Cxsci9sXgAA4eGsLa Porta Santa della Basilica di San Pietro non è l’ultima porta santa a chiudersi, oggi, per la chiusura ufficiale del Giubileo della Misericordia indetto da Papa Francesco e iniziato l’8 dicembre.

C’è un’altra Porta Santa, ancora aperta per qualche ora, che nessuno sa aver ottenuto un indulto pontificio per poter essere tenuta aperta fino a questo pomeriggio. E’ quella del duomo di Arezzo. Come ci spiega il vescovo della diocesi, monsignor Riccardo Fontana:

Il Papa ha concesso l’indulto pontificio per la chiusura della porta santa del Duomo di Arezzo questo pomeriggio, domenica 20 novembre, alle 17. Si chiuderà la Porta e si aprirà il sinodo diocesano sul tema dell’identità della chiesa aretina nel terzo millennio. Si chiude per aprire e andare – prosegue il vescovo – è la chiesa in uscita che vuole il Papa”.

Insomma, per una settimana, la porta santa del duomo della città di Arezzo, decima diocesi per ampiezza in tutta Italia, è rimasta aperta. Unica eccezione in tutto il mondo. Come si sa, infatti, domenica 13 novembre, le porte sante aperte nei cinque continenti sono state chiuse.

Foto di padre Antonio Spadaro (Da Twitter)
Twitter dell’autore: SereNere76

Tag: , , , ,