The Apprentice-Casa Bianca

Trump The ApprenticeTrump_

Che sarà mai un rimpastino nella squadra del presidente? Certo, quando i cambi sono molto frequenti, è lecito porsi qualche domanda. E qualcuno già ironizza: la Casa Bianca è come The Apprentice, il fortunato talent show in cui Trump, nei panni del Boss, doveva selezionare un collaboratore. E ogni puntava si concludeva con un “You’re Fired!” (Sei licenziato!) sparato in faccia al malcapitato di turno, che vedeva così sfumare i propri sogni di gloria (un contratto ben remunerato con il Boss). Arrivato alla Casa Bianca Trump sembra non aver perso il “vizio” di cacciare i collaboratori che non lo soddisfano […]

  

Christie e Fiorina a casa

Christie_Fiorina

Il voto nel New Hampshire ha prodotto uno scossone nel partito repubblicano: due candidati hanno deciso di lasciare la corsa. Uno di questi è Carly Fiorina, 62 anni, unica donna in corsa tra i repubblicani. L’ex ceo di Hewlett Packard si ritira dopo aver ottenuto solo il 4% alle primarie in New Hampshire. Nel messaggio con cui ha comunicato il proprio ritiro Fiorina ha detto che continuerà a battersi. “Mentre io sospendo la mia candidatura oggi, continuerò a viaggiare in questo paese e a lottare per quegli americani che rifiutano di accontentarsi di come stanno le cose e dello status […]

  

Usa 2016, Christie apre la corsa

Usa 2016: Christie annuncia, corro per la Casa Bianca

Siamo arrivati a 14. L’ultimo, il quattordicesimo candidato in corsa per le primarie del Partito repubblicano è Chris Christie: “Ho deciso di correre per la presidenza degli Stati Uniti”, ha detto il governatore del New Jersey ai suoi sostenitori nel corso di una conference call, prima di dare l’annuncio ufficiale. Christie ha già uno slogan: “Telling it like it is” (dire le cose come stanno). Ripeterà questa frase all’infinito, cercando di dare di sé un’immagine di concretezza, senza troppi fronzoli e voli pindarici. “Abbiamo bisogno di un governo a Washington che ricordi che sta lavorando per i cittadini, e non […]

  

Grosso guaio per Christie: indagato per Sandy

Non si è ancora placata l’eco dello scandalo del ponte (il “bridgegate”), che una nuova tegola si abbatte sul governatore del New Jersey, il repubblicano Chris Christie. Un’indagine federale – rivela la Cnn – sta cercando di fare luce sull’uso dei fondi erogati dopo l’uragano Sandy del novembre 2012. Si cerca di capire che se quei fondi siano stati usati, o meno, in modo improprio. L’attenzione degli investigatori si concentra in particolare su una campagna pubblicitaria per rilanciare il turismo nello Stato, in cui comparivano anche il governatore e la sua famiglia. Il rappresentante democratico del New Jersey, Frank Pallone, […]

  

Christie, lo scandalo del ponte e la Casa Bianca

Una brutta storia imbarazza Chris Christie, energico governatore del New Jersey e possibile candidato repubblicano alla Casa Bianca. Si tratta dello scandalo di un mega ingorgo stradale legato alla chiusura abritraria di alcune corsie di un trafficatissimo ponte (il George Washington Bridge, che collega il New Jersey a New York) avvenuta qualche mese fa, che ha creato non pochi problemi ai cittadini, in particolare a quelli di Fort Lee (la cittadina in cui si trova l’imbocco del ponte). La chiusura avvenne a settembre. Dopo alcuni mesi emerge che a provocarla, determinando il successivo ingorgo, fu il vice capo dello staff […]

  

Christie, chiamatelo pure elefante ma non Rino…

Si è parlato molto, in Italia, della vittoria di Bill De Blasio a New York. Ma c’è un altro risultato elettorale molto importante in America: la conferma di Chris Christie nella carica di governatore del New Jersey, uno stato tradizionalmente blu (cioè democratico). Cinquantuno anni, avvocato, anche lui di origini italiane (tramite la madre), accetta qualsiasi critica – anche sul suo peso – tranne una: non gli dite mai che è un Rino (Republican in name only- repubblicano solo di nome), potrebbe arrabbiarsi molto. Si considera e si comporta come un repubblicano moderato. E’ un tipo pgragmatico che non ama […]

  

Il blog di Orlando Sacchelli © 2019