, il 14 dicembre scorso, la Casa Bianca ha invitato il Congresso a reintrodurre il divieto sulle armi d’assalto e a porre limiti alla capacità dei caricatori acquistabili. La lobby delle armi si è subito mobilitata accusando Obama di essere un ipocrita che, mentre fa proteggere sé e la sua famiglia da una scorta armata fino ai denti, vuole impedire agli altri americani di difendersi (guarda il video dello spot). Qualche settimana fa il presidente si è fatto immortalare mentre praticava […]

  

Obama: ascoltare di più chi difende le armi

Non è una marcia indietro ma poco ci manca. Barack Obama porge il ramoscello d’ulivo alla lobby delle armi. Lo fa per evitare il muro contro muro coi repubblicani in vista di un accordo sul debito al Congresso. Pare che a consigliargli una linea più mordbida sia stato Bill Clinton. “A Camp David spariamo – dice Obama – facciamo sempre il tiro al piattello. Ho grande rispetto per le tradizioni di caccia del paese”, dice il presidente in un’intervista a The New Republic. E a chi chiede con insistenza più controlli per le armi Obama lancia un messaggio: “Qualche volta […]

  

Il blog di Orlando Sacchelli © 2019