La nostra economia sta registrando dei chiari segnali di ripresa, alla luce dei numeri e delle dichiarazioni rilasciate dai vari soggetti economici e dagli organismi nazionali e internazionali. Nel dettaglio si sono verificate inversioni di alcuni trend negativi di lungo corso quali il traffico autostradale, le registrazioni di veicoli sia a quattro che a due ruote, la domanda di prestiti da parte delle aziende e del retail. Ovviamente tutto questo si è riverberato in un modesto aumento dell’occupazione, 100.000 unità, realizzato prima dell’introduzione del Jobs act che potrebbe essere, a tendere, il vero motore della crescita. Ricordo inoltre che avrà […]