Dalla Grecia con furore.

A prescindere dai decimali, sembra netto ed estremamente inequivocabile il risultato delle elezioni presidenziali in Grecia. Alexis Tsipras ha registrato con il suo partito Syriza una percentuale di consensi tale da consentirgli di ottenere quasi la maggioranza assoluta dei seggi del parlamento di Atene. Già dopo la diffusione dei primi exit poll, sono arrivate repentine le dichiarazioni del presidente della Bundesbank che richiamava il prossimo governo greco a mantenere gli accordi presi con la Troika. Lo stesso Weidman aveva nei giorni scorsi criticato anche il lancio del QE da parte della BCE, in quanto lo riteneva un potenziale freno per […]

  

Tanto tuono’ che piovvero…euro!

Il prossimo 22 gennaio il Presidente della BCE, Mario Draghi, dovrebbe rendere pubblico l’ammontare e le caratteristiche del QE, quantitative easing, cioè di quell’operazione mediante la quale la Banca Centrale acquisterà titoli di Stato e non, al fine di stimolare la crescita economica e di combattere la deflazione. Credit Suisse in un recente studio ha indicato ai suoi clienti che l’ammontare di questo tanto agognato intervento dovrebbe situarsi tra i 500 e i 750 miloardi di euro. I mercati finanziari, con in testa quelli europei, hanno recuperato le perdite registrate nei primi giorni dell’anno quando le prospettive sembravano essere ancora […]

  

Il peperone greco si ripresenta.

Il decennale greco e’ schizzato oltre il 10% di rendimento, soglia mai toccata dal settembre 2013. Le elezioni presidenziali in programma il prossimo 22 gennaio, rappresentano un vero banco di prova per l’esistenza dell’ euro e dell’Unione Europea cosi’ come li conosciamo oggi. I tedeschi, in genere molto abbottonati, sono stati di recente particolarmente loquaci e soprattutto ondivaghi, dapprima sostenendo che un’uscita della Grecia dall’euro, ma non dall’ Unione Europea, il cosiddetto Grexit, non avrebbe avuto gravi ripercussioni sia sul destino della moneta unica, sia sull’equilibrio politico ed economico continentale, per poi cambiare radicalmente idea, asserendo che la suddetta uscita […]

  

Il blog di Ulisse Severino © 2018