L’America brucia

L’America brucia. Hanno titolato così diversi siti soffermandosi sulle violenze negli Stati Uniti dopo il caso George Floyd. La situazione è seria. Violenze non solo a Minneapolis, dove tutto è partito, ma anche New York, Los Angeles, Chicago, Detroit, Indianapolis e molte altre città importanti. Oltre la metà dei 50 Stati americani ha attivato la Guardia nazionale e in tutti gli Usa sono già circa 4mila le persone arrestate per violenze, con il coprifuoco ordinato in diverse città. Il presidente Trump punta il dito contro il movimento Antifa e accusa Twitter e i media di fomentare odio e anarchia. “Non vedo alcuna indicazione […]

  

Soffocato con il ginocchio sul collo: la triste fine di George Floyd

Alla fine, per riportare un minimo di calma sono arrivati i soldati della Guardia nazionale. Oltre 500 uomini in divisa sono stati dispiegati a Minneapolis, dopo le gravi violenze scoppiate a seguito della morte di George Floyd, il 46enne afroamericano che dopo essere stato arrestato ha subito una grave forma di violenza da parte di un poliziotto ed è morto soffocato. A chiedere la Guardia nazionale è stato il sindaco Jacob Frey, dopo che la città era stata messa a ferro e fuoco. Ad accendere la miccia della violenza è stato un video, terribile, in cui si vedono gli ultimi momenti […]

  

Il blog di Orlando Sacchelli © 2020
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>