Troika, non Troika, X ?

Gli ultimi dati macroeconomici divulgati in questi giorni continuano ad evidenziare che lo sprofondo rosso del PIL e non solo, in cui e’ piombato il nostro Paese tende a peggiorare. Nonostante gli sforzi e i salti mortali, addirittura quantici, rispetto al passato che il Governo continua ad annunciare, il malcontento ed il senso di impotenza che ormai attanaglia quasi tutto il popolo italiano, aumentano; questo stato di cose, magari, non si esprime piu’ nelle manifestazioni oceaniche che erano solite riempire questa o quella piazza, ma continua a sedimentarsi ed insinuarsi sempre piu’ subdolamente nelle teste, e soprattutto nelle pance, della […]

  

chi fa da se’, fa per tre.

Il Presidente della Commissione Europea Juncker ha mostrato un crescente interesse verso il nostro Paese, che a suo avviso, risulta ancora inadempiente sul fronte delle riforme promesse dal nostro Governo. Stranamente l’ex premier lussemburghese ha deciso di porre il suo focus su di noi, tralasciando ogni ulteriore chiarimento sullo scandalo Luxleaks, scoppiato di recente, che ha visto venire alla luce ben 340 accordi tra il Granducato di cui era Premier e le piu’ importanti multinazionali al mondo, al solo fine di pagare meno tasse nei paesi di provenienza, che bella coerenza! Juncker ha evidenziato con le sue ultime esternazioni, casomai […]

  

Draghi novello temporeggiatore?

Riuscira’ il Presidente della BCE Draghi a replicare con la sua condotta attendista con i falchi tedeschi, i lusinghieri risultati di Quinto Fabio Massimo che temporeggiando temporeggiando sfianco’ gli elefanti di Annibale? Probabilmente si, ma bisogna mettere in conto i danni che questa fase di perdurante incertezza e di assenza di manovre corpose continua ad arrecare al un’economia gia’ molto languente come la nostra. Il Pil del 2014 e’ in calo, la disoccupazione e’ elevatissima, i consumi sono depressi, ad esempio le vendite auto sono tornate ai livelli di venti anni fa…,il debito pubblico continua a raggiungere nuovi massimi, ma […]

  

Il blog di Ulisse Severino © 2018