L’appello di Obama al Congresso: “coraggio” per salvare la riforma sanitaria

Barack Obama

Prima di partire per l’Italia per prendere parte al summit sul cibo Seeds&Chips, Barack Obama ha parlato alla biblioteca John F. Kennedy di Boston, dove è stato insignito del “Profiles in Courage Award“. Rivolgendosi ai membri del Congresso l’ex presidente ha chiesto “coraggio politico” per impedire l’abolizione della riforma sanitaria nota come Obamacare, da lui promossa nel 2010. L’appello di Obama arriva pochi giorni dopo che i repubblicani, alla Camera, hanno approvato il Trumpcare. L’ex presidente ripercorre i momenti che portarono alla riforma che porta il suo nome, elogiando il lavoro svolto dai deputati e i senatori di allora: “Molti […]

  

Trump in trincea

President Trump signs Executive Orders regarding trade - DC

Donald Trump non demorde. La rottamazione dell’Obamacare era un suo obiettivo e, nonostante la “sconfitta” (il ritiro della legge per mancanza dei numeri necessari alla Camera) non ha cambiato idea. Si spiega così l’ultima esternazione del presidente, affidata come al solito a Twitter. “La riforma sanitaria di Obama è morta”. L’aveva già detto ai deputati repubblicani lo scorso 17 marzo, ora lo ripete, citando un articolo pubblicato due giorni fa dal New York Times, in cui si ricordava che in certe zone degli States nel 2018 potrebbero non esserci compagnie che forniscano piani assicurativi legati alla riforma. “In altre parole, […]

  

Schiaffo a Trump: mancano i numeri e lui ritira la legge contro l’Obamacare

Donald Trump al Kentucky Exposition Center nella città di Louisvilleriforma_sanità

A dare la brutta notizia a Trump è stato lo speaker della Camera, Paul Ryan: “Presidente, non abbiamo i voti sufficienti per far passare la legge per smantellare l’Obamacare”. Ryan è andato alla Casa Bianca per chiedere al Commander in Chief se andare comunque avanti con la votazione, oppure cancellarla. Trump ha scelto di lasciar perdere, almeno per ora. La proposta di riforma sanitaria dunque è stata ritirata. Lo stesso Trump ha chiamato un giornalista del Washington Post per dire che il presidente sostiene comunque Ryan. Vedremo per quanto tempo ancora. Ryan, da parte sua, sottolinea che è “un giorno […]

  

Usa, accordo al Senato per evitare default

Democratici e repubblicani hanno trovato il modo per superare lo shutdown ed evitare il default dello Stato: “Abbiamo raggiunto il compromesso per alzare il tetto del debito e riaprire il governo”, ha detto in aula Harry Reid, leader della maggioranza democratica in Senato. Il superamento dello stallo viene confermato anche dall’intenzione, da parte del senatore Ted Cruz (nella foto), uno dei falchi dei Tea Party, di non andare avanti con manovre ostruzionistiche per far saltare l’intesa. L’accordo prevede la riapertura dello Stato federale sino al 15 gennaio e l’innalzamento del debito sino al 7 febbraio. Previste anche alcune modifiche fiscali […]

  

Il blog di Orlando Sacchelli © 2019