Armi, duello Trump-Hillary Clinton

Gun_show

Duello a distanza tra Hillary Clinton e Donald Trump sul tema degli ultimi giorni, il controllo delle armi. Il dibattito è stato innescato dall’ennesima strage, quella consumatasi nell’Oregon. In un’intervista ad Abc (pubblicata da La Stampa) Trump osserva che le stragi “non sono questione di armi ma di problemi mentali. Ci sono luoghi negli Stati Uniti, tipo Chicago, che hanno leggi molto dure sui controlli delle vendite, eppure in termini di violenza stanno peggio di tante altre città. Non è politicamente corretto, ma il problema sono le malattie mentali”. Sull’altro fronte della barricata Hillary Clinton si allinea ad Obama, ma […]

  

Trump: se qualche prof avesse avuto la pistola non ci sarebbe stata la strage in Oregon

armi_usa

La strage all’Umpqua Community College dell’Oregon (9 morti) ha riportato in primo piano il dibattito sulle armi, che divide la politica staunitense in modo trasversale. Il presidente Obama ha rispolverato il suo cavallo di battaglia: “Non ci sono leggi sufficienti sul controllo delle armi”. Ed ha aggiunto, sconsolato, che “questa (tragedia, ndr) sta diventando una routine. Stiamo diventando insensibili a tutto questo”. Poi ha ammonito i propri cittadini: “Le preghiere non bastano più”. Invocando una legge di buon senso sulle armi da fuoco. Ma ha ammesso di avere le mani legate: “Non posso cambiare le cose da solo, senza il […]

  

Armi, il Senato boccia la riforma bipartisan

Duro colpo per Obama. Il Senato ha bocciato l’intesa bipartisan sull’estensione dei controlli per chi acquista armi. Il Partito repubblicano si e ricompattato e i promotori del testo non sono riusciti a ottenere i voti necessari. Solo quattro rappresentanti del Gop hanno appoggiato la proposta bipartisan avanzata dai senatori Joe Manchin (democratico) e Pat Toomey (repubblicano). La scorsa settimana erano stati quindici i repubblicani a votare in dissenso rispetto al proprio partito, facendo saltare l’ostruzionismo promosso dai vertici del Gop pur di discutere le nuove regole nel merito. Ora, con 54 voti contro 46 (ma ne servivano 60) siamo punto […]

  

Obama cede il microfono alla mamma di una vittima di Newtown: “Più controlli sulle armi”

Chi ha acceso la radio per ascoltare il tradizionale discorso del sabato del presidente, avrà pensato di aver sintonizzato male il proprio apparecchio sentendo una voce femminile. Ma non era un errore. Al microfono c’era davvero una donna: Francine Wheeler, la mamma di Ben, uno dei bambini morti nella strage di Newtown. “Come vedete non sono il presidente – esordisce la signora Wheeler – ma solo una cittadina. Sono qui alla Casa Bianca oggi perché voglio fare la differenza, e spero che vi uniate a me”. Una mossa a effetto quella di Obama, fatta per tenere alta l’attenzione degli americani […]

  

Il blog di Orlando Sacchelli © 2019